Langowski Marek


Biografia e vita di Langowski Marek (Polonia 1958)

Nato nel 1958 a Aleksandrow Lodzki, Polonia, Marek ha iniziato la sua carriera artistica nel 1980 con l'olio su tela.

Autodidatta, ha scoperto che il suo amore per il lavoro di altri artisti è stato la sua motivazione a trovare il proprio stile.

Le sue doti artistiche erano evidenti fin dalla gioventù e ha acquistato l'arte, come un collezionista con grande entusiasmo mentre cercava le immagini che avrebbero potuto esprimere al meglio la visione che aveva in mente.

Un viaggio a Venezia gli ha portato la visione che stava cercando.

Davanti a lui giaceva il mare, i tramonti, l'architettura che esisteva solo nella sua mente.

Una raffica di pittura ne è scaturita subito dopo.

Così ha smesso di utilizzare il pennello per lavorare solo con la spatola.

Il suo interesse principale: l'attenzione per la composizione e il design, la miscelazione del colore e la consistenza del suo lavoro per mettere in evidenza una chiara risposta emotiva del visualizzatore.

Esperimenti con diversi stili espandono i suoi orizzonti. Marek ha trovato la libertà d'espressione personale con il realismo astratto.

E' all'interno di questo stile che il suo lavoro ha realmente cominciato a fiorire.

Rimuovendo la piena rappresentazione, era eccitato dal creare qualcosa che raccontasse una storia senza un preciso oggetto di osservazione e focalizzata sull'emozione della scena evocata.

I dipinti di Marek in generare danno una sensazione di libertà, spontaneità e onestà.

Le sue opere non sono foto realistiche o statiche. Per lo spettatore, la sua arte è piena di vita e il dramma ispirato alla libertà e il colore di ispirazione artistica.

Ora ha ottenuto il riconoscimento internazionale,lo stile di Marek si deposita in un profondo impasto consistente, il colore colpisce e un uso sapiente della spatola fa il resto.



(pubblicita' OB AF)



Galleria opere d'arte di Langowski Marek


(pubblicita' VI F1)



(pubblicita' ibs F2)



(pubblicita' HB video)



(pubblicita' ads F4)




(pubblicita' VI CP)