thomas_sidney_cooper_panorama_con_pecore_1866




Biografia e vita di Thomas Sidney Cooper (1803 - 1902)

Foto di Thomas Sidney CooperThomas Sidney Cooper nasce a Canterbury, in Inghilterra il 26 Settembre 1803 e, già da bambino, mostra forti inclinazioni artistiche, le condizioni economiche della sua famiglia non gli permettono di ricevere una formazione adeguata, ma a dodici anni, entra da apprendista nella bottega di un pittore e con lui lavora nella creazione di scenari teatrali.

Ancora desideroso di diventare un pittore, Thomas continua, nei momenti liberi, a disegnare e a dipingere dal vero.

Nel 1824 Cooper si trasferisce a Londra, dove può visitare il British Museum ed essere ammesso come studente alla Royal Academy Schools.

Per continuare a lavorare e nel contempo studiare, Thomas Sidney Cooper dal 1827 al 1830 vive a Bruxelles, dove si sposa e dipinge con il pittore olandese Eugene Verboeckhoven specializzato in dipinti di animali.

A causa della rivoluzione, che porterà il Belgio all'indipendenza, Cooper, ormai specializzato nella pittura di ovini e bovini, ritorna a Londra dove espone una sua opera alla Royal Academy (1833).

Fotografia di Thomas Sidney CooperIl successo ottenuto lo convince a proseguire l'esposizione dei suoi quadri cominciando una brillante carriera.


Presto diventa socio della Royal Academy nel 1845 e Royal Accademico nel 1867; lo standard di lavoro di Cooper raggiunge un livello tanto elevato che la Regina Vittoria e il Principe Alberto, lo incaricano di immortalare le loro mandrie di vacche di razza Jersey.

Anche se il pittore ha concorso per ottenere l'incarico per dipingere la sede del Parlamento con l'opera che tratta della battaglia di Waterloo, per tutta la vita ha dipinto, con grande maestria, immagini di animali da allevamento, un fatto che gli valse l'appellativo di "Mucche Cooper".

Cooper è stato un grande filantropo ed ha utilizzato parte delle sue ricchezze per costruire una serie di Alms Houses per i poveri in Chantry Lane, nel centro Canterbury ed a Canterbury è ancora in funzione una scuola d'arte da lui fondata nel 1882, la Canterbury Sidney Cooper School of Art, ora chiamata Università degli Studi di Arti Creative, fra i cui studenti è stata anche Mary Tourtel, creatrice ed illustratrice di libri per bambini e di Rupert Bear.

Tra il 1848 e il 1856 Cooper ha collaborato con il pittore paesaggista Frederick Richard Lee nella creazione di alcuni dipinti: Lee dipingeva i paesaggi e Cooper completava la scena dipingendo gli animali.

Il pittore ha vissuto ben 99 anni e detiene ancora il record per le esposizioni di 266 quadri alla Royal Academy dal 1833 alla sua morte, avvenuta il 7 febbraio 1902, senza mancare un anno.
Biografia di Thomas Sidney Cooper La più grande raccolta pubblica di dipinti di Cooper è di proprietà del Canterbury City Council, presso il Museo Reale e Galleria d'Arte (Beaney Institute) a Canterbury.

Alcuni suoi quadri sono alla Tate Gallery of London e al Victoria and Albert Museum, Londra e in altre collezioni pubbliche, soprattutto in Gran Bretagna; di Cooper ci rimane anche un libro di ricordi con il titolo di My Life,scritto nel 1890.






Galleria opere d'arte di Thomas Sidney Cooper

slideshow
slideshow

thomas_sidney_cooper_panorama_con_pecore_1866
Panorama con pecore (1866)

thomas_sidney_cooper_i_signori_del_pascolo_1895
I signori del pascolo (1895)

thomas_sidney_cooper_pecore_in_ampio_panorama_1890
Pecore in ampio panorama (1890)

thomas_sidney_cooper_mucche_in_un_prato_1889
Mucche in un prato (1889)



Annunci

thomas_sidney_cooper_il_bagno_dei_piedi_1883
Il bagno dei piedi (1883)

thomas_sidney_cooper_mucche_e_pecore_1880
Mucche e pecore (1880)

thomas_sidney_cooper_rimozione_dei_legni_per_la_ferrovia_1880
Rimozione dei legni per la ferrovia (1880)

thomas_sidney_cooper_il_prato_della_chiesa_1876
Il prato della chiesa (1876)

thomas_sidney_cooper_pecore_al_pascolo
Pecore al pascolo

thomas_sidney_cooper_sera_nei_prati_1871
Sera nei prati (1871)

thomas_sidney_cooper_pecore_nei_prati_di_canterbury_1865
Pecore nei prati di Canterbury (1865)

thomas_sidney_cooper_il_freddo_inverno_1862
Il freddo inverno (1862)


Annunci e Argomenti correlati




Libri sulla pittura inglese

  La pittura inglese
1998, Mondadori Electa
  Il sogno della pittura. Come leggere un'opera d'arte
Sgarbi Vittorio, 2002, BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  Concetto Pozzati. La pittura come inventario. Ediz. italiana e inglese
2009, Cambi
  Poesia come pittura nel Romanticismo inglese
2004, Liguori