Autunno, weekend di piacere e relax


Buon cibo, relax e natura sono i veri protagonisti dei weekend autunnali “a tema”.

Le ferie estive sono ormai un (lontano) ricordo?

Non c’è niente di meglio per staccare un po’ la spina e godersi la compagnia degli amici o della famiglia, di una gita fuori porta alla scoperta delle tante ricchezze del territorio italiano.

In attesa dell’unico vero fine settimana lungo di questa stagione (quello di Ognissanti, ndr), ecco allora tre idee originali per un weekend autunnale a pochi passi da casa.

Weekend autunnali: tre idee originali e per tutti i gusti

Partendo naturalmente dai tour enogastronomici: è questa, infatti, la stagione delle sagre e, dalle nocciole ai tartufi passando per le castagne e per i melograni, ce ne sono davvero per tutti i gusti.

Spesso sono fiere e sagre, tra l’altro, che non permettono solo di assaggiare le specialità del posto ma lasciano il visitatore immergersi completamente nella routine della loro raccolta e lavorazione fino all’ottenimento del prodotto finale: dei veri e propri percorsi esperienziali, insomma, coinvolgenti per tutte le età.

Specie per le famiglie con bambini, così, un’ottima idea per un weekend autunnale all’insegna della scoperta potrebbero essere le vie dell’olio: in Sicilia, in Puglia, in Toscana, in Umbria e nelle altre regioni italiane maggiori produttrici di olio ce ne sono numerose che portano piccoli e grandi visitatori dai campi al frantoio per imparare davvero come nasce l’oro verde e assaggiarne dei più pregiati.

Dopo il boom di turismo quest’estate, le montagne continueranno a essere protagoniste anche dei weekend autunnali.

Con le temperature che non sono ancora troppo rigide, questo è il momento ideale ancora per concedersi lunghe camminate nei boschi o percorsi di trekking con guida.

In questa stagione, però, a subire il fascino dell’alta quota sono anche e soprattutto gli amanti del relax: cosa c’è di meglio, infatti, di googlare “spa Trentino Alto Adige”, prenotare una delle tante strutture che offrono percorsi wellness, aroma terapia, massaggi, fanghi con il “plus” di viste e panorami mozzafiato e prepararsi a godersi il proprio fine settima all’insegna del più totale riposo e della cura del sé?

Nelle principali mete montane italiane le alternative tra cui scegliere non mancano e, per i più golosi, dovrebbe non essere difficile far diventare il weekend autunnale in spa anche un weekend all’insegna della degustazione di cibi e vini della zona.

La montagna è, per altro, la meta autunnale per eccellenza anche per gli appassionati di fotografia.

Quando le foglie cominciano a ingiallirsi e cadere, i sentieri che conducono ai boschi diventano luoghi ideali da cui ammirare e immortalare il foliage: a ogni ora, da ogni angolazione i colori si fanno sempre diversi e sempre affascinanti e sfidano a una prova di creatività anche per il più esperto fotografo di paesaggi.

Dalla Val dei Moncheni in Trentino-Alto Adige alla Sila in Calabria e passando per i Monti Cimini in Lazio, lungo tutto lo stivale non mancano mete ideali per il foliage che, non a caso, sempre più spesso entrano tra le mete preferite dagli italiani per i weekend autunnali: la magia che si crea attira, infatti, sempre più anche famiglie con bambini e amanti della natura in genere, tanto più che in qualche caso si possono svolgere in questi luoghi anche tour alla scoperta di leggende e tradizioni locali.



(pubblicita' VI AF)