Lago di Bolsena: turismo - guida - vacanze in Lazio

Settemuse Arte Turismo Vacanze Cultura

Temi principali:
 Home   Arte   Cultura   Turismo Italia 

Altri temi:  Bestseller    Cinema    Come fare    Disegnare    Foto sfondi 
 
 Frasi utili   Musica   Poesia   Ricette   Scienze   Scrittori   Turismo Europa  






 

Slideshow Lago di Bolsena

Lago di Bolsena


Vacanze in provincia di Viterbo

Come andare, cosa vedere e cosa fare a Lago di Bolsena

Guida, itinerari, foto, mappa e storia





Hotel - Residence - Resort - Ville - B&B - Ostelli

 

Le migliori offerte per un soggiorno in
BOLSENA e dintorni

 

Guida della località

Come arrivare al Lago di Bolsena


Il Lago di Bolsena è situato nell'alto Lazio, nella caldera principale del complesso vulcanico Vulsinio.
 

In auto:
Utilizzare l'autostrada A1 ed uscire al casello di Orvieto, indi seguire la segnaletica per Bolsena sulla SS71 e SR71 la  Umbro Casentinese (sono 21 Km).
Da Siena, per evitare l'autostrada, si può prendere la SS 2 Cassia, uscire a S. Lorenzo Nuovo e proseguire per Bolsena.
Per chi proviene da Roma la scelta può ricadere sulla panoramica via Cassia o sull'uscita al Casello di Orte, per poi percorrere la superstrada per Viterbo fino a Bolsena.

In treno:
Secondo la provenienza si può scegliere di arrivare alla stazione di Orvieto o di Viterbo, ambedue collegate tramite pullman i paesi intorno al lago.

 

Lago di Bolsena Mappa
 
Panorama del Lago di Bolsena

Panorama del Lago di Bolsena
 

La geografia del Lago di Bolsena


Nato nel complesso vulcanico Vulsino, il Lago di Bolsena è di forma ellittica, copre una superficie di 114,5 kmq con una profondità massima di 151 metri ed un perimetro di 43 km.

A poca distanza dalla riva, probabili residui di antichi crateri vulcanici, sorgono l'isola Bisentina e Martana.

Circondato dalla catena dei Monti Vulsini è alimentato principalmente dalla pioggia e da numerosi piccoli immissari, mentre il fiume Marta è l'unico emissario.

Sulle fertili sponde, ai boschi di querce e castagni, si alternano coltivazioni di vite, olivo, frutta e ortaggi.
 

Cosa fare sul Lago di Bolsena - Turismo


La bellezza dei posti, il clima mite e la salubrità dell'aria, hanno fatto del Lago di Bolsena una meta "turistica" da secoli.

Sul Lago vi è un’ampia scelta di attività, i classici sport d’acqua, come la Vela, la Pesca, il Nuoto o di terra, come la Mountain bike, il Trekking, l’Equitazione ed il Tennis.

Fra le molteplici attrattive turistiche, sono da ricordare quelle di genere archeologico e culturale, perchè sulle rive del lago si sono succedute la civiltà Villanoviana, l'Etrusca e la Romana, ed il periodo medioevale, ha lasciato la sua inequivocabili impronta nei piccoli centri che lo circondano, tutti da visitare e fotografare.


 
Panorama del Lago di Bolsena

Panorama del Lago di Bolsena

 Lago di Bolsena - Bolsena

 Lago di Bolsena - Bolsena

Cosa visitare sul Lago di Bolsena - Bolsena


Bolsena, la città che ha imposto il nome al lago, offre una grande varietà di paesaggi ed antichi edifici medievali che caratterizzano il centro storico, come la Basilica di Santa Cristina, la Fontana di San Rocco, le due belle porte, quella di San Giovanni e di San Francesco.

Imperdibili ed affascinanti sono i numerosi luoghi di interesse storico-culturale come il museo, le catacombe, gli scavi archeologici e la galleria d’arte.

Bolsena è patria di molte feste popolari e tradizionali come l’Infiorata del Corpus Domini e i Misteri di Santa Cristina: una rievocazione storica che termina con spettacolari fuochi d’artificio sul lago, che creano uno scenario meraviglioso e indimenticabile.
 

Cosa fare sul Lago di Bolsena - Montefiascone


Una gita sul lago di Bolsena non può escludere una visita a Montefiascone.

La città è posta in cima ad un colle a 640 metri di altezza e, da questa posizione privilegiata, la vista spazia su un paesaggio ineguagliabile, che va dal Mar Tirreno alla Maremma, dai Monti dell'Umbria ai Cimini, dai Monti della Tolfa alla conca del lago con le sue bellissime isole Martana e Bisentina.

La fertile vallata che lo contorna racchiude orti, uliveti, vigneti che danno luogo alla produzione vinicola dell'acclamato Moscatello  "Est!Est!!Est!!!".

Passeggiando per le strade del centro storico si incontreranno Monumenti storici da fotografare, come la Rocca dei Papi, la Cattedrale di S. Margherita e la Basilica Romanico gotica di San Flaviano.


 Lago di Bolsena - Montefiascone

 Lago di Bolsena - Montefiascone
 

 Lago di Bolsena - Capodimonte

 Lago di Bolsena - Capodimonte
 

Cosa vedere al Lago di Bolsena - Capodimonte


Un altro centro caratteristico è Capodimonte con un attrezzato porto per barche a vela e a motore che, assieme all'accogliente spiaggia e al territorio ricco di storia, è motivo d'attrazione per un vivace turismo in tutte le stagioni.

Capodimonte, antico borgo arroccato su una piccola penisola della riva sud occidentale del lago a 334 metri, è considerato la gemma del Lago di Bolsena.

L'edificio più importante è la cinquecentesca "Rocca Farnese", a pianta ottagonale la cui visita è una tappa importante.
 

Cosa visitare intorno al Lago di Bolsena


Il bacino del lago di Bolsena trova posto tra dodici collinette, quasi tutte con dolci declivi, adattissime ad ospitare una Rocca, un Palazzo od una Basilica, intorno al quale. nei secoli. si è sviluppato un borgo che conserva tutt'ora tracce della storia passata.

Grotte di Castro, non ha perso il fascino della struttura medioevale; San Lorenzo Nuovo, è un perfetto esempio di impianto urbanistico del Settecento; Marta, vicina all'estuario carica di folklore; ValentanoGradoli, all'interno del recinto craterico, che offrono ampi panorami dominanti la conca del lago.

A soli 15 Km da Bolsena c'è da fotografare la caratteristica Civita Bagnoregio.

 Lago di Bolsena - Gradoli

 Lago di Bolsena - Gradoli
 

 Lago di Bolsena - Lombrichelli

 Lago di Bolsena - Lombrichelli

Cosa mangiare al Lago di Bolsena


Nella zona del Lago, i menù offerti dalla trattorie tradizionali, comprendono il prosciutto salato, detto anche di montagna ed i classici salumi italiani, ma artigianali preparati da esperti norcini locali, sostituiti spesso negli antipasti da Crostini che vanno dalla bruschetta, servita con gli ingredienti più vari, fino ad arrivare ai crostini veri e propri a base di pesce di lago.
 
I primi piatti sono prevalentemente rappresentati dalle varie paste fatte in casa con semplice acqua e farina come i "Lombrichelli" e la zuppa di pesce di lago, la "Sbroscia" fatta ancora come la preparavano i pescatori di qui.

Con i secondi ci si può sbizzarrire con il pesce alla griglia o in padella secondo i gusti del cuoco o con la carne di agnello tradizionalmente allevato qui intorno.
 

Sagre e Folklore al Lago di Bolsena



Dato che ogni paese del lago ha Sagre e tradizioni diverse, non c'è mese nell'anno che passi senza un festeggiamento su una riva o l'altra del lago.

In inverno ci sono le classiche Rappresentazioni legate al Presepio, ma la tradizionale festa a Gradoli chiamata "Le notti delle tentavecchie" è la più originale, seguita poi dai vari carnevali ed i falò di Capodimonte per la benedizione degli animali il giorno di sant'Antonio.

Poi è il periodo della pasqua e del risveglio della primavera, con la più antica di tutte che si tiene il 14 maggio a Marta; un appuntamento tradizionale, colorato, folcloristico che, come molti riti propiziatori per la bella stagione, da pagano: la Barabbata, è divenuto un appuntamento religioso: la Festa delle Passate.

Certo l'estate la fa da padrone offrendo la Sagra del Coregone, la Festa del Vino Est! Est!! Est!!!, la Sagra del Lattarino, Sagra degli gnocchi ecc.
 

 Lago di Bolsena - Barabbata a Marta

 Lago di Bolsena - Barabbata a Marta





Servizio fotografico del Lago di Bolsena (foto per sfondi desktop in formato 1024x768, scaricabili gratis)





Video di Lago di Bolsena

 

Video del Lago di Bolsena

 


Libri e Guide su Lazio e Lago di Bolsena

Escursionismo d'autore nella terra degli
Escursionismo d'autore nella terra degli etruschi. Viaggio nella Tuscia. I monti Cimini e le valli delle antiche civiltà rupestri 
Menichino Giovanni, 2008, Laurum
Dodici meraviglie della Tuscia. Le vie a
Dodici meraviglie della Tuscia. Le vie attraverso i monti Cimini 
2005, SD Editore
Tuscia magia della natura
Tuscia magia della natura 
2006, Gangemi
Tuscia. Paesaggi e giardini
La Tuscia. Paesaggi e giardini 
Varoli Piazza Sofia, 2007, De Luca Editori d'Arte
 

Il vernacolo di Bolsena. Fonetica, morfosintassi, glossario
Casaccia Mauro, Tamburini Pietro, 2005, Città di Bolsena
 
Il museo del costume farnesiano di Gradoli. Catalogo della raccolta
Benetollo Cristina, Vetrulli Cinzia, 2009, Città di Bolsena
 
Bolsena: il miracolo eucaristico
Tamburini Pietro, 2005, Città di Bolsena
 
Ceramiche medievali e rinascimentali del museo di Farnese. Testimonianze dai butti del centro storico
Frazzoni Luciano, 2007, Città di Bolsena
Dodici meraviglie della Tuscia. I sentie
Dodici meraviglie della Tuscia. I sentieri intorno al lago di Bolsena 
2006, SD Editore
 
Il museo della terra di Latera. Oggetti, riti, storie di una realtà contadina
Caruso Fulvia, 2007, Città di Bolsena
 
Un abitato villanoviano perilacustre. Il «Gran Carro» sul lago di Bolsena (1959-85)
Tamburini Pietro, 1995, Bretschneider Giorgio
 
Il parco archeologico subacqueo nel lago di Bolsena
 Kappa
 
Museogirando. Bambini alla scoperta dei musei naturalistici del Lazio 
Belisario Filippo, 2008, Palombi
 
La collezione d'Ascenzi. Materiali etruschi e romani dall'Etruria meridionale nel Museo della Preistoria della Tuscia e della Rocca Farnese di Valentano
Barbieri Gabriella, 2005, Città di Bolsena

Per una ricerca più completa di LIBRI - FILM - MUSICA CD/DVD: