Guida di Umbertide

Come arrivare a Umbertide

Mappa di UmbertideUmbertide sorge su una verde vallata dominata dal Monte Acuto alla sinistra del fiume Tevere, facilmente raggiungibile.
In auto:
- Dall'Autostrada  A1, uscire a Valdichiana e imboccare il raccordo Perugia - Bettole SS75 bis, uscire a Passignano sul Trasimeno e seguire le indicazioni stradali.
- Dall'Autostrada Adriatica  A14 uscire a Civitanova Marche - Macerata e continuare seguendo le indicazioni per Perugia;
- oppure dalla A14, uscire a Fano, prendere la direzione Perugia ed uscire ad Umbertide.

In treno:

Umbertide è raggiungibile dalla linea Firenze - Roma www.trenitalia.com con coincidenze con la Ferrovia Centrale Umbra www.fcu.it.






Umbertide cenni storici

Umbertide - BastioniDi origine antichissima di cui non sono ancora stati ritrovati reperti archeologici, Umbertide fu romana con antico nome di "Pitulum" che sarebbe poi stata distrutta dagli Ostrogoti, al comando di Totila, che ne avrebbero smantellato le mura, come dice una lapide murata nel Palazzo Comunale.

Riedificata intorno al 790, per opera dai figli di Uberto (o Umberto) Ranieri, non si hanno altre notizie fino al 1189 i signore di Umbertide ne fece dono alla città di Perugia.

Da questo momento le sorti della città, chiamata Fratta, furono legate a quelle di Perugia di cui fu baluardo verso nord per tutto il lungo periodo medievale, subendo per questo più d'una distruzione e saccheggio.

Umbertide ancora storia

Umbertide - La RoccaDal 1362, pur continuando a dipendere da Perugia, Fratta ebbe propri Statuti che furono riformati nel 1521.

Dopo l'ultimo tentativo dei fiorentini di impadronirsi della città nel 1643, seguì un lungo periodo di pace fino all'arrivo dei Francesi di Napoleone nel 1798.

Dopo gli iniziali saccheggi il Governo Napoleonico modernizzò l'amministrazione ed elevò Fratta al rango di città (1812).

Nel 1860 Fratta fu annessa con tutta l'Umbria al Regno d'Italia e Il 25 gennaio 1863 il Consiglio Comunale, con voto unanime, stabilì di cambiare il nome di Fratta in quello attuale di Umbertide, in onore dei figli di Uberto, antichi riedificatori della città (Fracta filiorum Uberti).

Cosa fotografare a Umbertide - La Rocca

Umbertide - Antico centro storicoCollocata nell’alta valle del Tevere, attraversata dallo stesso Tevere e dal torrente Reggia (o Regghia), presenta un caratteristico centro storico circondato ancora dalle mura medioevali nei tratti che costeggiano i corsi d’acqua.

Uno dei monumenti del paese è la Rocca, una superba fortezza medievale, da sempre simbolo di Umbertide, ora adibita a Centro di Esposizioni d'Arte.

La fortezza è costituita da una Torre quadrata alta 31 metri posta di fronte al torrente Reggia collegata verso l'interno da due torrioni circolari più bassi ed un terzo baluardo quadrato.

Cosa visitare a Umbertide - Le Chiese

Umbertide - Santa Maria della ReggiaUmbertide - Madonna del PinturicchioLa Collegiata di S. Maria della Reggia, venne costruito per accogliere una immagine miracolosa affrescata all'interno di una cappella che si trovava nelle vicinanze.

La chiesa è di forma molto originale, ottagonale fuori e circolare dentro con un diametro di 22 metri per un'altezza di 40 metri.

Dal pavimento in cotto policromo del XVII secolo s'innalzano 16 altissime colonne; tele ed affreschi di grandi artisti, decorano le pareti.

Questa chiesa di Santa Maria della Reggia ornata di un magnifico Tabernacolo del '500 è attualmente sede della Parrocchia di San Giovanni Battista.
Umbertide conserva gelosamente la Chiesa di S. Francesco in bello stile gotico, la Chiesa e il Museo di Santa Croce con la deposizione di Luca Signorelli e la Chiesa di Santa Maria, del 1486, con affreschi del Pinturicchio. 

Cosa vedere nei dintorni di Umbertide

Umbertide offre interessanti escursioni nel verde incontaminato delle colline circostanti, ricche di castelli quali Civitella Ranieri, Serra Partucci, Montalto, Romeggio, borghi quali Monte Migiano, Preggio, Santa Giuliana ed abbazie quali Montecorona.






Foto di Umbertide

slideshow
slideshow



Argomenti correlati




Libri e Guide sull'Umbria

  Umbria. Guida completa ai monumenti, all'arte e alle tradizioni
Valdés Giuliano, Bonechi
  Guida ai parchi dell'Umbria
Santini Loretta, Quattroemme
  The Galleria Nazionale dell'Umbria. Guida storico-artistica
Garibaldi Vittoria; Mercurelli Salari Paola, Silvana
  Umbria
Mondadori Electa
  Lorenzo e Jacopo Salimbeni. Vicende e protagonisti della pittura tardogotica nelle Marche e in Umbria
Minardi Mauro, 2008, Olschki
  Pintoricchio. Itinerari in Umbria
  Di buon passo. Tra Toscana e Umbria un viaggio a piedi lungo i sentieri del Medioevo
Bocconi Andrea, 2007, Guanda
  L'Umbria nel piatto 2007-2008
Cargiani Simone; D'Arienzo Fernanda, 2007, La Pecora Nera
  L'arte rupestre in Italia centrale. Umbria, Lazio, Abruzzo
Mattioli Tommaso, 2007, Ali&No
  Camminare in alta valle del Tevere. 22 itinerari tra paesaggi e memorie
Vinti Graziano, 2007, Ali&No
  Sapori dell'Umbria
2008, Keybook
  Umbria
2008, Touring
  Toscana e Umbria
2008, EDT
  Umbria
2008, Mondadori Electa
  Umbria
Zanolla Virgilio, 2008, De Agostini
  Pittura del Seicento e del Settecento. Ricerche in Umbria. Vol. 4: L'antica diocesi di Orvieto.
2006, Canova
  Umbria. L'incanto delle meraviglie
Cascioli Lino, 2007, Edimond
  I tesori dell'Umbria
Della Croce M. Laura; Veggi Giulio, 2006, White Star
  Terra di maestri. Artisti umbri del novecento 1969-1980
2006, Effe
  Arte nell'Umbria dei parchi. Ediz. italiana e inglese
Nucciarelli Franco I., 2005, Italgraf (Perugia)