homepage   Menu generale   cerca




Video Adamello Presena con drone







Guida del Passo del Tonale


Come arrivare al Passo del Tonale e Adamello

Posta sul confine tra il Trentino Alto Adige e la Lombardia, questa stazione turistica, aperta al sole e al panorama, delimita la Val di Sole dalla Valcamonica, e rappresenta un’oasi di pace e di relax.

Si scia su oltre 100Km di piste da discesa e circa 50 km di piste da fondo, poste tra 1150 e 3100 m. di altitudine, in uno scenario panoramico esaltante.


In auto:
Venendo da Brescia, Milano, Bergamo la strada da seguire è la SS 42 della Valcamonica (del Tonale e della Mendola) arrivando sino ad Edolo da dove poi appena passato il ponte si deve continuare a destra.
Passo del Tonale Rifugio




Inverno al Passo del Tonale e Adamello

Passo del Tonale RifugioIl comprensorio, chiamato anche Adamello Sky è senza dubbio uno dei più belli della Lombardia e del Trentino, quello con il numero maggiore di piste e con la dotazione di impianti più moderna.

Raggruppa le piste di Temù (da 1121 mt) e Ponte di Legno (da 1255 mt), del Passo Tonale (da 1880 mt)  e del ghiacciaio Presena (da 2585 mt), ora tutte collegate fra loro tramite i 30 veloci e moderni impianti di risalita, e quindi percorribili con un unico skipass.

Di recente realizzazione, la moderna telecabina,  collega in pochi minuti Ponte di Legno con il Passo Tonale.

La Val Camonica - Vallecamonica

Adamello - Gruppo del BaitoneLa Val Camonica, che ospita il comprensorio Adamello Sky, incuneata fra l’Adamello e l’Ortles-Cevedale, è la più grande Valle d’Italia.

Posta al confine tra Lombardia e Trentino, ospita il Parco Nazionale dello Stelvio e parte del Parco Naturale Adamello Brenta.

Nella Valle dei Camuni, oltre allo sci invernale è possibile praticare il proprio sport preferito in piena estate sui ghiacciai circostanti.

In estate è possibile fare tutti i tipi di sport all'aperto: i paesi delle valli sono organizzatissimi per rendere più piacevoli le ore del relax e dello shopping.

Antichi borghi, castelli medievali, deliziose chiesette alpine e manifestazioni folcloristiche aggiungono alle vacanze un pizzico di cultura.

Val Camonica Parco di Naquane incisioni rupestri

Capodiponte - Incisioni RupestriD'estate si può fare una bella gita a Capodiponte.

Le prime incisioni rupestri risalgono all’ottavo millennio a. C. e le rocce di questa valle furono utilizzate a questo scopo fino all'arrivo dei Romani.

Su queste pagine di pietra i Camuni, gli antichi abitanti della valle hanno inciso la loro storia.

Le incisioni evocano scene di caccia, di allevamento e di agricoltura, accanto ai cervi, alle capanne ed ai simboli religiosi, spiccano il meglio della loro tecnica: un carro agricolo a quattro ruote e l’aratro di legno.

Il Parco dell'Adamello

Parco dell'Adamello - StambecchiIl Parco dell'Adamello si trova al centro delle Alpi Retiche e comprende tutto il versante lombardo del gruppo dell'Adamello, il nord-est della provincia di Brescia.

Si estende per 51.000 ettari (510 km2), dal Passo del Tonale a quello di Crocedomini e rappresenta la punta meridionale dei 250.000 ettari di parco protetto, considerando un tutt'uno con il Parco dell'Adamello, il Parco trentino Adamello-Brenta, il Parco dello Stelvio ed il Parco Nazionale svizzero dell'Engadina.

Ricco di laghi, cascate e torrenti è difficile trovarsi a camminare nel verde senza sentire il chiacchiericcio dell'acqua tra i sassi o il rimbombo delle alte colonne delle cascate.

Abituali destinazioni delle passeggiate estive sono le malghe e le baite che non mancano di prodotti delle loro stalle, frutti di bosco, marmellate, miele e, quando è stagione, di funghi.

Il Parco dell'Adamello in Estate

Parco dell'AdamelloNumerosi sentieri sono stati riattivati negli ultimi anni in una rete di quasi 1000 Km, con apposita segnaletica che facilita i turisti.

La varietà di questi sentieri è in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza, dalla semplice escursione familiare lungo sentieri che si snodano in mezzo ai boschi, all’esaltante ed impegnativa ascesa alpinistica in alta quota, magari comprendente la traversata del leggendario Pian di Neve.

In alcune zone del Parco sono ammesse le mountain-bike e i cavalli  su alcune mulattiere che attraversano boschi misti di conifere e latifoglie. 

L’ambiente naturale del Parco Adamello si distingue per l’eccezionale ricchezza di alberi e fiori che sanno trattenere la fauna tipicamente alpina dei grossi caprioli, cervi, camosci, stambecchi e dei piccoli scoiattoli, lepri, ricci ecc.

Passo del Tonale d'estate

Parco dell'AdamelloPosto a 1884 metri d'altezza, al confine tra la Lombardia ed il Trentino, il Passo Tonale è un anfiteatro naturale che divide e mette in comunicazione la Val di Sole en la Vallecamonica.

Intorno al passo si spiegano le cime dei gruppi dell'Ortles-Cevedale e dell'Adamello-Presanella che si elevano fino ai 3100 metri, creando l'ambiente ideale per passeggiate nei prati pieni di fiori e che in inverno erano servite per lo sci.

Numerosi sentieri, ben segnati e documentati, portano i turista in escursioni per ogni livello di preparazione.

Il ghiacciaio dell'Adamello

IGhiacciaio dell'Adamellol Gruppo dell'Adamello è sede del ghiacciaio più vasto d'Italia (secondo le stime attuali circa 18 km2 di superficie) e presenta una conformazione a raggiera, per cui dai ghiacciai centrali dell'acrocoro culminante, si dipartono creste e catene montuose che, a loro volta, si articolano nei sottogruppi del Baitone, del Frisozzo e del Blumone.
Le catene di monti, cime e creste, dominano e dividono le numerose valli che si aprono a ventaglio per tutto il Parco.







Il ghiacciaio Presena

Ghiacciaio PresenaIl ghiacciaio Presena è un ghiacciaio del massiccio della Presanella posto ad un'altitudine compresa tra i 2700 ed i 3000 metri a sud del Passo Tonale.
É noto per essere uno dei pochi ghiacciai su cui si pratica lo sci anche in estate.

Raggiungibile tramite una moderna cabinovia, e circondato da maestose montagne, il ghiacciaio si dispiega fino ai 3069 metri di Cima Presena.

D'estate il ghiacciaio è il punto di partenza per itinerari di treking lungo una serie di camminamenti fra le trincee della Prima Guerra Mondiale.




Foto di Passo del Tonale


slideshow
slideshow


Link sponsorizzati





Libri e Guide su Lombardia

Storia della valle Brembana
Riceputi Felice, 2004, Corponove
Andar per rifugi. Vol. 2: Valle Brembana.
Benedetti Lucio, Carissoni Chiara, 1997, Junior
Alto milanese. E i capolavori del '500 lombardo. Ediz. italiana e inglese
2008, Touring
Feste sagre & mercatini in Lombardia
2007, Lozzi & Rossi
Ciaspole. 52 escursioni in Lombardia
Benedetti Lucio; Carissoni Chiara, 2008, Junior
Laghi lombardi e del Nord Italia
Teller Matthew; Ratcliffe Lucy, 2007, Vallardi Viaggi
Come eravamo. Anno '70. Linguaggi e protagonisti dell'arte in Lombardia
2008, Silvia
Lombardia. Itinerari golosi tra le Alpi e il Po
Bionda Debora; Vischi Carlo, 2007, Gribaudo
Giovanni da Milano. Capolavori del gotico fra Lombardia e Toscana
2008, Giunti Editore
Europeismo e federalismo in Lombardia dal Risorgimento all'Unione europea
2007, Il Mulino
Il grande libro dei misteri della Lombardia risolti e irrisolti
Crimi Federico; Facchetti Giulio M., 2008, Newton Compton
Lombardia. Tradizioni culturali e costumi nei luoghi della storia. Ediz. italiana e inglese
Ravanelli Renato, 2007, Grafica e Arte
L'incanto dei laghi lombardi dalle isole Borromee al Vittoriale
Marvulli Margherita, 2008, Ist. Poligrafico dello Stato
Lombardia rinascimentale
Balzarini M. Grazia; Monaco Tiziana, 2007, Jaca Book
Lombardia 1:200.000
2008, Tourin
Mountain bike in Lombardia e Canton Ticino. 62 itinerari fra Varese Mendrisio e Como
De Franco Luca; Gattoni Matteo, 2007, V-Sud
Milano e la Lombardia
2008, Michelin Italiana
Ottocento lombardo. Arti e decorazioni
2007, Skira
Prealpi lombarde. Itinerari per cresta
Martina Ercole, 2008, Nordpress
Antologia dei poeti italiani contemporanei. Lombardia, Veneto, Trentino, Friuli
2006, Aletti