Video di Rodi Garganico con drone







Guida di Rodi Garganico

Come arrivare a Rodi Garganico

Mappa di Rodi GarganicoRodi Garganico è un piccolo centro agro-turistico collocato a nord-est del Gargano, ad est del Lago di Varano.

In Auto:
Percorrere l'Autostrada 14 Bologna - Taranto e uscire al casello di Poggio Imperiale - Lesina.
Seguire le indicazioni per SS 693 fino all'incrociare l'indicazione per  Rodi Garganico

In treno:
Esiste un servizio ferroviario locale delle Ferrovie del Gargano che fanno capo a San Severo ed a Foggia.

In Autobus:

Da San Severo e da Foggia partono gli autobus per Rodi Garganico.




Rodi Garganico - Cenni storici

Rodi Garganico ScorcioFondata dai Cretesi, Rodi venne poi abitata dai Greci che fondarono l'antica città di Urii e dai Rodii Argivi, solo nel VIII a.C. i Rodii Argivi ne colonizzarono le coste.

Come gli altri paesi del Gargano Rodi, nel corso della sua storia fu teatro di dure battagli sempre con il problema del pericolo Saraceno.

Nella zona sotto il castello sono visibili tutt’oggi le mura difensive del porto.

La difesa del porto fu per secoli importantissima per il borgo di Rodi perché il mare era l'unica via di accesso al paese.

Cosa vedere a Rodi - Centro storico

Le stretta stradine denunciano le sue origini greche, ombrose ed intime conservano al paese l'atmosfera medievale attraverso i portali in pietra, i nobili palazzi padronali dai cornicioni decorati finemente.

I piccoli slarghi e le piazzette sono arredati come un salotto per i turisti.

Lido del Sole è il cuore moderno di Rodi, un centro di grande richiamo turistico, diventata negli ultimi anni una delle mete balneari più gettonate del Gargano.

La spiaggia di Lido del Sole è caratterizzata da sabbia finissima e dorata si estende per circa 1 chilometro, con l’azzurro mare cristallino limpido e pulito, la sua costa in cui prevale un paesaggio naturale, rendono l’atmosfera al quanto unica.

Rodi Garganico - le Chiese

Rodi -San Nicola di MiraRodi  - Ingresso al PaeseLa chiesa di San Nicola di Mira con il campanile in stile greco-bizantino è anche la chiesa madre di Rodi Garganico, la cui costruzione risale intorno al Seicento.

Questo campanile, nato originariamente come torre di avvistamento, a cui in momenti successivi si sono aggiunti un tamburo ottagonale e una cupola orientaleggiante, che culmina in una cuspide, serviva come orologio della comunità: le campane venivano usate per richiamare le persone che erano nei campi ricordando loro l’ora di pranzo e di cena.

Al centro di Rodi c'è romanico il Santuario della Madonna della Libera, dove è venerato un dipinto sul quale si narrano molte leggende che si intrecciano con la storia della costruzione del Santuario.





Cosa fare a Rodi Garganico

Rodi Garganico il mareQuesto incantevole paesino, in questi ultimi decenni ha specializzato la propria economia nel turismo estivo, attrezzando al meglio le  sue numerose spiagge dorate,  i brevi tratti ghiaiosi, le cale verdi, gli strapiombi sul mare.

Grazie al suo clima mite alla sua posizione geografica, al mare limpido e cristallino ed ai suoi fondali pescosi, è diventato un centro di villeggiatura rinomato per le numerose strutture turistiche come: hotel, camping, residence, case vacanze, bad e breakfast in cui è possibile trascorrere delle vacanze in tranquillità e serenità.


La Cucina di Rodi Garganico

La cucina di Rodi GarganicoL’arte culinaria è di casa a Rodi Garganico.

Grazie ai prodotti tipici  locali e alla pesca su cui si basa la cucina locale, rodi Garganico è un punto di ritrovo dei palati fini.

Vi sono un’infinità di piatti locali, tutti da scoprire, come: l’insalata di arance, l’insalata di lampascioni, le agostinelle marinate in olio e limone (olio extravergine di qui, naturalmente) le cozze gratinate, i canolicchi al limone, la zuppa di pesce alla rodiana, la minestra di lumachine, i troccoli ripieni, i bianchetti ,marinati...senza parlare dei dolcetti e dei vini.



Cosa vedere nei dintorni di Rodi Garganico

Rodi - Centro storicoPer gli amanti della natura vi è la Foresta Umbra in cui è possibile fare passeggiate lungo i sentieri piedi o in bici e osservare il paesaggio e spiare gli animali selvatici o le greggi e mandrie vaganti.

Tutti i paesi del Gargano valgono una visita, vicinissimi a Rodi ci sono i Laghi di Lesina e di Varano, Peschici, Vieste, giù giù fino a Mattinata, Monte sant'Angelo, fino alle saline di Margherita di Savoia nel Golfo di Manfredonia









Foto di Rodi Garganico

slideshow
slideshow


Argomenti correlati


Vetrina ANNUNCI e CONSIGLI


Libri e Guide sulla Puglia

  Dolceguida. Percorsi enogastronomici di Puglia e dintorni   Guida di Tricase, Caprarica, Depressa, Lucugnano, Sant'Eufemia, Tutino e Le Marine
  Polignano a Mare e la sua storia    Puglia 
  Girapuglia. Alla guida del gusto   Puglia
  Gravina-Botromagno. La Necropoli di Accurso. Scavi 1972    Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità della Puglia 
  Torre Guaceto. Rotte di mare e di terra   Della tarantola o sia Falangio di Puglia 
  Masserie. Living & Hosting   Presenze longobarde in Italia. Il caso della Puglia
  Guida escursionistica della Puglia. Trekking in Puglia   La Puglia dei trulli