Madonna col Bambino e un angelo




Biografia e vita di Sandro Botticelli (1445-1510)

Ritratto di Sandro Botticell Uno dei più grandi maestri del Rinascimento, Alessandro Filipepi, detto Sandro e poi soprannominato Botticelli (dal soprannome di un suo fratello), nasce a Firenze nel 1445.

Il padre è un benestante conciatore di pelli che può permettersi che suo figlio Sandro, invece di imparare il suo lavoro, gli fa seguire studi letterari ed artistici.

Sandro Botticelli prima lavora nella bottega orafa del fratello, poi, per tre anni fa l'apprendistato pittore nella bottega dell'anziano pittore di successo Filippo Lippi (1406-1469), fino al 1467.

Al termine di questo periodo, apre una sua bottega e fa da aiutante al già famoso scultore Andrea del Verrocchio e ottiene i primi incarichi da pittore.

I primi dipinti del Botticelli risentono dell'influenza del Lippi, come la figura allegorica destinata al Tribunale di Firenze la "Fortezza", commissionatagli dai De' Medici.

Nel 1472 Botticelli si scrive all'Accademia di San Luca e diventa uno degli artisti prediletti di Lorenzo il Magnifico. Dipinto di Sandro Botticell

Nel pieno della giovinezza Sandro Botticelli partecipa con entusiasmo alla fervente vita di corte, dove incontra le personalità più eminenti dell'epoca e fa proprie le concezioni umanistiche e neoplatoniche della cerchia d'intellettuali della Corte medicea.

La "Primavera", il dipinto forse più famoso del Botticelli, viene commissionato dai fratelli Lorenzo e Giovanni di Pierfrancesco de' Medici; la bellissima donna che impersona la primavera, è la perfetta rappresentazione letteraria della Donna simbolica che, nell’Umanesimo, sublima in se le passioni, segno di misura, di virtù, di bellezza, poesia e armonia del cosmo.

Nel 1481, Botticelli, come tutti i pittori in vista, viene invitato a Roma da Papa Sisto IV che lo incarica, con il Ghirlandaio, il Pinturicchio, il Perugino e Cosimo Rosselli, di realizzare la decorazione delle pareti della Cappella Sistina appena terminata.

Botticelli ha l'incarico di affrescare tre storie della Bibbia: la "Giovinezza di Mosè", la "Punizione di Korah, Dathan e Abiron" e la "Tentazione di Gesù Cristo".

Pittura di Sandro Botticelli Per fare questi lavori Botticelli si ferma a Roma un anno, alla fine del quale torna a Firenze alla Corte dei Medici.

A Firenze, Botticelli, che non ha ancora quarant'anni, è nel pieno della sua maturazione artistica e dipinge alacremente splendide opere religiose, quali la "Madonna del Magnificat", la "Storia di Nastagio degli Onesti", la "Madonna della Melagrana", la "Madonna Bardi" e le due pale di San Barnaba e di San Marco, di grandi dimensioni.

Nel 1485 nasce un altro incredibile capolavoro: la "Nascita di Venere" ma Firenze ed i fiorentini stanno affrontando un  buio periodo storico, nel 1492 muore Lorenzo il Magnifico, il frate Girolamo Savonarola instaura una vera dittatura teocratica.

Il pensieroso ed introverso Botticelli viene profondamente turbato dalla predicazione del frate contro la corruzione dei costumi ed entra in una profonda crisi spirituale.

Quadro di Sandro BotticellSeguendo i severi dettami del Savonarola, che tende ad abolire il lusso e ad imporre una vita più austera, Sandro Botticelli si dedica prevalentemente a dipinti allegorici, raffigurazioni sacre, con le solite Madonne con bambino, Pietà, Natività e Crocifissioni.

Il pittore, dopo essere stato per molti anni oberato da commissioni di ogni genere, tanto che molte sue opere venivano eseguite in gran parte dai suoi discepoli, vede il lavoro diminuire inesorabilmente.

Il suo stile pittorico, risulta superato dallo stile dei nuovi pittori che tengono conto anche della Prospettiva, come Michelangelo, Leonardo, Raffaello e muore completamente dimenticato nel maggio del 1510.

Le sue opere rimasero sconosciute a mondo, fino alla fine dell'800, quando la sua grandezza viene riscoperta dal critico inglese John Ruskin e dai pittori Preraffaelliti.






Botticelli: La Vergine Madonna e il Bambino Gesù

slideshow
slideshow

Sandro Botticelli bardi pala altare
Bardi, pala d'altare

Sandro Botticelli Madonna con bambino
Madonna con bambino

Madonna col Bambino e un angelo
Madonna col Bambino e un angelo

Sandro Botticelli Madonna con bambino e angelo
Madonna e bambino con un angelo



Annunci


Vergine con bambino e due angeli

Madonna col Bambino e due angeli
Madonna col Bambino e due angeli


Vergine con bambino e tre santi


Vergine e bambino con quattro angeli

Sandro Botticelli Vergine col Bambino e cinque angeli
Vergine col Bambino e cinque angeli


Madonna e bambino con sei angeli


Madonna e bambino con otto angeli

Vergine con Bambino in trono
Vergine con Bambino in trono


Madonna del roseto


Madonna del libro

Madonna della Loggia
Madonna della Loggia


Madonna in gloria con serafini


Madonna del melograno (dett)


Vergine con bambino in trono


Vergine in adorazione del bambino

Madonna col Bambino
Madonna col Bambino

Vergine col Bambino e San Giovanni
Vergine col Bambino e San Giovanni


Madonna con bambino e Giovanni


Madonna con bambino, san Giovanni e angelo (1490)


Madonna con bambino e Giovanni

Sandro Botticelli Madonna col Bambino e angelo
Madonna col Bambino e angelo

Madonna col Bambino e angelo
Madonna col Bambino e angelo

Madonna del Magnificat (1480)
Madonna del Magnificat (1480)


Madonna del magnificat


Incoronazione della Vergine con san Marco


Incoronazione della Vergine con san Marco


Incoronazione della Vergine con san Marco


Annunciazione e nascita di Cristo


Nascita di Cristo


Cestello, Annunciazione


Annunciazione

Annunciazione (1489)
Annunciazione (1489)

sandro botticelli Annunciazione del cestello (1489)
Annunciazione del cestello (1489)

Annunciazione a Cestello (1489)
Annunciazione a Cestello (1489)

Annunciazione (1490)
Annunciazione (1490)

Annunciazione (1485)
Annunciazione (1485)

Sandro Botticelli Mistica natività
Mistica natività

Sandro Botticelli Mistica Natività
Mistica Natività

Sandro Botticelli Mistica Natività
Mistica Natività


Mistica Natività


Mistica Natività


Santa Trinità

Sandro Botticelli Adorazione dei Magi (1470)
Adorazione dei Magi (1470)


Adorazione dei Re Magi


Adorazione dei Re Magi


Adorazione dei Re Magi



Vita e morte di Cristo


Lamentazione sul corpo di Cristo


Lamentazione sul corpo di Cristo

Sandro Botticelli Cristo incoronato con spine
Cristo incoronato con spine


Crocifissione


Cristo nel sepolcro


Agonia nel giardino

Morte di Cristo (1490)
Morte di Cristo (1490)

Santa Trinità (1491)
Santa Trinità (1491)


Le tre tentazioni di Cristo


Le tre tentazioni di Cristo


Le tre tentazioni di Cristo


Le tre tentazioni di Cristo


Le tre tentazioni di Cristo


Le tre tentazioni di Cristo


Le tre tentazioni di Cristo



Annunci e Argomenti correlati




Libri su Sandro Botticelli

  Botticelli
Cecchi Alessandro, 2005, Federico Motta Editore
  Botticelli Cecchi Alessandro, 2008, Federico Motta Editore
  Botticelli. Allegorie
Acidini Luchinat Cristina, 2004, Mondadori Electa
  Botticelli e il suo tempo
cur. Acidini C., 2009, Mondadori Electa
  Botticelli e Filippino. L'inquietudine e la grazia nella pittura fiorentina del Quattrocento
cur. Arasse D., De Vecchi P., Katz Nelson J., 2004, Skira
  Il ritratto dell'amore. La primavera di Botticelli e la cultura umanistica al tempo di Lorenzo Il Magnifico
Dempsey Charles, cur. Bolzoni L., Maffei S., 2007, La Stanza delle Scritture
  Botticelli. Ediz. inglese
Malaguzzi Silvia, 2004, Giunti Editore
  Le nozze nascoste o La Primavera di Sandro Botticelli. Con DVD
Reale Giovanni, Sgarbi Elisabetta, 2007, Bompiani
  Botticelli. L'artista e le opere
Malaguzzi Silvia, 2003, Giunti Editore
  Da Giotto a Botticelli. Pittura fiorentina tra Gotico e Rinascimento
cur. Pasut F., Tripps J., 2008, Giunti Editore
  Sandro Botticelli. De Laurent le Magnifique à Savonarole
2003, Skira
  Botticelli. Allegorie mitologiche
Acidini Luchinat Cristina, 2001, Mondadori Electa