Pescara città





Guida di Pescara


Pescara come arrivare

Pescara è una bella città che sorge in una posizione invidiabile, dotata di straordinarie risorse naturali, come il mare, il fiume e le colline.

In automobile:
Dal Nord: Prendere l'Autostrada A14 Adriatica ed uscire al casello di Pescara Ovest
Da Roma : Prendere l'Autostrada A25 ed uscire a Pescara Ovest.
In treno:
da Milano, Bologna, Roma, Napoli, Bari, linee dirette per la Stazione Centrale, che si trova in pieno centro urbano

In aereo:
Aeroporto d'Abruzzo - linee da Milano, Torino, Catania.





Pescara cenni storici

Pescara - Veduta del MunicipioDistrutta in gran parte dai bombardamenti durante la II Guerra Mondiale, la Pescara di oggi è una moderna città, ma con una lunga storia alle spalle.
In età romana qui si trovava Aternum, importante porto e crocevia dei traffici tra Roma e le principali località adriatiche.
Di questo insediamento, gli scavi effettuati nel centro storico, hanno riportato alla luce resti della via Tiburtina Valeria e del ponte, sull’allora fiume Aternum, di quella che venne chiamata dai romani nel 568, Insula Pischarìa e Piscaria dal XI secolo.
Nel XVI secolo Pescara è dominata dagli spagnoli, di cui resta parte della fortezza (Bagno penale), attuale sede del Museo delle Genti d’Abruzzo.
La Pescara moderna nasce ufficialmente nel 1926, dall'unione dell'antica Pescara e Castellamare Adriatica separate l’uno dall’altro dal fiume, diventata capoluogo di provincia dal 1927, per volere da Gabriele D'Annunzio.
Città moderna e dinamica per vocazione, possiede un esteso lungomare ricco di stabilimenti balneari ottimamente attrezzati con sabbia soffice e dorata (circa 20 km. di spiaggia) ed un elegante centro cittadino.

Il porto di Pescara

Pescara - PortoIl Porto Turistico “Marina di Pescara” è una delle strutture più grandi dell’Adriatico, Bandiera Blu d’Europa per molti anni,  un riconoscimento internazionale di grande prestigio, che viene attribuito dalla Fee and Fee Environments a quelle strutture ricettive capaci di garantire un sistema di “alta qualità” nei servizi, nelle iniziative a favore dei disabili e nella tutela dell’ambiente marino.
Chi approda al Marina di Pescara trova servizi e attrezzature all’avanguardia, assistenza di personale qualificato, negozi del centro commerciale, bar e ristoranti, libreria e tutta quella organizzazione che fa di un soggiorno una vacanza.
Da ammirare i trabocchi situati sul lato nord del porto canale: si tratta di piccole case in legno costruite su delle palafitte e tradizionalmente usate per pescare.
Dal Porto di Pescara partono i traghetti per Turchia, Albania, Grecia ed isole Greche.

Pescara - Basilica di S. Maria dei Sette Dolori

Pescara - Basilica di S.Maria dei Sette DoloriLa Basilica di santa Maria dei Sette Dolori, si trova nella zona collinare di Pescara.
Le sue origini risalgono all'inizio del Seicento e sono collegate ad una leggenda locale secondo la quale sul luogo della chiesa apparve ad alcuni pastori l'immagine della Madonna col cuore trafitto da sette spade.
Venne costruita così una piccola cappella che fu elevata a parrocchia nel 1655 e dedicata alla Madonna dei Sette Dolori.
Oggi la chiesa è il risultato degli interventi architettonici settecenteschi che hanno dato luogo ad un impianto di precisa simmetria.
Esso risulta insolito ed originale in quanto articolato in tre navate di cui quella centrale più alta delle due laterali e conserva pregevoli opere di artisti locali.

Pescara - Casa Natale di D’Annunzio

Pescara - interno casa natale di Gabriele d'AnnunzioLa casa, in cui Gabriele D’Annunzio, il grande poeta, nacque nel 1863 , trasformata in un piccolo museo con le sue cose, è diventata meta di studiosi ed ammiratori, anche stranieri.

L’edificio, d’impianto settecentesco, ha subito alcuni interventi di restauro che ne hanno conservata l’originaria tipologia di casa borghese ottocentesca di provincia e le decorazioni alle pareti interne.

Ogni stanza è illustrata con una didascalia che ripropone quei brani del “Notturno” in cui il Poeta ricorda con parole ricche di sentimento sia gli ambienti e gli oggetti sia le persone a lui care.



Cattedrale di san Cetteo e del Sacro Cuore

Pescara - San CetteoLa Cattedrale di san Cetteo, costruita tra il 1933 ed il 1938, ospita oltre alle sacre reliquie del Santo, la tomba della madre di Gabriele D'Annunzio, Luisa D'Annunzio il quale donò alla chiesa una preziosissima opera del Guercino (XVII secolo), il San Francesco.

Al centro di Pescara, su Corso Umberto, si trova la piazza del Sacro Cuore con l'omonima chiesa, una costruzione tutta in mattoni a faccia-vista di stile tra il romanico e il gotico, fiancheggiata da un campanile cuspidato.

L'edificio fu aperto al culto nel 1900, ancora incompleto, per sostituire la piccola chiesa di S. Anna che a quella data ormai non riusciva più ad ospitare la città che cresceva. Durante le festività pasquali da questa chiesa parte la processione del Venerdì Santo.



La Nave, fontana del Cascella a Pescara

Pescara - La Nave - Fontana di Pietro CascellaIn Piazza I° Maggio, davanti al mare c'è la famosa scultura in marmo di Carrara a forma di nave a remi, opera di Pietro Cascella, acquistata nel 1986 dal Comune di Pescara per abbellire la riviera.

Il bozzetto, realizzato in travertino, è esposto in una teca sul primo pianerottolo del Comune di Pescara.

L'opera dell'artista, discendente dalla celebre famiglia abruzzese, richiama sia una delle "anime" della città, quella marinara (la barca) e sia la storia dei prigionieri del tristemente famoso "Bagno Borbonico" i cui forzati erano utilizzati come rematori sulle navi fino al 1859 (i remi).

Il Museo delle Genti d’Abruzzo di Pescara

Pescara - Museo delle Genti d'AbruzzoL'originalità del Museo sta nel suo scopo, brillantemente raggiunto, di documentare la storia e le tradizioni della regione abruzzese, attraverso l'esposizione di reperti archeologici, in prevalenza di origine preistorica, rinvenuti nella regione e di testimonianze della cultura materiale agro-pastorale abruzzese.

Si possono vedere attrezzi utilizzati durante i lavori agricoli, mezzi di trasporto, abiti e costumi tradizionali.












Foto di Pescara


slideshow
slideshow

Pescara città
Pescara città

Pescara
Pescara

Pescara foto panorama
Pescara panorama

Caramanico (PE)
Caramanico (PE)



Argomenti correlati





Libri e Guide su Abruzzo e Pescara

Abruzzo  Atlante dei rettili d'Abruzzo 
Pescara, una città in trasformazione-Pescara, a changing city Una fortezza scomparsa, la piazzaforte di Pescara tra memoria e oblio 
A piedi in Abruzzo. Vol. 1  Abruzzo in otto itinerari  
Antica viabilità in Abruzzo  L'arte rupestre in Italia centrale. Umbria, Lazio, Abruzzo
Leopold Gmelin. Studi sull'architettura dell'Abruzzo alla fine dell' 800 Sapore d'Abruzzo
Abruzzo e Molise. Carta stradale 1:200.000  Abruzzo. Paesaggi d'acqua-
Water scapes    Abruzzo Molise 
Abruzzo. Colori... atmosfere... emozioni