Studio dell'Artista Vernet Horace




Biografia e vita di Vernet Horace (Francia 1789-1863)

Dipinto di Vernet Horace Il pittore francese di scene militari e storiche Horace Vernet nasce il 30 giugno 1789 a Parigi al Louvre, dove i genitori trovano rifugio durante la guerra.

L'artista ha dipinto soprattutto soggetti sportivi e vaste scene di battaglia.

Figlio e nipote di due noti pittori, Carle Vernet e Joseph Vernet, Horace sviluppa un impianto notevole per lavorare su grande scala diventando così uno dei pittori più importanti della Francia militare.

A favore di Napoleone Bonaparte, il pittore si è specializzato nel glorificare con la sua arte l'epoca napoleonica.

Durante la restaurazione della monarchia dopo il 1815, il suo studio diventa centro di intrighi politici, nonché un luogo di incontro per sportivi, artisti e scrittori.

Pittura di Vernet Horace Uno dei suoi quadri più famosi risale al 1826, Battaglia del Ponte di Arcole, e mostra il giovane Napoleone che afferra una bandiera stracciata e conduce i suoi uomini sul ponte il 17 novembre 1796.

Dopo aver trascorso un periodo con l'esercito francese ad Algeri (1833) le opere di Horace Vernet presentano elementi del mondo arabo.

Successivamente ottiene commissioni anche da Luigi Filippo e Napoleone III per produrre quadri di scene battaglia a Versailles

Muore a Parigi il 17 Gennaio 1863.






Galleria opere d'arte di Vernet Horace

L'angelo della morte Vernet Horace
L'angelo della morte

Mazeppa e i lupi Vernet Horace
Mazeppa e i lupi

Capi arabi in consiglio Vernet Horace
Capi arabi in consiglio

Autoritratto Vernet Horace
Autoritratto

(segue dopo gli annunci)

Ingresso a Clichy Vernet Horace
Ingresso a Clichy

Il cane del reggimento ferito Vernet Horace
Il cane del reggimento ferito

Il trombettiere ferito Vernet Horace
Il trombettiere ferito

Soldato operaio Vernet Horace
Soldato operaio

Jehuda e Tamar Vernet Horace
Jehuda e Tamar

Studio dell'Artista Vernet Horace
Studio dell'Artista

Posa di Olimpia Pelissier come Giuditta Vernet Horace
Posa di Olimpia Pelissier
come Giuditta




Annunci e Argomenti correlati



Libri sulle Arti del Romanticismo

Viaggi in Italia. Roma, Napoli e Firenze. Passeggiate romane. Illustrati dai pittori del Romanticismo
Stendhal, 2002, Le Lettere
Viaggio romantico pittorico delle provincie occidentali dell'antica e moderna Italia
Paroletti Modesto, 1982, L'Artistica Editrice
Romanticismo. L'arte europea nell'età delle passioni
De Paz Alfredo, 2010, Liguori
Il Romanticismo
Safranski Rüdiger, 2011, Longanesi
Monumenti del giardino Puccini. Un luogo del romanticismo in Toscana
cur. Sisi C., 2011, Polistampa
Trasparenze. L'acquarello tra Romanticismo e Belle Èpoque. Catalogo della mostra (Rancate, 9 ottobre-8 gennaio 2012)
cur. Rebora S., Plebani P., 2011, Allemandi
L'Ottocento in Italia. Le arti sorelle-Il Romanticismo 1815-1848
cur. Sisi C., 2006, Mondadori Electa
La pittura moderna e la tradizione romantica del Nord da Friedrich a Rothko
Rosenblum Robert, 2006, 5 Continents Editions
Romanticism and Postromanticism
Moscovici, Claudia, 2010, Lexington Books
Dal Romanticismo all'informale. Lezioni accademiche 1970-71
Arcangeli Francesco, 2005, Minerva
Dal Neoclassicismo al Romanticismo
Savettieri Chiara, 2006, Carocci
L'architettura moderna. Romanticismo e reintegrazione
Hitchcock Henry-Russell, cur. Delizia I., 2008, Compositori
Romanticismo. L'arte europea nell'età delle passioni
De Paz Alfredo, 2010, Liguori
Dalla scena al dipinto. La magia del teatro nella pittura dell'Ottocento. Da David a Delacroix da Füssli a Degas
cur. Cogeval G., Avanzi B., 2010, Skira