clodion__omero_morso_dai_cani_1809




Biografia e vita di Claude Michel Clodion (1738 - 1814)

Conosciuto anche come: Claude Michel.
Studente di: Jean-Baptiste Pigalle (1714-1785).
Claude Michel, noto con il nomignolo di Clodion, scultore Rococò Statua di Clodion alias Michel Clodin
francese, è nato il 20 dicembre 1738 a Nancy ed ha creato alcune delle opere più affascinanti della sua epoca.

A Nancy, e probabilmente a Lille, ha trascorso i primi anni della sua vita.

A diciassette anni si trasferisce a Parigi per studiare con suo zio, Lambert Sigisbert Adam, uno scultore di primo piano la cui opera a contribuito a trasformare lo stile vigoroso e dinamico barocco del nipote, in un più delicato stile rococò.
Clodion rimase nel laboratorio dello zio fino alla sua morte, per diventare poi allievo dello scultore rococò Jean Baptiste Pigalle (1714-1785).

Scultura di Clodion alias Michel ClodinNel 1759, poco più che ventenne, ottiene il Gran Premio per la scultura alla Royale Accademie e, due anni dopo anche la medaglia d'argento.

Nel 1762 Clodion si trasferisce a Roma per completare i suoi studi presso l'Accademia di Francia.

Tornato a Parigi cominciò una notevole produzione di opere, alcune di grandi dimensioni: durante il 1770, ha realizza per la Cattedrale di Rouen la statua in marmo di S. Cecilia e in bronzo un Cristo crocifisso.

Nel 1779 il Regio Governo gli commissiona la produzione di una statua monumentale del barone de Montesquieu, uno dei maggiori filosofi del l'Illuminismo; questa statua in marmo mostra il soggetto seduto su una sedia, abbigliato da giudice, un'immagine vivace e vibrante di uno degli intellettuali più intelligente del tempo.

Opera di Clodion alias Michel ClodinMa il grande pubblico preferisce le sue piccole sculture di soggetti classici, intimi lavori in terra-cotta, statuette di ninfe, fauni, satiri e baccanti, creature mitologiche simboliche del piacere erotico, in atteggiamenti gioiosi ed ironici propri del miglior Rococò.

Le insurrezioni che seguirono la Presa della Bastiglia resero, in pochi anni, Parigi una città pericolosa e lo scultore nel 1792 preferisce rientrare a Nancy, dove rimase fino al 1798, decorando case.

Dopo la rivoluzione Claude Michel cambia completamente il suo stile per soddisfare il severo gusto Neoclassico come le incisioni sull'Arc de Triomphe du Carrousel (1806-9) di Parigi, costruito per commemorare le vittorie di Napoleone.

Il 29 marzo 1814 Clodion morì a Parigi, alla vigilia dell'invasione della città da parte degli alleati mentre le sue  opere arricchiscono decine di musei in tutto il mondo.






Galleria opere d'arte di Clodion

slideshow
slideshow

clodion__omero_morso_dai_cani_1809
Omero morso dai cani (1809)

clodion_la_sorpresa_1799
La sorpresa (1799)

clodion_zefiro_e_flora_1799
Zefiro e Flora (1799)

clodion_la_famiglia_del_fauno_1785
La famiglia del fauno (1785)

clodion_l_invenzione_del_pallone_1784
L'invenzione del pallone (1784)

clodion_satiri_che_giocano_1785
Satiri che giocano (1785)

clodion_musica_e_poesia_1778
Musica e poesia (1778)

clodion_vestale_1770
Vestale (1770)

clodion_vestale_presso_altare_1775
Vestale presso l'altare (1775)

clodion_sileno_coronato_dalle_ninfe_1768
Sileno coronato dalle ninfe (1768)

clodion_amore_e_psiche_1798
Amore e Psiche (1798)


Annunci e Argomenti correlati




Libri su Rococò e sull'arte Neoclassica

  I luoghi dell'arte. Vol. 4: Dall'età della maniera al Rococò.
Bora Giulio, Fiaccadori Gianfranco, Negri Antonello, 2009, Electa Scuola
  I luoghi dell'arte. Vol. 5: Dall'et. neoclassica all'impressionismo.
Bora Giulio, Fiaccadori Gianfranco, Negri Antonello, 2003, Mondadori Bruno
  Moduli di arte d. Dal Rinascimento maturo al Rococò.
Diegoli Mario, Hernandez Saverio, 2009, Mondadori Bruno
  L'officina neoclassica. Dall'Accademia de' Pensieri all'Accademia d'Italia. Catalogo della mostra (Faenza, 15 marzo-21 giugno 2009)
  La geografia dell'arte. Vol. 2: Da Giotto al Rococò.
Frapiccini Nicoletta, Giustozzi Nunzio, 2005, Hoepli
  Percorso della storia dell'arte. Vol. 3: Dal neoclassico ai minimalisti.
Bona Castellotti Marco, 2004, Einaudi Scuola
  La storia dell'arte. Vol. 2: Dal Rinascimento al Rococò.
Dantini Michele, Cottino Alberto, Guastalla Silvia, 2004, Archimede
  Neoclassico. Arte, architettura e cultura a Trieste (1790-1840)
1990, Marsilio
  Lezioni di arte. Vol. 2: Dal Rinascimento al Rococò.
2009, Mondadori Bruno
  Il neoclassicismo nell'arte del Settecento
Pinelli Antonio, 2005, Carocci
  Vivere l'arte. Vol. 2: Dal Rinascimento al Rococò.
2008, Mondadori Bruno
  Vivere l'arte. Vol. 3: Dal Neoclassicismo a oggi.
2008, Mondadori Bruno
  Storia sociale dell'arte. Vol. 3: Rococò. Neoclassicismo. Romanticismo.
Hauser Arnold, 2001, Einaudi
  All'alba della Bohème. I «Barbus»: ribellione e primitivismo nella Francia neoclassica
Levitine George, 1985, Carocci
  Rockocò
Cravotta Cristina, 2007, Gruppo Albatros Il Filo
  Milano neoclassica
Mazzocca Fernando, Morandotti Alessandro, Colle Enrico, 2001, Longanesi
  Argenti e cultura rococò nella Sicilia centro-occidentale (1735-1789). Catologo della mostra (Lubecca,ottobre 2007-gennaio 2008)
2009, Flaccovio
  L'ideale classico. Arte in Italia tra neoclassicismo e Romanticismo
Mazzocca Fernando, 2002, Neri Pozza
  Le basi dell'arte. Vol. 2: Dal Rinascimento al Rococò.
Fumarco Cristina, Beltrame Laura, 2009, Mondadori Bruno
  Atlante regionale degli scultori italiani dal Neoclassicismo al primo Novecento. Il Piemonte. Da Amedeo Lavy a Medardo Rosso
Panzetta Alfonso, 2008, AdArte  
  Comunicarte. Vol. 4: Barocco e Rococò.
Calabrese Omar, 2006, Le Monnier
  Storia dell'arte italiana. Dal Manierismo al Neoclassicismo.
Argan Giulio Carlo, 2000, Sansoni
  Percorso della storia dell'arte. Vol. 2: Dal Rinascimento al Rococò.
Bona Castellotti Marco, 2004, Einaudi Scuola
  Storia sociale dell'arte. Vol. 3: Rococò. Neoclassicismo. Romanticismo.
Hauser Arnold, 2001, Einaudi
  Arte nella storia. Vol. 6: Barocco e roccocò.
Bertelli Carlo, Briganti Giuliano, Giuliano Antonio, 1997, Mondadori Bruno
  Il fascino della paura. L'invenzione del gotico. Dal rococò al trash
Milani Raffaele, 1998, Guerini e Associati