Guida Passo Rolle


Come arrivare a Passo Rolle

Mappa di Passo RollePasso Rolle è una bella meta turistica estiva ed invernale a 2000 mt.
In auto:
- Dall’Autostrada A22 del Brennero, uscita Egna-Ora percorrere la SS48 delle Dolomiti, direzione Predazzo; il passo è a 21 km dopo Predazzo.
- Dalla Autostrada A4 (Torino-Trieste) fino a Vicenza e poi A31 (Vicenza-Valdastico) con uscita a Dueville; imboccare la SS47 della Valsugana (direzione Bassano/Trento) fino a Cismon del Grappa; poi SS50bis (direzione Feltre/Belluno) fino ad Arten e SS50 per Primiero, San Martino di Castrozza e Passo Rolle.
- Dalla Autostrada A13 (Bologna-Padova) uscita Padova Sud oppure Padova Ovest, imboccare la SS47 della Valsugana (direzione Bassano/Trento) fino a Cismon del Grappa, poi SS50bis (direzione Feltre/Belluno) fino ad Arten e SS50 per Primiero, San Martino di Castrozza e Passo Rolle.

In aereo:
Gli aeroporti più vicini a Passo Rolle, sono quello di Bolzano 88 km, Verona 160 km, Venezia 220 km e Innsbruck 180 km.

In treno:
Le stazioni ferroviarie più vicine al Passo Rolle sono le stazioni di Ora, Feltre e Primolano, tutte collegate con la Valle tramite autobus di linea.

In autobus:
La zona è servita è dalla compagnia di autobus della Provincia di Trento e dalla linea Atesina. Sono previsti collegamenti diretti giornalieri con Trento, Ora e Bolzano ed altri collegamenti con molte città italiane.

Dov'è il Passo Rolle?

Passo Rolle - Rifugio SegantiniAi piedi delle magnifiche pareti dolomitiche delle Pale di San Martino, il Passo Rolle rappresenta il luogo ideale per una vacanza, sia in inverno per chi ama divertirsi sulla neve, che in estate per chi ama la natura, le passeggiate, le escursioni e l'alpinismo, Passo Rolle è facilmente raggiungibile dalle valli di Fiemme e Fassa ad est, dal Passo Valles a nord e da San Martino di Castrozza a sud.

Immerso nella natura, Passo Rolle fa parte del Parco Naturale di Paneveggio - Pale di San Martino, famoso per le foreste d'abete di risonanza, utilizzato dai migliori liutai per la realizzazione di magnifici strumenti musicali ed in particolari i violi, come i famosi Stradivari.

La zona è inoltre circondata dal magnifico anfiteatro delle Pale di San Martino, la porta d'ingresso sud-occidentale delle famose Dolomiti.

Passo Rolle in Estate

Passo Rolle - Prati in estateI 2000 metri di Passo Rolle offrono in estate un microclima fantastico: sole caldo, brezze fresche profumate di bosco per lunghi periodi; il cattivo tempo si limita a spettacolari temporali preannunciati da veloci nuvoloni che si esauriscono in meno di un'ora.

Intorno a Passo Rolle, dai numerosi Hotel che assicurano la tranquillità della montagna, c'è la possibilità di percorrere sentieri bellissimi in ogni direzione immaginabile per una vacanza a base di relax e benessere.



Passo Rolle in Inverno

Passo Rolle - Verso le Piste da sciGrazie all'altitudine (2000 metri sul livello del mare) ed al particolare microclima della zona, il Passo Rolle non presenta mai problemi di neve e vanta piste da sci lunghe con innevamento ottimale.

Da molti anni Passo Rolle è la prima area del Dolomiti Superski ad aprire i propri impianti al pubblico.

Le piste di Passo Rolle rispondono ai diversi livelli di difficoltà con discese per tutti i gusti.

I tracciati disponibili sono ideali sia per i giovani principianti inesperti, sia per chi ama le discese mozzafiato.

Sono presenti anche uno snow-park e delle aree per i più piccoli.

Cosa fare a Passo Rolle

Passo RolleIn una località di montagna, in qualsiasi regione d'Italia, in inverno ci si diverte con la neve ed in estate di cammina, ma in entrambe le stagioni a Passo Rolle, la cucina è il terzo hobby.

Prodotti davvero biologici tutti i giorni arrivano freschissimi sulla tavola, direttamente dalle malghe e degli orti in quota.

In pochi giorni si imparano i nomi dei piatti tipici, dei formaggi, dei salumi, dei vini e delle grappe e rimane addosso per il resto dell'anno il desiderio di tornare.


Cosa vedere nei dintorni di Passo Rolle

Passo Rolle - Cucina tipicaLa bellezza delle Dolomiti, la calda accoglienza e la tradizionale ospitalità di Passo Rolle invitano a conoscere le altre località turistiche e l'emozione unica di sciare all'intero del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino.

Il fascino dei caratteristici centri storici porterà gli ospiti a Vedere la bella San Martino di Castrozza, Primiero, Bellamonte, spingendosi alla Val di Fiemme ed alla val di Fassa.





Foto di Passo Rolle


slideshow
slideshow



Argomenti correlati





Libri e Guide sul Trentino

Cinema impero. Contributi per una storia del cinematografo a Pergine Valsugana 1935-1981
2004, Museo Storico in Trento
Cronache della grande guerra 1915-1918. Altipiani, Valsugana, Pasubio, Isonzo, Piave
Mattalia Umberto, 1992, Rossato
Ricordi di guerra 1915-1918. Valsugana, monte Cauriol, monte Grappa, Trento
Manaresi Angelo, 2000, Nordpress
L'italiano e il parlare della Valsugana (rist. anast. 1917)
Prati Angelico, Forni
Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità dei castelli del Trentino-Alto Adige Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità del Trentino Alto Adige
Trentino Alto Adige Trentino Alto Adige
Escursioni. Lo Stelvio. Trentino e Alto Adige Il territorio trentino-tirolese nell'antica cartografia. Ediz. italiana e tedesca
Guida alle Maddalene. Trentino Alto Adige I sentieri dell'infinito. Storia dei santuari del Trentino Alto Adige
La storia nel piatto. Trentino Alto Adige Trentino-Alto Adige