Settemuse Arte Cultura Turismo Svago 


(pubblicita' VI TE)




cerca
cerca

Video di Calcata con drone




Guida di Calcata

Come arrivare a Calcata



La strada più bella e panoramica da percorrere da Roma per andare a Calcata, è quella che parte da Prima Porta, direzione Sacrofano, passando per Magliano Romano e quindi Calcata

In auto:
- Da nord, Autostrada A1 - uscita al casello di Magliano Sabina, imboccare la SS 3 Flaminia in direzione Roma, seguire poi le indicazioni per Faleria - Calcata.
- Da est o da Sud, Autostrada A 1 fino al G.R.A.
Da Roma G.R.A.: uscita 5 - SS 2bis Cassia V.(Veientana), imboccare l'uscita per Mazzano Romano e seguire le indicazioni per Calcata.
- Oppure Via Flaminia in direzione Civita Castellana fino a Rignano Flaminio, poi seguire le indicazioni per Faleria - Calcata.
Volendo evitare il G.R.A.: "bretella" verso A1 direzione Firenze, poi uscita Magliano Sabina
- Da Viterbo, seguire la SS 2 Cassia o la più panoramica Cassia Cimina in direzione Roma, superare Monterosi, uscire a Mazzano Romano - Trevignano e seguire le indicazioni per Calcata.

(pubblicita' VI A1)


Informazioni su Calcata

Calcata

Calcata è un piccolo borgo a 40 km a nord di Roma, che ha saputo nel tempo conservare e rivitalizzare il suo antico patrimonio culturale e naturale.

Sorge su una rupe tufacea in un’area di vegetazione lussureggiante e ricca di fauna grazie al torrente Treja.

Purtroppo, in seguito al ampi crolli della rupe, gli abitanti si trasferirono a valle dove ricostruirono il paese.

Ma la vecchia Calcata, spopolata e quasi morta venne scoperta dagli artisti che, pur di abitare in un luogo tranquillo erano disposti a rinunciare a qualche comodità moderna.

Le case di tufo rosso di Calcata vecchia furono popolate da intellettuali, artisti, scrittori e artigiani che portarono una ventata di gioia di vivere vagamente bohemien.

Calcata Palazzo Baronale



Il Palazzo Baronale degli Anguillara si affaccia sulla piazza Vittorio Emanuele II è stato, nella vita del paese, il punto centrale di riferimento della comunità.

Questo palazzo, grazie alla generosità dei proprietari, la Famiglia Ferrauti, ospitava la Scuola Elementare, l'Ambulatorio Medico e l'Ufficio Postale.

Nella Sala di rappresentanza del Palazzo si sono anche tenuti i pranzi di nozze di quasi tutti i cittadini, per generazioni.

Nella Piazza al numero civico 5 è il Palazzo che ospitava il Municipio di Calcata, oggi sede del Centro Visite del "Parco Valle del Treja.

(pubblicita' VI A2)


Cosa vedere a Calcata



Calcata non offre grandi monumenti, eccetto il castello che attualmente è in restauro, ma tanti piccoli particolari, a volte trascurati e trascurabili, ma così importanti da rendere Calcata un vero gioiello.

Lungo le viuzze si aprono spesso suggestivi panorami sulla valle a volte preceduti da archi e da antiche scale scavate nel tufo.

Parco Suburbano Valle del Treja

Calcata Valle del Treja

Nel Territorio del Comune di Calcata, e quello di Mazzano Romano, è stato istituito il Parco Suburbano Valle del Treja, una zona protetta di rara bellezza e di grande valore storico naturalistico.

A Calcata, la sede del Centro Visite, è in Piazza Vittorio Emanuele, dove si può avere una guida esperta.

Nel Parco del Treja si va a piedi a caccia di storia e natura nelle necropoli e nei tempi falisci, nei resti delle chiese medievali, nei boschi che stanno ridiventando impenetrabili.

Una piccola rete di passaggi che servivano orti, case isolate, pascoli, ancora sopravvive, ma non è facile tenere aperti questi sentieri che non servono più per le esigenze quotidiane di vita e di lavoro.

Calcata



I migliori luoghi da visitare in Italia

(pubblicita' VI AF)



Foto di Calcata

slideshow
slideshow


(pubblicita' VI F1)



(pubblicita' ads F2)



(pubblicita' VI F3)



(pubblicita' VI F4)



(pubblicita' ads F5)




CONTENUTI SIMILI

linea

6 offerta ibsLibri e Guide su Lazio

A piedi nel Lazio vol 1-3
Alla scoperta dei monti del Lazio. Itinerario dei parchi montani 
Al parco con i tuoi. Guida a un itinerario tra i monti del Lazio 
Gli eremi di Celestino V. 29 giorni a piedi e in treno attraverso Abruzzo, Molise, Puglia, Campania e Lazio
Lazio. La guida per il turista curioso e goloso 
Escursionismo d'autore nella terra degli etruschi. Viaggio nella Maremma laziale 
Lazio perenne. Pittori, cronaca e storia tra Settecento e Novecento
Termalismo antico e moderno nel Lazio
Escursionismo d'autore nella terra degli etruschi. Viaggio nella Tuscia. I monti Cimini e le valli delle antiche civiltà rupestri
Lazio montano. Turismo e territorio: Analisi demografica e patrimonio abitativo-Offerta ricettiva e domanda turistica


(pubblicita' VI CP)