homepage   Menu generale   cerca






Guida di Venezia pag. 2


I Ponti di Venezia

Venezia - Acqua Alta I ponti di Venezia sono circa 400. Per la maggior parte sono in pietra, ma ne esistono parecchi ancora in legno, ferro o mattoni.

Questi ponti, alcuni molto grandi, ma altri piccolissimi, uniscono le 116 Isole in cui è composta Venezia e superando 176 canali.
Anticamente i ponti di Venezia erano costruiti senza gradini, i cavalli potevano circolare liberamente in città: i nobili infatti si recavano alle sedute del Maggior Consiglio con le loro cavalcature, chiamati a raccolta dal suono di una delle campane del Campanile di San Marco, detta Trotéra.

Una legge del 1287 proibiva a tutti di cavalcare per le mercerie (tra piazza S. Marco e d il ponte di Rialto) a causa delle ristrette dimensioni della via, con una cortese eccezione: i forestieri appena giunti in città.







I Ponti di Venezia - Ponte delle guglie

Venezia - Ponte delle GuglieOriginariamente chiamato Ponte di Cannaregio, ha ormai preso il nome dai pinnacoli di Pietra D'Istria ai quattro angoli.

Questo ponte risulta eretto la prima volta nel 1285 in legno, ricostruito nel 1580 in pietra, restaurato nel 1641 e nel 1776, assumendo l'attuale aspetto dal 1823.

Recentemente ha subito dei discussi interventi per adattarlo all'uso da parte di portatori di handicap.


I Ponti di Venezia - Ponte dei Sospiri

Venezia - Ponte dei SospiriPosto a poca distanza da Piazza San Marco in direzione di Riva degli Schiavoni, collega il Palazzo Ducale al palazzo delle Prigioni.

Quello che oggi sembra un nome sentimentale deriva dalla letteratura romantica che descriveva lo stato d'animo dei condannati che da questo ponte vedevano Venezia per l'ultima volta prima della prigionia in oscure segrete.

Dallo stemma esposto sul ponte si deduce che fu costruito negli anni a cavallo tra Cinquecento e Seicento, in pietra bianca d'Istria, candida ed elegante.

Oggi è una delle maggiori attrazioni turistiche per chi gira Venezia in gondola.



I Ponti di Venezia - Ponte dei Tre Archi

Venezia - Ponte dei tre ArchiIl ponte dei Tre Archi, (un arco centrale a tutto sesto e due più piccoli ai lati), che attraversa il Canale di Cannaregio all'incirca a metà della sua lunghezza, originariamente si chiamava Ponte di S. Giobbe, ma quando rimase a Venezia l'ultimo ponte a tre arcate, prese il nome da questa caratteristica.

Sempre in epoca passata il ponte, come tutti i ponti veneziani, era privo delle spallette di protezione e dotato di gradini molto più lunghi e più bassi, caratteristiche queste che gli conferivano una particolare eleganza come documentato dalle stampe del periodo.

L'ultima ricostruzione risale al 1688 ad opera di Andrea Tirali.




Foto di Venezia pag. 2


slideshow
slideshow



Link sponsorizzati





Libri e Guide su Veneto e Venezia

Andrea Zanzotto tra Soligo e laguna di Venezia
2008, Olschki
Arrivare a Venezia. Concorso internazionale di progettazione
2008, Mondadori Electa
L'anima di Venezia. Riflessi sull'acqua catturati da un artista cinese-The Soul of Venice. Reflections in the Water Captured by a Chinese Artist
Zhu Di, 2008, Marsilio
La carrozza di Venezia. Storia della gondola
Marzo Magno Alessandro, 2008, Mare di Carta
Canal Grande. Una storia di Venezia. Dogi, briganti, naviganti, raccontati dalle antiche stanze
Cavarzere Giovanni, 2008, Arsenale
City pack. Venice
Jepson Tim, 2008, Boroli Editore
Gallerie dell'Accademia di Venezia. Guida
2008, Mondadori Electa
Terre della Venezia orientale. Guida turistica e culturale
Pavan Laura, 2007, Ediciclo
Atti dell'Accademia San Marco
2008, Ass. Propordenone
La grande guida dei monumenti di Venezia. Storia, arte, segreti, leggende, curiosità
Brusegan Marcello, 2005, Newton Compton
Il collezionismo d'arte a Venezia. Il Seicento
2008, Marsilio
Le chiese di Venezia
Brusegan Marcello, 2008, Newton Compton
Guida per l'arsenale di Venezia
Zanelli Guglielmo, 2006, Mare di Carta
Architettura e ornamento. La decorazione nel Rinascimento veneziano
Wolters Wolfgang, 2007, Cierre Edizioni
Guida per l'arsenale di Venezia
Zanelli Guglielmo, 2006, Mare di Carta
Guida ai fondi fotografici storici del Veneto
2006, Canova