Comunicati

La storia di Salomè con immagini e riferimenti

Salomè

I Personaggi

Erode Antipa: romano tetrarca di Galilea e Perea, figlio di Erode il Vecchio
Erodiade: moglie di Filippo (fratello di Erode), figlia di Aristobulo (altro fratello di Erode) e amante di Erode
Salomè: figlia di Erodiade e di Filippo
Giovanni Battista: profeta che aveva battezzato Gesù

La storia

Salomè, danza dei sette veli

Il predicatore Giovanni Battista racconta che Erode ha un amore incestuoso e adultero con Erodiade.

Sia l’incesto che l’adulterio erano contrari alla legge di Mosè e Giovanni Battista, in veste di moralizzatore e profeta, li additava alla vergogna del popolo.

Erode allora lo fa imprigionare per mettere a tacere queste insinuazioni (che erano fondate).

Erodiade, invece, vuole che si chiuda la bocca per sempre al predicatore, condannandolo a morte.

Erode, temendo la reazione del popolo che venera il Battista, continua a rimandare la decisione di farlo morire.

(pubblicita’ ads A1)

La malvagia Erodiade decide allora di sfruttare la lussuria del compagno Erode, che sbavava per Salomè, figlia adolescente della donna, tramando alle sue spalle.

Durante una festa per il compleanno di Erode, Salomè si esibisce in una danza, la famosa danza dei sette veli, che piace così tanto al festeggiato, da fargli promettere alla ragazza che avrebbe esaudito qualsiasi suo desiderio.

Erodiade prende la palla al balzo e convince Salomè di chiedere a Erode, come suo desiderio, di avere la testa di Giovanni Battista in un bacile.

La condanna è eseguita e Salomè consegna alla madre la testa del Battista.

La storia di Salomè è un incrocio fra storia e leggenda, un mito affrontato per secoli da artisti, in ogni campo: Caravaggio nella pittura, Oscar Wilde nel teatro, Richard Strauss nella musica.

Nel modello artistico, Salomè, giovane incosciente strumento di vendetta della madre, diventa il simbolo della più devastante e morbosa lussuria.

Le sue relazioni adulterine con Erodiade dopo il ripudio della sposa, figlia del re arabo Areta IV°, suscitarono grande scandalo tra gli ebrei e gli attirarono le critiche di Giovanni Battista, che, secondo il racconto evangelico, fece decapitare.

Recatosi a Roma per ottenere il titolo di re, fu invece privato della tetrarchia e deportato in Gallia.

Morì in esilio a Lione.

Si ricorda che Gesù, riferendosi a lui, usò il termine “quella volpe”, animale che è considerato dagli ebrei il più astuto del creato.

Nella storia della Redenzione, il Battista è tra le personalità più singolari: è l’ultimo profeta e il primo apostolo, in quanto precede il Messia e gli rende testimonianza. “E’ più che un profeta” disse Gesù.

Salomè con la testa del Giovanni Battista sul bacile

Il Vangelo di Marco ci racconta che Giovanni Battista venne fatto arrestare da Erode, accusato di adulterio dallo stesso predicatore, il quale, temendolo, non accolse tuttavia la richiesta della moglie Erodiade che lo voleva far giustiziare.

Erodiade convinse la figlia Salomè a ballare per il patrigno e a chiedergli, come ricompensa, la testa del prigioniero.

La vera storia di Salomè, quella che tutti conoscono e visualizzano nell’immagine di una ragazza che danza o in una testa sanguinante adagiata su un vassoio, è una storia/icona prodotta dalla pittura, dalla letteratura, dalla musica, dal teatro, nel corso dei secoli.

E’ una storia che non appartiene ad un autore, eppure è una storia letteraria. Questo perché è una storia della comunità letteraria, e non solo.

Così, almeno virtualmente, ogni riscrittura ha lo stesso rapporto con l’originale testo letterario “assente”.

Salomè ha lo stesso valore e la stessa funzione di un personaggio del mito, un mito che però non appartiene ad un solo autore. E’ un personaggio che si offre volentieri a versioni aggiornate.

Una Salomè ottocentesca non è una Salomè seicentesca. Dal momento che si tratta di una storia nota, è possibile contare sulla possibile complicità con il lettore/spettatore, il quale sa che la storia preesiste ad entrambi, autore e lettore.

Torna all’indice Temi religiosi 


La Salomè danzatrice

Salomè danza da Erode
Adam Bauer
Salomè danza da Erode



Salomè e le tigri
Rudolf Ernst
Salomè e le tigri



franz_von_stucksalome 1906
Franz von Stuck (1906)



gaston_bussieresalome 1914
Gaston Bussiere (1914)


(F1)


ella_ferris_pellsalome1890
Ella Ferris Pell (1890)



pierre_bonnaudsalome 1865
Pierre Bonnaud (1865)

henri_alexandre_georges regnault salome 1870
Henri Alexandre G. Regnault
(1870)

robert_henri salome 1909
Robert Henri (1909)

alla_nazimova salome 1923
Alla Nazimova (1923)




Salomè con la testa di San Giovanni Battista

Alonso Berruguete (1516)
Alonso Berruguete (1516)

Bernardino Luini (1527)
Bernardino Luini (1527)

Caravaggio (1610) Salomè con la testa del battista
Caravaggio (1610)

Carlo Dolci (1670)
Carlo Dolci (1670)

Cesare da Sesto (1515)
Cesare da Sesto (1515)

Leon Herbo (1889)
Leon Herbo (1889)

Mattia Preti
Mattia Preti

lovis_corinth salome 1900
Lovis Corinth (1900)

Tiziano (1515)
Tiziano (1515)

Giovanni Battista Caracciolo
Giovanni Battista Caracciolo
(1620)

Botticelli (1488)
Botticelli (1488)

Leonaert Bramer (1630)
Leonaert Bramer (1630)


12 thoughts on “La storia di Salomè con immagini e riferimenti

  1. Hi, I do believe this is a great website.
    I stumbledupon it 😉 I’m going to return once again since i have
    bookmarked it. Money and freedom is the greatest way to change, may you be rich and continue to
    guide others.

    Also visit my blog post: vpn special

  2. I have mastered some new elements from your web page about computers. Another thing I have always considered is that computers have become a specific thing that each residence must have for some reasons. They offer convenient ways in which to organize the home, pay bills, search for information, study, hear music and in many cases watch tv shows. An innovative approach to complete all of these tasks is to use a computer. These personal computers are portable ones, small, highly effective and easily transportable.

  3. One other issue is that if you are in a predicament where you would not have a co-signer then you may really need to try to wear out all of your money for college options. You will find many grants or loans and other scholarships and grants that will supply you with money to help you with classes expenses. Thx for the post.

  4. What I have observed in terms of laptop or computer memory is the fact that there are technical specs such as SDRAM, DDR etc, that must match up the specs of the motherboard. If the pc’s motherboard is pretty current while there are no main system issues, changing the storage space literally requires under a couple of hours. It’s one of the easiest pc upgrade processes one can visualize. Thanks for spreading your ideas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scorrere Verso L'alto