martirio san lorenzo




Biografia e vita di Agnolo Bronzino (1502-1572)

Ritratto di Agnolo di Cosimo di Mariano Agnolo di Cosimo di Mariano detto il Bronzino nasce a Monticelli di Firenze il 17 Novembre 1502.

Della sua prima giovinezza si conosce ben poco.

Inizia la sua formazione artistica con il pittore Raffaellino del Garbo, poi lavorando come assistente nella bottega di  Jacopo da Pontormo, uno dei padri fondatori del manierismo fiorentino.

Dopo i primi studi di formazione artistica, eseguiti con Andrea del Sarto, Jacopo da Pontormo aveva continuato a studiare le opere degli altri pittori, integrando il suo stile con accorgimenti presi dalla pittura del Durer, di Leonardo Dipinto di Agnolo di Cosimo di Marianoe di Michelangelo, trasmettendoli poi al suo allievo Agnolo detto il Bronzino.

Insieme, a Firenze, i due artisti decorano le lunette nella cappella della chiesa Santa Felicita.

Nel 1523, quando scoppia la peste a Firenze, Pontormo porta con se il Bronzino a Certosa dove realizzano insieme una serie di affreschi andati irrimediabilmente danneggiati.

È proprio durante questo periodo, che la celebrità del Bronzino si consolida tanto da essere chiamato a lavorare per il Duca di Urbino.

Alla morte prematura di Raffaello, che era il ritrattista dei Medici di Firenze, Agnolo Bronzino prende il suo posto, ritraendo Cosimo de' Medici e altri familiari.

Pittura di Agnolo di Cosimo di MarianoNel 1540 il Duca Cosimo I lo nomina Pittore di Corte e, nel 1545, l'artista inizia la decorazione della cappella privata della moglie del Duca, Eleanor di Toledo, della quale Agnolo Bronzino ha fatto un originale ritratto con il figlio Giovanni de' Medici, dipingendo i suoi soggetti, forse un poco freddi, ma estremamente eleganti, senza apparire pretenziosi.

Agnolo Bronzino è molto famoso soprattutto per i grandi ritratti fatti per letterati e per la famiglia de’ Medici, con un linguaggio pittorico delicatamente formale, con fredde e chiare gamme cromatiche ed una stesura di colori piana.

Il Bronzino realizza anche molte pale d’altare per varie chiese fiorentine.
Il miglior lavoro di Agnolo Bronzino è il "Ritratto di un giovane uomo" che sembra sia stato fatto nel 1535 e sia servito al pittore per conquistare i De' Medici.

Bronzino non ci ha lasciato altro ritratto che la raffigurazione di se stesso nel grande affresco "Martirio di San Lorenzo" dipinto nel 1569, nella Chiesa di San Lorenzo a Firenze, dove si raffigura vecchio, aveva già 67 anni, con una lunga barba bianca.

Il pittore, considerato uno dei maggiori manieristi italiani, morì a Firenze, il 23 novembre 1572.






Galleria opere d'arte di Agnolo Bronzino

slideshow
slideshow

agnolo bronzino Martirio di San Lorenzo (1569)
Martirio di San Lorenzo (1569)

Noli me tangere
Noli me tangere

agnolo_bronzino_venere_cupido_e_il_tempo_1540
Venere, Cupido e il Tempo (1540)

Venere, Cupido e allegoria del Tempo
Venere, Cupido e allegoria del Tempo



Annunci

agnolo bronzino Bia, figlia di Cosimo de Medici (1541)
Bia, figlia di Cosimo de Medici (1541)

Cosimo de Medici
Cosimo de Medici

Eleonora da Toledo (1550)
Eleonora da Toledo (1550)

Ritratto di Andrea Doria come Nettuno (1550)
Ritratto di Andrea Doria come Nettuno (1550)

agnolo bronzino San Marco
San Marco

Ritratto di un giovane (1540)
Ritratto di un giovane (1540)

Ritratto allegorico di Dante Alighieri (1530)
Ritratto allegorico di Dante Alighieri (1530)

Adorazione dei pastori (1535)
Adorazione dei pastori (1535)

agnolo bronzino Pietà (1530)
Pietà (1530)

Lucrezia Panciatichi (1540)
Lucrezia Panciatichi (1540)

Ugo Martelli (1535)
Ugo Martelli (1535)

San Sebastiano (1525)
San Sebastiano (1525)

agnolo_bronzino_deposizione_1565
Deposizione (1565)

agnolo_bronzino_sacra_famiglia_1555
Sacra famiglia (1555)

agnolo_bronzino__allegoria_della_felicità_1564
Allegoria della felicità (1564)

agnolo_bronzino_sacra_famiglia_1540
Sacra Famiglia (1540)

agnolo bronzino San Marco (1525)
San Marco (1525)

San Matteo (1525)
San Matteo (1525)

agnolo_bronzino_panciatichi_sacra_famiglia_1540
Panciatichi nella sacra famiglia (1540)

Panciatichi come sacra famiglia
Panciatichi come sacra famiglia (dett)

Eleonora di Toledo
Eleonora di Toledo

Uomo con statuetta
Uomo con statuetta

Ritratto di signora
Ritratto di signora

Adorazione dei pastori
Adorazione dei pastori

Adorazione dei pastori
Adorazione dei pastori

Francesco I de' Medici
Francesco I de' Medici

Giovanni de' Medici
Giovanni de' Medici

Don Garcia de' Medici
Don Garcia de' Medici

Maria de' Medici
Maria de' Medici

Ludovico Capponi
Ludovico Capponi

Stefano IV Colonna
Stefano IV Colonna

Laura Battiferri
Laura Battiferri

Donna in verde
Donna in verde

Signora con cagnolino
Signora con cagnolino (dett)

Ritratto di una giovane
Ritratto di una giovane

San Giovanni battista
San Giovanni battista

Vista della cappella di Eleonora
Vista della cappella di Eleonora

Pala d'altare
Pala d'altare


Annunci e Argomenti correlati




Libri su Agnolo Bronzino ed il Manierismo

  Manieristi e irregolari del Cinquecento
Mari Michele, 2004, Ist. Poligrafico dello Stato
  Rinascimento e manierismo.
I grandi stili dell'arte occidentale
 Giunti Editore
  I luoghi dell'arte. Vol. 4: Dall'età della maniera al Rococò.
Bora Giulio, Fiaccadori Gianfranco, Negri Antonello, 2009, Electa Scuola
  Bronzino
Tazartes Maurizia, Rizzoli
  Studi sui Fontana. Una dinastia di architetti ticinesi a Roma tra Manierismo e Barocco
2009, Gangemi
  I luoghi dell'arte. Vol. 3: Dal gotico internazionale alla maniera moderna.
Bora Giulio, Fiaccadori Gianfranco, Negri Antonello, 2009, Electa Scuola
  Sette ritratti lombardi dalla tarda maniera alla maniera pura
Tanzi Marco, Vezzosi Massimo, 2009, Polistampa
  Medioevo, rinascimento, manierismo, barocco Bignami
  Brescia nell'età della maniera. Grandi cicli pittorici dalla Pinacoteca Tosio Martinengo
 Silvana
  Natura e Maniera tra Tiziano e Caravaggio. Le ceneri violette di Giorgione
Skira
  De apula pictura e nuova maniera
Mongelli Gaetano, Adda
  Ágalma (2007). Vol. 13: Mano, Maniera, Manierismo.
Meltemi
  Bronzino
Cecchi Alessandro,  Scala Group
  Maniera moderna e manierismo
Barilli Renato,  Feltrinelli
  Pontormo, Bronzino and the Medici.  Catalogo della mostra (Philadelphia, 20 November 2004-13 February 2005
Strehlke Carl B., Continents Editions