Autore di Settemuse


Enrico Riccardo Spelta

Nasco a Milano il 19 maggio 1940, quindi i miei primi 5 anni di vita corrispondono alla II Guerra Mondiale e li trascorro in parte sfollato a Forte dei Marmi (LU).

Al rientro a Milano svolgo gli studi fino a 17 anni, poi li proseguo a Modena.

A 19 anni interrompo gli studi ed entro in uno dei pochissimi centri di calcolo in Italia, presso il gruppo Magneti Marelli.

Imparo il funzionamento dei primi sistemi di elaborazione dati, ancora con schede perforate e valvole.

Sistema meccanografico IBM 1959

Svolgo il servizio militare di leva a Sabaudia.
Sono addetto ai computer nell'artiglieria contraerea.

Al mio rientro l'IBM mi affida un impianto sperimentale di elaborazione per una fabbrica.

Nel 1965 entro nella compagnia tedesca AEG di Milano quale responsabile del nascente centro di elaborazione, al grattacielo Pirelli.

Resto per 7 anni, portando il centro da tre collaboratori a cinquanta persone, informatizzando le 28 aree commerciali dell'azienda.

Poi mi trasferisco nella compagnia americana Soilax (detersivo Finish) per risanare il centro elaborazione che era in pessime condizioni.

Nel 1972 costituisco con un amico una società  per azioni per l'elaborazione dati conto terzi (EL-DA).

IBM sistema 360

Sviluppo applicazioni per decine di aziende di differenti dimensioni, dalla Caremoli, alla Margaret Astor.

Dispongo di circa 30 collaboratori.

Nel 1976 abbandono la società  per mettermi in proprio come libero professionista informatico.

In questa veste avvierò all'informatizzazione centinaia di aziende e decine di studi di consulenza del lavoro e commercialisti.

Le applicazioni che realizzo sono di gestione commerciale e amministrativa, gestione della produzione e magazzini, gestione paghe e stipendi, dichiarazione dei redditi, più altre applicazioni specifiche, sempre operando su sistemi IBM di piccole e medie dimensioni, ma riesco anche ad utilizzare lo stesso software sulle nuove reti di PC.

1987 libero professionista

Successivamente costituisco una Srl per gestire con del personale la grande mole di lavoro.

Nel 1999 torno libero professionista e consulente e inizio a dedicarmi anche al web, pubblicando un sito portale che gestirò per i successivi otto anni.

Nel 2008 cedo il sito e ne creo uno nuovo dedicato principalmente all'arte, alla cultura ed al turismo in Italia ed Europa, aggiungendo poi una sezione svago per dare libero sfogo anche alla mia passione per la comicità e ironia.

E' un sito di qualità elevata e ad alti contenuti didattici, tutt'ora molto attivo (www.settemuse.it).

Per la parte turismo realizzo servizi fotografici in giro per l'Italia e alcuni paesi stranieri, pubblicando guide e suggerimenti per ciascuna località  e alcune decine di migliaia di foto in grande formato, quasi tutte di mia proprietà.

Per la sezione Arte realizzo con alcuni collaboratori schede biografiche, mediando le informazioni, spesso discordanti, tratte da testi o da altri siti e pubblico gallerie fotografiche delle opere d'arte di migliaia di artisti d'ogni epoca e nazionalità.

Nel 2012 creo un altro sito dedicato esclusivamente al lago di Garda (www.tuttogarda.it), con i miei servizi fotografici di ogni cosa sia interessante visitare sulle sponde del lago e con tutti i servizi destinati al turista, gestito oggi da mia figlia Nicoletta.

Ho sempre amato il mio lavoro, che mi ha dato molte grandissime soddisfazioni e gratitudine da tutti quei clienti che ho tirato fuori dai guai.

Anche il web è una passione, anche se oggi i tempi sono cambiati molto e lo spazio per i piccoli publisher si fa sempre più stretto, dato che la tecnologia si fa sempre più sofisticata e la lotta concorrenziale sempre più agguerrita.

In tutti questi anni, però, ho coltivato vari interessi e passioni, oltre all'informatica e al web.

Sono stato radioamatore per 30 anni.

Poi ho soddisfatto le mie curiosità, interessi e passioni nei più disparati campi del sapere, dalla filosofia, alla psicologia/psicoanalisi, biologia, fisica, astronomia, pittura, musica., modellismo, acquari e voliere, politica ed infine neuroscienze.

Le neuroscienze e la biologia sono attualmente la mia più grande passione perché mi hanno chiarito in modo perfetto il funzionamento ed il comportamento del genere umano.

Sono convinto che sarebbe la materia da insegnare, in modo adeguato, sin da piccoli a tutti i bambini, perché siano consapevoli dei propri impulsi e del modo migliore di relazionarsi e comportarsi in società e nelle varie forme di partecipazione e aiuto.

Sull'argomento ho scritto molti articoli che dovrebbero essere letti da tutti quelli che non ne sanno nulla e che sono magari ancora fermi a vecchie teorie, smentite clamorosamente dagli esperimenti di neuroscienze.

La parte culturale del sito presenta molti articoli con descrizioni, critiche, proposte, ecc.

E' naturale che chi li legge si ponga la domanda di quale attendibilità abbiano le mie elaborazioni.

A tale proposito, a mia discolpa, allego l'elenco (parziale) dei testi che ho letto, ma soprattutto studiato negli anni.
Gli argomenti di mio interesse sono stati principalmente 7, ovvero: Filosofia, Religioni, Sociologia, Psicologia, Biologia, Fisica, Neuroscienze, e questi sette argomenti hanno dato luogo alla scelta del nome del sito "SETTEMUSE"!

Bibliografia

Psicologia e psicoanalisi:

Introduzione alla psicoanalisi (Sigmund Freud)
Psicopatologia della vita quotidiana (Sigmund Freud)
Totem e tabù (Sigmund Freud)
Ossessione paranoia perversione (Sigmund Freud)
Il declino dell’Uomo (Sigmund Freud)
Diario di una giovinetta (Sigmund Freud)
Avere o Essere? (Erich Fromm)
Psicoanalisi e religione (Erich Fromm)
Psicoanalisi della società contemporanea (Erich Fromm)
Grandezza e limiti del pensiero di Freud (Erich Fromm)
Anatomia della distruttività umana (Erich Fromm)
Dogmi, gregari e rivoluzionari (Erich Fromm)
Il linguaggio dimenticato (Erich Fromm)
La disobbedienza e altri saggi (Erich Fromm)
L’arte di amare (Erich Fromm)
L’amore per la vita (Erich Fromm)
Fuga dalla libertà (Erich Fromm)
Il bisogno di credere (Erich Fromm)
L’arte di vivere (Erich Fromm)
Lavoro e società agli albori del terzo Reich (Erich Fromm)
Storia e psicoanalisi (Saul Friedlander)
Il concetto dell’angoscia (Soren Kierkegaard)
La psicologia dell’inconscio (Carl Gustav Jung)
Il problema dell’inconscio nella psicologia moderna (Carl Gustav Jung)
Così parlò Zarathustra (Friedrich Nietzsche)
Al di là del Bene e del Male (Friedrich Nietzsche)
Storia della psicologia (Fernand Lucien Mueller)
La colomba assassina (Henri Laborit)
L’importanza di essere amati (Alain De Botton)
Scimmietta ti amo (Luigi De Marchi)
L’aggressività (Konrad Lorenz)
Psico trappole (Giorgio Nardone)
Vedi alla voce: Amore (David Grossman)
Chi manipola la tua mente? (Anna Oliviero Ferraris)
Paradiso Occidente (Stefano Zecchi)
La gioia di vivere (Vittorino Andreoli)
Restar giovani è questione di testa (Olivier de Ladoucette)
Intelligenza emotiva (Daniel Goleman)
Ingegneria della felicità (Silvio Ceccato)
Viaggi fuori dal corpo (Herbert B. Greenhouse)
Il libro della vita (Martin Gray)
L’albero della vita (Francesco Alberoni)
Maschio e femmina (Margaret Mead)
Il cervello infinito (Norman Doidge)

Evoluzione:

Lo spazio delle varianti (Vadim Zeland)
Processo a Darwin (Marco Respinti)
Le balle di Darwin (Jonathan Wells)
L’anello di Re Salomone (Konrad Lorenz)
Gli eroi del pensiero (Will Durant)

Filosofia:

Storia della filosofia occidentale (Bertrand Russell)
Bertrand Russell dice la sua (Bertrand Russell)
Bertrand Russell e l’eredità idealista inglese (Bertrand Russell)
Matrimonio e morale (Bertrand Russell)
La visione scientifica del mondo (Bertrand Russell)
La saggezza dell’Occidente (Bertrand Russell)
Vita eterna? (Hans Kung)
Una brevissima introduzione alla filosofia (Thomas Nagel)
Storia della filosofia greca (Luciano De Crescenzo)
I dialoghi di Bellavista (Luciano De Crescenzo)

Informatica, Analisi e Statistica:

Linguaggi di programmazione:
- Assembler
- Cobol
- RPG (molte versioni)
- Basic, Visual Basic, varie versioni
- MS ACCESS
- Java script
- CSS
- HTML
- Frontpage e WebPerformance
The All-Everything Machine (Brian W. Kelly –IBM)
Probabilità statistica e termodinamica (Fabio De Michele-Marco Rosa-Clot)
Metodo generale di analisi di un’applicazione informatica (X. Castellani)
Elementi di base di probabilità statistica (Eugenio Rapella)
Introduzione allo studio dei calcolatori elettronici (G. Albarella)
Calcolatrici numeriche ed analogiche (Franco Soresini)

Fisica e Fisica Quantistica:

Come io vedo il mondo (Albert Einstein)
Relatività: esposizione divulgativa (Albert Einstein)
Breve storia di (quasi) tutto (Bill Bryson)
Passaggi curvi (Lisa Randall)
Il codice cosmico (Heinz Pagels)
Prima dell’inizio (Martin Rees)
I sei numeri dell’Universo (Martin Rees)
Il nostro ambiente cosmico (Martin Rees)
La mente nuova dell’Imperatore (Roger Penrose)
Il grande disegno (Stephen Hawking)
Fisica dell’impossibile (Michio Kaku)
Oltre Einstein (Michio Kaku-Jennifer Thompson)
Superforza – verso una teoria unificata dell’Universo (Paul Davies)
Una fortuna cosmica (Paul Davies)
Caos (James Gleick)
Il quark e il giaguaro (Murray Gell-Mann)
L’Universo elegante (Brian Greene)
Fisica quantistica per poeti (Leon M. Lederman-Christopher T. Hill)
Entanglement (Massimo Teodorani)
Il cervello quantico (Jeffrey Satinover)
Ballando nudi nel campo della mente (Kary Mullis)
Il paesaggio cosmico (Leonard Susskind)
Il principio antropico ( John D. Barrow – Frank J. Tipler)
Cosmo (Carl Sagan)

Politica, Scienze e Biologia:

Dieci domande alle quali la scienza non può ancora rispondere (Michael Hanlon)
Il tempo della decrescita (Serge Latouche-Didier Harpages)
Come si esce dalla società dei consumi (Serge Latouche)
La decrescita felice (Maurizio Pallante)
Evoluzione o complessità? (Umberto Fasol)
La sostanza delle cose (Mark Miodownik)
A che gioco giochiamo (Eric Berne)
Eutanasia: uscita di sicurezza (Deek Humphry)
La morte opportuna (Jacques Pohier)
Perché mi torturate? (Adolfo Baravaglio)
Geni (Clara Frontali)
Le menzogne di Ulisse (Piergiorgio Odifreddi)
L’alba del comportamento umano (Alberto e Anna Oliverio)
La vita nascosta del cervello (Alberto Oliverio)
Il metodo antierrore (Joseph T. Hallinan)
La straordinaria storia dell’Uomo (Pero e Alberto Angela)
Viaggi nella scienza (Piero Angela)
La macchina per pensare (Piero Angela)
Alfa e Beta (Piero Angela)
Quark economia (Piero Angela)
La biologia delle credenze (Bruce H.)

Religioni:

Storia delle religioni (Giovanni Filoramo)
Dio è un rischio (Giuseppe Prezzolini)
L’illusione di Dio (Richard Dawkins)
Un’etica per i laici (Richard Rorty)
Il più grande spettacolo della Terra (Richard Dawkins)
Perché il mondo esiste? (Jim Holt)

Neuroscienze:

Il cervello creativo (Neil Pavitt)
L’ordine del tempo (Carlo Rovelli)
La possibilità dell’altruismo (Thomas Nagel)
Cosa si prova ad essere un pipistrello? (Thomas Nagel)
Un mondo a tre zeri (Muhammad Yunus)
L’evoluzione del cervello umano (Emiliano Bruner)
La mente ci inganna (Helena Matute)
Che cos’è l’intelligenza? (Adrian Triglia-Bertrand Regader-Jonathan Garcia-Allen)
La mente è una tabula rasa? (José Ramon Alonso Pena-Irene Alonso Esquisabel)
Il cervello e le emozioni (Tiziana Cotrufo-Jesus Mariano Urena Bares)
I neuroni specchio (Silvina Catuara Solarz)
Creare il mondo (José Viosca)
La mappa del cervello (Immaculada Pereda Perez)
Siamo la nostra memoria (Emilio Garcia Garcia)
Alla ricerca dell’IO (Jesus Zamora Bonilla)
Che cos’è la coscienza? (Alberto Ferrus)
Filosofia quantistica e spiritualità (Ulrich Warnke)

Tutti questi testi di studio sono ordinabili tramite:



Enrico Riccardo Spelta




Link sponsorizzati