Guida di Civitella Ranieri pag. 1


Come arrivare a Civitella Ranieri

Mappa di Civetella RanieriDi proprietà della famiglia Ranieri di Sorbello, il Castello di Civitella Ranieri, si trova a Umbertide nella Località Pineta Ranieri ed ospita il Civitella Ranieri Center.

In auto:
-
Superstrada E45: Cesena-Orte.
- A1: uscita casello di Arezzo. Si prosegue poi con le SS 73 e 221.
- SS 423 e 73bis da Pesaro e Urbino.
- SS 258 da San Marino
- SS Flaminia e 257 da Fano

In treno:
Linea Fienze-Roma: stazione di Arezzo dove si cambia per  la linea FCU Sansepolcro-Terni che attraversa tutta l'Alta Valle del Tevere con possibilità di fermarsi nelle varie località.

In aereo:
Gli aeroporti più vicini a Civitella Ranieri sono l'aeroporto S. Egidio di Perugia a km. 45 e l'aeroporto di Roma-Fiumicino che dista da Civitella Ranieri e Umbertide km. 240

Scoprire Civitella Ranieri

Civitella Ranieri giardino sul retroCivitella Ranieri è uno dei luoghi più suggestivi e maestosi dell’Umbria.

Costruito sopra un colle nei pressi della strada Gubbio - Umbertide in posizione strategica per la vicinanza con Perugia, Gubbio e Città di Castello è stata nei secoli di importanza strategica.

Civitella Ranieri, non è solo un Castello, ma è una contea appartenente ai nobili Signori Ranieri, ed è circondata da un bosco secolare che conferisce alla fortezza un fascino magico.

È costituito da torri rotonde, a scarpata, con archi aggettanti che si ripetono sulla facciata, tutta percorsa da beccatelli, nel cui interno si trovano le finestre.

Il tutto è recintato da mura che permettono l’accesso interno attraverso due porte una a sud ed una a nord.

Conoscere Civitella Ranieri

Civitella Ranieri ingresso internaLa porta a nord è la più antica e conserva i resti di un ponte levatoio.

L’ attuale castello sorge nel luogo di un primitivo insediamento militare, vicino alle abbazie di Camporeggiano e San Salvatore, la cui costruzione venne iniziata nel 1078 ad opera di Raniero, fratello del duca Guglielmo di Monferrato.

L’opera venne portata a termine dal figlio Uberto che fece costruire una "cittadella".

Di qui l’origine del nome “Civitella”.

Civitella Ranieri moderna

Civitella Ranieri corte internaNel 1900 circa, il Castello fu ereditato dal figlio di Emanuele Ranieri di Sorbello, uomo di profonda religiosità e insigne studioso, il quale riordinò la biblioteca e l’archivio di famiglia.

Dal matrimonio con Beatrice di Carpegna non ebbe eredi, per cui adottò il nipote Lodovico (1911 – 67).

Nell’agosto del 1950 arrivò dagli Stati Uniti una cugina di Lodovico, Ursula Corning, una delle prime sciatrici, la quale, incantata dalla località, cominciò a frequentare regolarmente il castello ospitandovi amici e artisti provenienti da ogni parte del mondo.

Nel 1992 nacque il Civitella Ranieri Center, quale punto d’incontro per giovani interessati all’arte, alla musica, alla letteratura e alla poesia, finanziato da una fondazione americana.

Civitella Ranieri Gallery

Civitella Ranieri ingresso  principaleNel Civitella Ranieri Center che ospita artisti di tutto il mondo è stata attrezzata una Galleria per esporre le opere degli artisti che negli anni hanno soggiornato qui, ricavando dalla serena bellezza del luogo, nuova ispirazione.

Sede Località Civitella Ranieri, Umbertide 06019 -
Informazioni Tel +39 075 9417612 - http://www.civitella.org/








Foto di Civitella Ranieri


slideshow
slideshow



Argomenti correlati





Libri e Guide sull'Umbria

Umbria. Guida completa ai monumenti, all'arte e alle tradizioni
Valdés Giuliano, Bonechi
Guida ai parchi dell'Umbria
Santini Loretta, Quattroemme
The Galleria Nazionale dell'Umbria. Guida storico-artistica
Garibaldi Vittoria; Mercurelli Salari Paola, Silvana
Umbria
Mondadori Electa
Lorenzo e Jacopo Salimbeni. Vicende e protagonisti della pittura tardogotica nelle Marche e in Umbria
Minardi Mauro, 2008, Olschki
Pintoricchio. Itinerari in Umbria
Di buon passo. Tra Toscana e Umbria un viaggio a piedi lungo i sentieri del Medioevo
Bocconi Andrea, 2007, Guanda
L'Umbria nel piatto 2007-2008
Cargiani Simone; D'Arienzo Fernanda, 2007, La Pecora Nera
L'arte rupestre in Italia centrale. Umbria, Lazio, Abruzzo
Mattioli Tommaso, 2007, Ali&No
Camminare in alta valle del Tevere. 22 itinerari tra paesaggi e memorie
Vinti Graziano, 2007, Ali&No
Sapori dell'Umbria
2008, Keybook
Umbria
2008, Touring
Toscana e Umbria
2008, EDT
Umbria
2008, Mondadori Electa
Umbria
Zanolla Virgilio, 2008, De Agostini
Pittura del Seicento e del Settecento. Ricerche in Umbria. Vol. 4: L'antica diocesi di Orvieto.
2006, Canova
Umbria. L'incanto delle meraviglie
Cascioli Lino, 2007, Edimond
I tesori dell'Umbria
Della Croce M. Laura; Veggi Giulio, 2006, White Star
Terra di maestri. Artisti umbri del novecento 1969-1980
2006, Effe
Arte nell'Umbria dei parchi. Ediz. italiana e inglese
Nucciarelli Franco I., 2005, Italgraf (Perugia)