Roma guida e immagini pagina 5




Guida di Roma

Roma Imperiale - L'Ara Pacis

Roma - Ara PacisIl senato romano, per celebrare il ritorno vittorioso dell'imperatore Augusto dalla Spagna e dalla Gallia, decretò il 4 Luglio del 13 a.C., l'erezione dell'"Ara Pacis", un altare dedicato alla pace, che terminò nel 9 a.C..

L'Ara Pacis è formata da un recinto con due aperture poste al centro dei lati più corti che danno accesso alla mensa, ossia il piano dell'altare sul quale si celebravano i sacrifici.

La superficie di questo recinto presenta una raffinata decorazione a rilievo.

Il declino dell'Ara Pacis ebbe inizio nel II sec. d.C., quando i lavori effettuati nel Campo Marzio dagli Antonini e le continue alluvioni del Tevere, ne determinavano il progressivo interramento.



La riscoperta dell'Ara Pacis

Risale al 1568 la prima "scoperta" dell'Ara Pacis, quando, al di sotto di Palazzo Fiano, riapparvero nove grandi blocchi di marmo.

Nel 1569 i nove frammenti furono comperati dal cardinale Ricci, spostati quindi dalla sua reggia a Firenze nella villa dei Medici, per ordine del suo sovrano.

Nello stesso anno un altro frammento finì nella collezione del marchese Campana, per poi terminare, insieme al resto della collezione, al museo del Louvre a Parigi.

Altri frammenti si ritrovarono nel 1859 ed un lastrone figurato fu comperato dal Museo Vaticano ed un altro frammento andò a Vienna e solo da poco é tornato in Italia.

Nel 1903, un accurato lavoro di scavi, permise la completa ricostruzione della pianta marmorea e la scoperta di una officina medievale alla quale il vecchio monumento forniva, suo malgrado, la materia prima.

Molti studi si fecero a riguardo dei pezzi rinvenuti, ma solo l'archeologo Federico Von Duhn si accorse che questi facevano parte di un unico corpo.

Roma - Ricostruzione dell'Ara Pacis

Il monumento è stato sottoposto a diversi restauri nel corso degli anni e, nel 1995, il Comune di Roma ha deciso un intervento drastico per preservarlo dagli agenti atmosferici e dall'inquinamento, sostituendo la vecchia teca.
I lavori sono stati affidati all'architetto Richard Meier, che ha realizzato una modernissima e futuristica copertura.

Museo dell'Ara Pacis,
Lungotevere in Augusta (angolo via Tomacelli) 
Roma
Per informazioni: www.arapacis.it/

Roma città



Argomenti correlati




Libri e Guide su Lazio e Roma

  Museo dei Fori Imperiali. Mercati di Traiano. Guida. Ediz. italiana e inglese    Guida alle grandi famiglie che fecero Roma 
  Piazza del Popolo. Pittori e scultori a Roma dal dopoguerra ad oggi    Guida alle catacombe di Roma 
  Colosseo. Guida breve. Ediz. italiana   Guida archeologica di Roma 
  Roma e i suoi luoghi d'acqua.   Roma. Guida non conformista alla città
  I sette colli. Guida geologica a una Roma mai vista   Roma. Guida all'architettura
  Guida ai capolavori della Pinacoteca Vaticana   Villa Torlonia. Guida 
  Guida ristoranti Roma 2008-2009   Guida all'architettura sacra. Roma 1945-2005
  Roma. Suoni dai sette colli. Guida alla città e alle sue canzoni   La Chiesa di Santa Maria ai Monti. Guida essenziale 
  Guida insolita di Roma per il tuo bambino    Parchi di Roma e del Lazio. Guida completa natura cultura turismo 
  La Roma degli Illuminati. Guida ai luoghi di Angeli e demoni    Guida alle terme di Caracalla
  Guida ai capolavori di Roma   Roma sacra. 29º itinerario. Guida alle chiese della città eterna