Video di Gabicce Monte da drone







Guida di Gabicce Monte

Come arrivare a Gabicce Monte

Frazione di Gabicce Mare, Gabicce Monte è un paesetto in mezzo al verde con una vista fantastica sulla bella Riviera Adriatica.

In auto:
- Autostrada A14 che collega Bologna, punto d'incontro di tutte le strade da nord, alla Riviera Adriaticacon uscita al casello Cattolica-S.Giovanni-Gabicce.
Il paese di Gabicce Monte è raggiungibile anche da Gabicce Mare partendo dalla piccola area dove è situata la statua di Padre Pio, attraverso una passeggiata caratterizzato da un belvedere

In treno:
La stazione ferroviaria di Cattolica - S. Giovanni - Gabicce dista solo 2 Km dal centro del paese.

In aereo:
Gli aeroporti più vicini a Gabicce sono: l'Aeroporto "F. Fellini" a Rimini Miramare (Tel +390541715711), Aeroporto "Raffaello Sanzio" a Falconara, Aeroporto "L. Ridolfi" a Forlì e l'Aeroporto "G. Marconi" di Bologna.

Azienda di Promozione Turistica Marche IAT
Via della Vittoria, 41 Gabicce Mare
Infotel : ++39 0541 - 954424
E-Mail iat.gabicce@regione.marche

Notizie su Gabicce Monte

Gabicce Monte - Panorama dal MareLa storia di Gabicce Monte risale ad una comunità che nel 909 viveva intorno alla Chiesa di S. Ermete, che si trova ancor oggi all’ingresso dell’abitato.

A quel tempo la sommità del colle era probabilmente già fortificata: è del 998 un documento che lo nomina come “Castellum Ligabitii" dal nome del feudatario Ligabitio.

Come i castelli vicini, passò sotto il dominio della Chiesa di Ravenna, del Comune di Rimini che era in lotta con Pesaro, dei Malatesta, degli Sforza, dei Montefeltro, dei Della Rovere ed infine dello Stato Pontificio.

Cosa vedere a Gabicce Monte

Gabicce Mare - Parco S.Bartolo Il piccolo nucleo di case che contornano piazza Valbruna, è quanto resta dell'antico borgo di Gabicce Monte.

All'interno della Chiesa di Sant'Ermete a testimonianza della ricchezza degli arredi che la decoravano prima dei numerosi saccheggi subiti in epoche diverse, sono conservati alcuni reliquiari e pregevoli candelieri.

Le opere più importanti visibili in Sant'Ermete sono una "Madonna del latte" dipinto di scuola marchigiana del XV secolo ed un pregevole crocifisso ligneo di scuola riminese del XIV secolo, appartenuto probabilmente ad un Monsignore riminese della famiglia Tonini di Gabicce Monte che ne ha poi disposto la destinazione finale.

Cosa fare a Gabicce Monte

Gabicce Mare - Panorama dal monteGabicce Monte è un ottimo punto di partenza per scoprire l'incantevole entroterra Romagnolo - Marchigiano.

Per chi volesse fare attività sportiva vi sono bellissimi percorsi ciclabili e ombrose stradine che attraversano il Parco San Bartolo per trekking e semplici passeggiate.

Da Gabicce Monte, si può imboccare il "Sentiero del Coppo", che conduce al mare attraverso una fitta vegetazione.

A metà percorso si incontra la Fonte del Coppo, nota  dall'antichità per le qualità curative dell'acqua.



Da vedere a Gabicce Monte - Porto della Vallugola

Gabicce Mare - Porto della Vallugola L'insenatura della Vallugola divide il territorio di Gabicce da quello di Castel di Mezzo.

Importante scalo conosciuto dai Romani e dai Greci per il suo approdo sicuro, rimase attivo fino all'inizio del secolo XVII quando venne abbandonato per la  ricostruzione del porto di Pesaro nel 1614.

Oggi è utilizzato solo a scopi turistici, con la sua piccola spiaggia protetta da un promontorio, è un'oasi paradisiaca per una vacanza tutto relax.

Nella zona di Vallugola si trovano delle pietre che sembrano reperti archeologici, resti, secondo la leggenda di una città sommersa.






Foto di Gabicce Monte

slideshow
slideshow


Argomenti correlati




Libri e Guide su Marche

  La bandiera d'oro. Una storia segreta dei vessilli di Ancona
Giancarli Tommaso, 2012, Affinità Elettive Edizioni
  Carta geologica dei mari italiani alla scala 1:250.000 NK 33-1-2. Ancona
2011, Ist. Poligrafico dello Stato
  Storia di una trasformazione. Ancona e il suo territorio tra Risorgimento e unità
cur. Tosti Croce M., 2011, Il Lavoro Editoriale
  Il palazzo della prefettura di Ancona. Luoghi e protagonisti di un'istituzione
cur. Mangone F., Manzo E., 2010, Massa
  Ancona, in sul calar del sole. Provincia di Ancona. Ediz. italiana, inglese, tedesca e francese
Mangani Giorgio, Biondi Edoardo, 2006, Italia Turistica
  Marche
2009, Editoriale Domus
  Marche. Gente e terra
2008, Mondadori Electa
  Le Marche e l'unità d'Italia
cur. Severini M., 2010, Codex
  Marche
2012, Mondadori Electa
  Marche. Con mappa
Krus-Bonazza Annette, 2011, Dumont