Guida di Brusago, lago delle Buse


Come arrivare a Brusago e al lago delle Buse

Mappa BrusagoBrusago è una simpatica frazione di Bedollo di Pinè dei centri più caratteristici della zona per il suo Lago delle Buse.
In auto:

Autostrada del Brennero A22, uscita Trento Centro, per proseguire sulla SS 47 della Valsugana direzione Pergine-Bassano-Padova fino a Pergine.

Da Belluno percorrere la SS 50 fino a Feltre e la SS50 bis fino ad immettersi nella SS 47 proseguendo fino a Pergine.

Da Venezia e Treviso percorrere l'A4 per Padova, uscire a Padova Est, proseguire sulla SS 47 proseguendo fino a Pergine.

Da Vicenza percorrere la SS53 fino a Fontaniva, poi  imboccare la 47 fino a Pergine.

Da Pergine imboccare la SP 66 in direzione di Baselga di Pinè, proseguire costeggiando il Lago di Serraia e di Piazze seguendo le indicazioni per Brusago.

In treno e autobus:

La stazione ferroviaria più vicina è quella di Trento. Da Trento si possono raggiungere le località della Valle di Cembra e della Valsugana con autobus e pullman di linea della provincia di Trento e della compagnia Atesina.

Brusago e la Storia

Chiesa di BrusagoLago delle Buse BrusagoBrusago, come tutti i paesi dell'altipiano di Pinè, ha percorso dall'età del Bronzo lo stesso percorso all'ombra di Trento, ma, particolarmente segnato dall'epoca Napoleonica ha mantenuto nel folclore locale, alcune manifestazioni molto originali, come la rievocazione delle battaglie tra truppe napoleoniche e truppe austriache e tirolesi, che si svolsero tra l’autunno del 1796 e la primavera del 1797 sull'Altipiano di Pinè.

A Fianco degli austriaci combatterono gli "Schutzen", una milizia locale, composta da tiratori e territoriali.
Le valli trentine vennero occupate dai francesi per ben due volte, nonostante esse fossero difese con ogni mezzo dall'esercito austriaco.

Gli Austriaci erano traumatizzati dall'idea di essere inferiore ai Napoleonici, mentre i tirolesi non si spaventarono, scacciando alla fine i francesi.

Brusago - Le Rievocazioni

Rievocazioni napoleoniche BrusagoOltre 200 comparse, provenienti anche dal Belgio, dal Veneto (grazie al coinvolgimento dell’Associazione Napoleonica Italiana) e da tutto il Trentino ripropongono, tra cortei in costume, banchetti, accampamenti e naturalmente finti combattimenti, gli eventi che videro co-protagonista l’esercito di Napoleone Bonaparte sull’Altopiano di Piné.

La manifestazione, promossa dall’associazione “Noi nella Storia” in collaborazione con l’Apt Pinè-Cembra, le amministrazioni locali, le compagnie Schutzen e le filodrammatiche locali, fanno rivivere una delle pagine più importanti della storia locale che vive ancora nelle leggende familiari dei pinetani.

Il laghetto delle Buse, situato in una piccola piana a sud-est di Brusago nel Comune di Bedollo, è caratterizzato dalla presenza al centro di due isolette collegate da passerelle su palafitte ed un canneto in corrispondenza del rio emissario.

Circondato da pini, abeti e larici, che ne ombreggiano la sponda, il lago delle Buse è ricco di trote ed è attrezzato con tavole, panche, un parco giochi per i bambini, che ne fanno una meta perfetta per gite e picnic.

La zona è molto interessanti dal punto di vista ambientale perchè l’area è caratterizzata da verdi boschi incontaminati e da numerosi specchi d’acqua, che rendono il paesaggio particolarmente suggestivo.

Cosa fare a Brusago in Estate

Lago delle Buse - BrusagoLe proposte dell’Altopiano di Piné, Valle di Cembra, ed i paesi limitrofi, propongono agli ospiti, appuntamenti tradizionali, enogastronomici, culturali e sportivi.

Durante l'estate, da metà giugno a metà settembre, ogni giorno in uno o l'altro borgo è programmato un evento, sempre sostenuto e accompagnato dalle manifestazioni delle Associazioni ed Enti Locali.



Cosa fare a Brusago in Inverno

Brusago Sport invernaliSenza allontanarsi dal Comune di Bedollo, in inverno si può sciare comodamente, dato che le piste sono meno affollate da altre più famose.

A Bedollo è possibile sciare presso il Centro ricreativo Invernale in Località Pradis a 1406 mt dove è installata una comoda sciovia e piste da slittino.

La pista è servita da moderni impianti di innevamento programmato.

Anche la classica discesa in notturna fa parte dell’offerta di Bedollo ai suoi ospiti invernali che però devono prenotazione la discesa con un minimo di 10 persone.







Foto di Brusago e lago delle Buse


slideshow
slideshow

Panoramica dei laghi di Serraia e di Piazze
Lago di Serraia e Delle Piazze
visti da Brusago




Argomenti correlati





Libri e Guide su Trentino e Valsugana

Cinema impero. Contributi per una storia del cinematografo a Pergine Valsugana 1935-1981
2004, Museo Storico in Trento
Cronache della grande guerra 1915-1918. Altipiani, Valsugana, Pasubio, Isonzo, Piave
Mattalia Umberto, 1992, Rossato
Ricordi di guerra 1915-1918. Valsugana, monte Cauriol, monte Grappa, Trento
Manaresi Angelo, 2000, Nordpress
L'italiano e il parlare della Valsugana (rist. anast. 1917)
Prati Angelico, Forni
Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità dei castelli del Trentino-Alto Adige Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità del Trentino Alto Adige
Trentino Alto Adige Trentino Alto Adige
Escursioni. Lo Stelvio. Trentino e Alto Adige Il territorio trentino-tirolese nell'antica cartografia. Ediz. italiana e tedesca
Guida alle Maddalene. Trentino Alto Adige I sentieri dell'infinito. Storia dei santuari del Trentino Alto Adige
La storia nel piatto. Trentino Alto Adige Trentino-Alto Adige