edward_william_cooke_trabaccoli_trasporto_legnami_1859




Biografia e vita di Edward William Cooke (1811 - 1880)

Foto di Edward William Cooke
Edward William Cooke nasce a Londra il 27 marzo 1811 in una famiglia di incisori.

Abile disegnatore sin da bambino, viene educato dal padre e dallo zio, noti incisori, e introdotto giovanissimo nel loro circolo artistico.

I soggetti marini sono i preferiti dal giovane Edward William Cooke che a soli diciotto anni può pubblicare una serie di incisioni eseguite seguendo i consigli di molti dei collaboratori di suo padre, in particolare di Clarkson Stanfield e David Roberts.

Cooke iniziò a dipingere a olio nel 1833, prese lezioni formali da James Stark nel 1834 e fece la sua prima esposizione alla Royal Academy nel 1835 con opere decisamente aderenti allo stile dell'epoca.

Quadro di Edward William Cooke Particolarmente attratto dall'Isola di Wight, nel 1835 vi soggiorna per fare uno studio approfondito delle sue barche da pesca, delle nasse, delle spiagge rocciose coperte da attrezzatura da pesca e da piccoli moli, studi che utilizzerà spesso nei suoi lavori.

Appassionato naturalista oltre che pittore, fu membro delle società scientifiche Linnean Society, Fellow of Geological Society e Zoological Society, spingendo il suo interesse alla progettazione ed allestimento con l'amico orticoltore, James Bateman, dei giardini Biddulph Grange a Staffordshire.

Seguendo queste passioni Edward William Cooke continua a viaggiare, sia in patria che all'estero, e a dipingere opere con soggetti marini e marinari, lasciando trapelare dalle sue opere l'ammirazione per i pittori fiamminghi del XVII secolo.

Nel 1837 soggiorna in Olanda per riprendere il paesaggio costiero e i particolari effetti luce; il successo che queste opere riscuotono, fanno sì che Cooke torni regolarmente a dipingere in Olanda nei successivi 23 anni.

Tra le sue opere più famose figura Beaching a Pink at Scheveningen (National Maritime Museum, Londra), che espone nel 1855 al Royal Academy, di cui era membro dal 1851.

I viaggi di Edward William Cooke lo portano in Scandinavia, in Spagna, nel Nord Africa ed a Venezia, riportando da ogni località preziose immagini.

Eletto membro della Royal Geological Society nel 1863 per il suo attivo interesse agli aspetti geologici e scientifici delle località che lo ospitano, Edward William Cooke dipinge fino alla sua morte avvenuta il 4 gennaio 1880.

Le sue opere sono esposte presso i maggiori musei del mondo.






Galleria opere d'arte di Edward William Cooke

slideshow
slideshow

edward_william_cooke_Olandese rosa off Hatwyk (1853)
Olandese rosa off Hatwyk (1853)

edward_william_cooke_trabaccoli_trasporto_legnami_1859
Trabaccoli per il trasporto di legnami (1859)

edward_william_cooke_san_giorgio_maggiore_venezia
San Giorgio Maggiore (Venezia)

edward_william_cooke_convento_armeno_venezia_1855x.jpg
Convento armeno (Venezia) (1855)

(altre opere dopo gli annunci)

Annunci

edward_william_cooke_vesuvio_catalano_e_paranzella_1847
Vesuvio catalano e paranzella (1847)

edward_william_cooke_nella_laguna_veneta_1853
Nella laguna veneta (1853)

edward_william_cooke_chiesa_dei_gesuiti_riva_delle_zattere_venezia
Chiesa dei Gesuiti, riva delle zattere (Venezia)

edward_william_cooke_isola_di_wight
Isola di Wight

edward_william_cooke_sant_agnese_isola_scilly
Sant'Agnese, isola Scilly

edward_william_cooke_molo_e_golfo_st_ives_cornovaglia_1853
Molo e golfo St. Ives, Cornovaglia (1853)



Annunci e Argomenti correlati



Libri sull'Età Vittoriana

  Annie Besant. Una femminista vittoriana
Rizzo Daniela, 2008, Ibiskos
  Fuoco inglese. Burne-Jones, Rossetti, Morris. Tre artisti dell'era vittoriana
Volpi Orlandini Marisa, 2001, Medusa Edizioni
  La letteratura vittoriana e i mezzi di trasporto: dalla nave all'astronave
2006, Aracne
  Before life and after. Poesia e narrativa nell'epoca vittoriana
Ettorre Emanuela, Mariani Andrea, Marroni Francesco, 2000, Tracce
  Spettri senza nome. Modelli epistemici e narrativa vittoriana
Marroni Francesco, 2007, Carocci
  L'età vittoriana. Inghilterra 1815-1914
1992, Edizioni Scientifiche Italiane
  Il Vittoriano. Scultura e decorazione tra classicismo e liberty
Antellini Simona, 2003, Artemide
  Carbone e diamanti. Introduzione all'Inghilterra vittoriana
Ingenito Michele, 1990, Edizioni Scientifiche Italiane
  Charlotte Perkins Gilman. La straordinaria vita di una femminista vittoriana
Moschini Laura, 2006, Aracne
  I grandi velieri. Storia della navigazione a vela dalle origini ai nostri giorni
Giorgetti Franco, 2007, White Star