homepage   Menu generale   cerca





Guida di Trinità


Come arrivare a Trinità D'Agultu e Isola Rossa

Mappa Trinità Isola RossaLa costiera di Trinità offre la vista su fiordi spettacolari ed un mare splendido.
Al Comune di Trinità e all'Isola Rossa si arriva da Olbia o da Castelsardo/Alghero;

In auto: - Da Olbia, prendere la direzione Tempio Pausania, Aggius e Trinità D'Agultu, strada interna che permette di abbreviare il tragitto e di ammirare suggestivi paesaggi galluresi (76 Km circa).
- Da Porto Torres o Alghero il tragitto più semplice da percorrere è quello della litorale costiera in direzione Castelsardo - Santa Teresa.
La distanza è di circa 65/85 Km; i primi 50 sono caratterizzati da una buona viabilità e conducono fino a Valledoria per poi arrivare a Badesi e infine all'Isola Rossa. In aereo:
Gli aeroporti più vicini sono l'Aeroporto di Olbia a 100 km e l'aeroporto di Alghero a 90 km.

In treno:
Le stazioni ferroviarie più vicine sono quelle di Tempio Pausania e di Porto Torres da dove partono le linee di autobus per Trinità e Isola Tossa.










Cosa vedere a Trinità D'Agultu

Trinità d'Agultu - Isola RossaIl Comune di Trinità d'Agultu, si estende lungo il Golfo dell'Asinara, nel Nord della Sardegna.

Il suo territorio, che è compreso nella zona della Gallura, alterna vasti litorali caratterizzati da una natura selvaggia e incontaminata, data dalla presenza di spiagge di sabbia bianca e finissima, con zone interne di grande interesse storico-culturale.

Da vedere la vecchia Chiesa della SS. Trinità, costruita nel XVIII secolo, che dà il nome al paese.

Distante solo 4 Km dal mare, Trinità d'Agultu ha integrato la propria economia, legata all'agricoltura ed alla pastorizia, con il turismo, sviluppando i servizi legati alle spiagge ed al mare.

Nelle belle feste campagnole e folcloristiche che ravvivano il calendario di Trinità, restano tutti gli elementi legati alla campagna, alla pastorizia ed alle tradizioni musicali del territorio gallurese.

Cosa vedere a Trinità - Isola Rossa

Sardegna - Isola Rossa - Spiaggia LongaIl territorio di Trinità d'Agultu si spinge con un piccolo promontorio in mare formando due insenature: verso nord la spiaggia dell'Isola Rossa, verso sud La Marinedda.

Isola Rossa è un bel centro abitato con un porticciolo turistico e con la spiaggia Longa dell'Isola Rossa alla sinistra del paese.

La costa alle spalle del paese è coperta dalla macchia mediterranea, profumata di mirto.

Di fronte c'è la piccola Isola Rossa, con le sue rocce di granito porfirico color rosa carico, la stessa roccia che caratterizza tutta la costa intorno.

In passato la Baia Trinità dove sorge il borgo Isola Rossa, era un piccolo scalo per le imbarcazioni, protetto da una Torre Aragonese dalla quale si vede tutta la costa.

Cosa vedere a Trinità - Spiaggia La Marinedda

Trinità d'Agultu - La MarineddaL'arenile di La Marinedda, chiusa verso nord dal promontorio di punta Li Canneddi è ricca di baiette e scogli dove è possibile trovare ancora tratti di costa deserti e fondali ideali per un fantastico turismo con maschera e pinne, per vedere la piccola flora colorata che incrosta gli scogli.

Cosa vedere a Trinità - Costa Paradiso

Costa Paradiso offre uno spettacolo grandioso: enormi rocce puntute, rosse e nere, si tuffano dall'alto in un mare di cristallo verde di una bellezza che toglie il fiato.

Sulla costa il grande complesso turistico residenziale degrada dalla strada verso il mare con graziose villette con vista impareggiabile.

Seguendo un sentiero non troppo faticoso, si oltrepassano le rocce e si scende alla magnifica spiaggia di "Li Cossi", un'insenatura tra le rocce molto suggestiva, caratterizzata da ciottoli medio-piccoli ed un mare vivo di pesci e alghe colorate.

Cosa vedere nei dintorni di Trinità d'Agultu

Costa Paradiso - Spiaggia Li CossiSardegna - Capo TestaA circa 25 km, proseguendo verso Ovest, si può visitare Castelsardo che è un centro abbastanza grosso per soddisfare qualsiasi esigenza turistica.

Per conoscere un poco entroterra sardo, conviene spingersi fino a Tempio Pausania a meno di 30 km, su una bella strada che corre per buona parte fra verdi boschi di una zona che sembra deserta.

Mantenendosi sul litorale e proseguendo verso Est, si raggiunge il grazioso centro di Santa Teresa di Gallura con l'imperdibile Capo Testa e l'accogliente Baia Reparata (47 km).

Trinità




Foto di Trinità Isola Rossa






slideshow
slideshow



Link sponsorizzati





Libri e Guide su Sardegna

L'arte de is mutetus. Il canto e l'improvvisazione nei poeti sardi del Campidano. Con DVD   2008, Gorée Il piccolo grande libro della Sardegna
2008, De Agostini
Archeologia del territorio in Sardegna. La Gallura fra tarda antichità e Medioevo
Pinna Fabio, 2008, Scuola Sarda
Corsica e nord Sardegna. Coste, porti e approdi
Marchment John, 2008, Il Frangente
La Sardegna
2008, CDP Service 
Sardegna
2008, Il Maestrale
In Sardegna tra mare e miniere. 22 giorni a piedi nel  parco geominerario d'Italia
Castagna Mariacarla, 2008, Terre di Mezzo
Le spiagge più belle di Olbia, S. Teodoro, Budoni, Posada, Costa Dorata, la Caletta, Siniscola 1:50.000
2008, Studio FMB Bologna
Il segno e l'idea. Arte preistorica in Sardegna
Tanda Giuseppa; Lugliè Carlo, 2008, CUEC
Vagamondo. Turismi e turisti in Sardegna
2008, CUEC
Sardegna  
2008,  Touring
Viaggio in Sardegna. Undici percorsi nell'isola che non si vede
Murgia Michela, 2008, Einaudi
Castelsardo. Novecento anni di storia
2007, Carocci
Dolcezze di Sardegna
Selloni Nicoletta, 2007, Delfino Carlo
La Sardegna che non ti aspetti. Viaggio ironico sentimentale nell'isola che c'è
Goldoni Luca, 2008, Zonza Editori
L'architettura dei fari italiani-Architecture of italian lightohouses. Vol. 3: Sardegna-Sardinia.
Bartolomei Cristiana; Amoruso Giuseppe, 2007, Alinea