Filippino Lippi san giovanni




Biografia e vita di Filippino Lippi (Italia 1457-1504)

Solo un anno dopo la morte del padre Filippo Lippi, il tredicenne Filippino lavorava a Firenze con Sandro Botticelli, che a sua volta era stato allievo del padre.

Il figlio di Fra Filippo Lippi e sua moglie, Lucrezia Buti, era un seguace di suo padre e di Sandro Botticelli.

Dopo la morte di Fra Filippo Lippi, Filippino entra nel laboratorio di Botticelli.

Nel 1473 aveva terminato il suo apprendistato.

Lo stile delle prime opere di Filippino deriva da quello di Botticelli, ma l'uso della linea di Filippino è meno sensibile e sottile di quello di Botticelli.

In un gruppo di dipinti eseguiti intorno al 1480-85 sviluppò uno stile più duro e più individuale.

Tra le opere più notevoli di questo periodo c'è il viaggio di Tobias .

Fu impiegato, insieme a Botticelli, Perugino e Domenico Ghirlandaio, nella decorazione affrescata della villa di Lorenzo de 'Medici a Spedaletto e alla fine del 1482 fu incaricato di completare i lavori lasciati incompiuti dal Perugino nel Palazzo della Signoria in Firenze.

Annuncio


Annuncio



Nessuna traccia di entrambi i lavori è sopravvissuta.

Poco dopo (probabilmente nel 1483-84) gli fu affidato il completamento degli affreschi nella Cappella Brancacci nel Carmine, che era rimasto incompiuto alla morte di Masaccio nel 1428.

L'immagine più popolare di Filippino, la bellissima pala d' altare di "La visione di San Bernardo", è stata variamente assegnata agli anni 1480 e 1486.

A Roma Filippino decorò la cappella Carafa a Santa Maria sopra Minerva.

Niente nei precedenti lavori di Filippino fa presagire la vena d'ispirazione che lo ha colpito nella Cappella Carafa, diventata una delle sue opere più influenti.

Dopo il suo ritorno da Roma, Filippino ha eseguito un affresco della "Morte di Laocoonte" per la villa di Lorenzo de' Medici a Poggio a Caiano, in cui vengono ancora impiegati alcuni dei dispositivi decorativi utilizzati nella Cappella Carafa, e riprendono i lavori nella Cappella Strozzi (completata nel 1502), i cui affreschi anticipano la Toscana Manierismo del 16° secolo.

Il pittore rinascimentale Filippino Lippi influenzò i manieristi toscani nel XVI secolo.

La sua opera più famosa è "La visione di San Bernardo".






Galleria opere d'arte di Filippino Lippi

slideshow
slideshow

Filippino Lippi annunciazione
annunciazione

Filippino Lippi sette santi
sette santi

Filippino Lippi san giovanni lascia i genitori
san giovanni lascia i genitori

Filippino Lippi nascita di santo stefano
nascita di santo stefano

(segue dopo gli annunci)

Filippino Lippi ritratto di un vecchio
ritratto di un vecchio

Filippino Lippi apparizione della vergine a san bernardo
apparizione della vergine a san bernardo

Filippino Lippi apparizione della vergine a san bernardo 2
apparizione della vergine a san bernardo

Filippino Lippi allegoria
allegoria

Filippino Lippi trionfo di san tommaso aquino
trionfo di san tommaso aquino

Filippino Lippi decorazione
decorazione

Filippino Lippi san frediano devia il fiume
san frediano devia il fiume

Filippino Lippi annunciazione
annunciazione

Annuncio


Annuncio



Filippino Lippi vergine con bambino
vergine con bambino

Filippino Lippi santo stefano
santo stefano

Filippino Lippi disputa in sinagoga
disputa in sinagoga

Filippino Lippi nascita san giovanni
san giovanni

Filippino Lippi banchetto di erode
banchetto di erode

Filippino Lippi madonna con bambino e due angeli
madonna con bambino e due angeli

Filippino Lippi madonna con bambino e santantonio 1480
madonna con bambino e santantonio (1480)



Annunci e Argomenti correlati





Libri su Filippino Lippi

Filippino Lippi
Paolucci Antonio, 2007, Giunti Editore
Filippino Lippi. La Natività. Catalogo della mostra (Milano, 16 novembre 2010-30gennaio 2011)
Biscottini Paolo, cur. Biscottini P., 2010, Silvana
Filippino Lippi. Un trittico ricongiunto. Catalogo della mostra
2005, Allemandi
La natività (Filippino Lippi). Raccontano gli angeli in coro
cur. Museo Diocesano, 2010, Piccola Casa Editrice
Filippino Lippi. Gli ingegni rari sono forme celesti
Winspeare Massimo, 2003, Sillabe
Fra Filippino Lippi. Ediz. inglese
Ruda Jeffrey, 2002, Phaidon
Tobias and the Angel (Filippino Lippi)
2010, VDM Verlag Dr. Mueller AG & Co. Kg
The Joyous Friar the Story of Fra Filippino Lippi
Anderson, A. J., 2010, Kessinger Publishing
Fra Filippino Lippi. Ediz. inglese
Ruda Jeffrey, 2002, Phaidon
Delle Pitture Di Fra Filippino Lippi Nel Coro Della Cattedrale Di Prato (1835)
Baldanzi, Ferdinando, 2010, Kessinger Publishing