Guida di Mugnano


Come arrivare a Mugnano

Mappa MugnanoMugnano, paese dipinto, fa parte del Comune di Perugia da cui dista circa 19 km.

In auto:
- Da Nord: Autostrada del Sole A1, uscita  Chiusi, Chianciano, direzione Perugia.  Arrivati a  Moiano andare in direzione Piegaro e Tavernelle, poi seguire le indicazioni stradali fino a Mugnano.

- Da Sud: Autostrada del Sole A1, uscita a Fabro, direzione Montegabbione, Piegaro e Tavernelle, poi seguire le indicazioni stradali fino a Mugnano.

- Da Perugia, imboccare la SR220 direzione Città della Pieve, Tavernelle e seguire le indicazioni stradali fino a Mugnano.





Mugnano - Centro storico

Mugnano Mugnano è un piccolo centro del Comune di Perugia, con circa 1000 abitanti.

E' un paese a misura d'uomo, situato su un territorio di bellezze naturali, dove passato, presente e proiezioni future si armonizzano senza fratture.

L'antico Centro Storico detto "il Borgo", con il suo vecchio nucleo architettonico, le sue viuzze, le piazzette, l'antico pozzo della "pompa", l'arco della Fratente è tutt'oggi abitato grazie ad una sapiente opera di ristrutturazione che ha riguardato le abitazioni, gli impianti di illuminazione e la pavimentazione stradale.

Mugnano - la nuova vita

MugnanoLa lungimirante ristrutturazione che ha salvato il Borgo dal degrado, ha avuto inizio nel 1983, proprio all'inizio della realizzazione dell'idea "I Muri Dipinti" del pittore Benito Biselli nell'ambito delle manifestazioni organizzate dalla Pro Loco, che prevedeva di integrare le vecchie mura con l'arte moderna.

Pittori italiani e stranieri invitati ad eseguire le loro opere sulle vecchie facciate delle case, hanno seguito la loro ispirazione, perchè non erano vincolati ad un tema prestabilito.




Mugnano - Anno Domini 1777

MugnanoAll'interno del piccolo borgo di Mugnano, un nobile palazzo ha, sopra il portale la data A.D. 1777 ed è stato sede, in passato, della gestione della Azienda Agraria del Sodalizio di San Martino, ancora esistente, che, abbandonato da decenni verrà restaurato e destinato all'uso degli abitanti.

La parte più recente del paese è costituita da numerose case circondate dal verde che si estendono fino alla campagna circostante.

Mugnano - Festa in Paese

Mugnano La più importante e conosciuta festa di Mugnano è "In...contriamoci a MUGNANO" che si svolge nell'ultima settimana di Giugno e la prima di Luglio di ogni anno, che è una specie di benvenuto ai turisti e vacanzieri estivi.

Questa manifestazione, che costituisce un lungo momento d'aggregazione, propone cultura, con mostre, concerti, poesia, teatro, artigianato, nuovi muri dipinti, balli in piazza, e musica, dopo essersi rinfrancati nel ristorante e nella enoteca del borgo, per far conoscere cibi e vini locali.

Il tutto è ambientato nel paese che sa far vivere i suoi spazi antichi e moderni, rendendoli fruibili, senza interferenze, ai numerosi visitatori che si divertono con i mille abitanti.

La gastronomia mugnanese ha il merito di tener vivo, con l'applicazione di formule antiche, un certificato di autentica civiltà.

Mugnano - Cenni storici

Mugnano Le origini della comunità di Mugnano sono strettamente legate all'insediamento dei monaci benedettini che, fra il secolo IX ed il X, vi costruirono una Abbazia.

I monaci iniziarono a bonificare il territorio facendo lavorare la gente del posto che in cambio della propria opera riceveva protezione e asilo.

Da un documento storico sappiamo che nel 1136 il monastero era compreso nella giurisdizione del vescovo di Perugia.

Verso la metà del secolo XIV fu dato in Commenda all'Ordine dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, oggi Cavalieri dell'Ordine di Malta, che tuttora gestiscono una moderna azienda agricola nel territorio circostante il paese.

Intorno alla metà del '300 fu adattato a residenza dei Commendatari che via via vi apportarono modifiche a seconda delle esigenze del momento, tanto che oggi, della vecchia Abbazia, non resta quasi nulla.

Mugnano - Il Castello

Mugnano L'origine del Castello si può far risalire al periodo che va dal 1305 al 1380.

Ma, prima del 1305, nell'attuale zona di Mugnano, esisteva già un nucleo abitativo di 32 fuochi (nuclei familiari), in quanto un documento del 1276 parla di una specie di tassa ("Impositio Blandi") che queste 32 famiglie dovevano pagare.

Sembra che il Castello fosse fatto costruire proprio dai monaci benedettini per proteggere i beni e la gente che lavorava la terra bonificata.

Con il Castello il piccolo ed indifeso villaggio si trasformò gradualmente in Castrum, un fortilizio con le sue mura perimetrali di cui si hanno ancora tracce, con il suo maschio, dove nel 1700 fu inserita la torre campanaria, con le sue torri, più numerose di quelle attuali, con il suo luogo di culto, con i ponti levatoi che si abbassavano sul fossato che tutt'intorno circondava il Castello.





Foto di Mugnano


slideshow
slideshow




Argomenti correlati





Libri e Guide sull'Umbria

Umbria. Guida completa ai monumenti, all'arte e alle tradizioni
Valdés Giuliano, Bonechi
Guida ai parchi dell'Umbria
Santini Loretta, Quattroemme
The Galleria Nazionale dell'Umbria. Guida storico-artistica
Garibaldi Vittoria; Mercurelli Salari Paola, Silvana
Umbria
Mondadori Electa
Lorenzo e Jacopo Salimbeni. Vicende e protagonisti della pittura tardogotica nelle Marche e in Umbria
Minardi Mauro, 2008, Olschki
Pintoricchio. Itinerari in Umbria
Di buon passo. Tra Toscana e Umbria un viaggio a piedi lungo i sentieri del Medioevo
Bocconi Andrea, 2007, Guanda
L'Umbria nel piatto 2007-2008
Cargiani Simone; D'Arienzo Fernanda, 2007, La Pecora Nera
L'arte rupestre in Italia centrale. Umbria, Lazio, Abruzzo
Mattioli Tommaso, 2007, Ali&No
Camminare in alta valle del Tevere. 22 itinerari tra paesaggi e memorie
Vinti Graziano, 2007, Ali&No
Sapori dell'Umbria
2008, Keybook
Umbria
2008, Touring
Toscana e Umbria
2008, EDT
Umbria
2008, Mondadori Electa
Umbria
Zanolla Virgilio, 2008, De Agostini
Pittura del Seicento e del Settecento. Ricerche in Umbria. Vol. 4: L'antica diocesi di Orvieto.
2006, Canova
Umbria. L'incanto delle meraviglie
Cascioli Lino, 2007, Edimond
I tesori dell'Umbria
Della Croce M. Laura; Veggi Giulio, 2006, White Star
Terra di maestri. Artisti umbri del novecento 1969-1980
2006, Effe
Arte nell'Umbria dei parchi. Ediz. italiana e inglese
Nucciarelli Franco I., 2005, Italgraf (Perugia)