Settemuse Arte Cultura Turismo Svago 


(pubblicita' VI TE)




cerca
cerca
foto di Natale per sfondi


Immagini di Natale

slideshow
slideshow feste natalizie

Se stai cercando immagini di Natale verticali, ovvero più adatte agli smartphone, vai a questa pagina: Immagini Natale per smartphone



(pubblicita' VI F1)



(pubblicita' ads F2)



(pubblicita' VI F3)



(pubblicita' VI F4)



(pubblicita' ads F5)








(pubblicita' VI AF)


Curiosità su Natale

Come si dice Buon Natale nel Mondo?

Arabo: Idah Saidan Wa Sanah Jadidah - Bulgaro: Tchestita Koleda - Catalano: Bon Nadal i feliৠany nou - Ceco: Prejeme Vam Vesele Vanoce a stastny Novy Rok - Cinese: (Cantonese) Gun Tso Sun Tan'Gung Haw Sun - Danese: Glà¦delig Jul - Ebraico: Mo'adim Lesimkha. Chena tova - Finnico: Hyvaa joulua - Francese: Joyeux Noel - Giapponese: Shinnen omedeto. Kurisumasu Omedeto - Greco: Kala Christouyenna - Islandese: Gledileg Jol - Inglese: Merry Christmas - Irlandese: Nollaig Shona Dhuit, o Nodlaig mhaith chugnat - Latino: Natale hilare et Annum Faustum! - Norvegese: God Jul, o Gledelig Jul - Olandese: Vrolijk Kerstfeest en een Gelukkig Nieuwjaar! o Zalig Kerstfeast - Polacco: Wesolych Swiat Bozego Narodzenia o Boze Narodzenie - Portoghese: Feliz Natal - Rumeno: Sarbatori Vesele - Russo: Pozdrevlyayu s prazdnikom Rozhdestva is Novim Godom - Serbo: Hristos se rodi - Slovacco: Vesele Vianoce - Spagnolo: Feliz Navidad - Svedese: God Jul - Tedesco: Froehliche Weihnachten - Turco: Noeliniz Ve Yeni Yiliniz Kutlu Olsun - Ukrainino: Srozhdestvom Kristovym - Ungherese: Boldog Karà¡csony

Le renne

Gli ultimi branchi di renne selvatiche scompariranno nel giro di pochi anni. Nonostante esistano ovviamente molte renne addomesticate dai Lapponi, ci sono ancora branchi di renne selvatiche che abitano nel sud della Norvegia. La costruzione di dighe, impianti e alberghi per lo sci, e strutture idroelettriche sta però distruggendo le ultime valli in cui abitano questi ungulati.

L'allarme proviene da Christian Nellemann, che lavora all'Unep (United Nations Environment Programme - Programma ambientale delle Nazioni Unite) ad Arendal, in Norvegia.

Secondo i dati, pubblicati sulla rivista Biological Conservation, Nellemann afferma che l'habitat delle renne si è ristretto del 50 per cento negli ultimi 50 anni, e il numero degli animali si è dimezzato dai 60.000 del 1960 a 30.000 in questi anni.

Stammi lontano. Ma le modifiche sono più sottili: infatti ogni volta che si costruisce una strada, una pista da sci e un albergo, i branchi di renne si allontanano dalla struttura dell'uomo di almeno 4 chilometri, tanto che nelle aree più remote e disabitate le renne si affollano con una densità che è del 217 per cento superiore al normale. In queste zone, quindi, l'ambiente è troppo sfruttato, e le nascite sono crollate drasticamente. Sempre secondo gli zoologi, quindi, tra poco tempo ci sarà spazio nell'ambiente naturale norvegese solo per circa 15.000 renne.

E se le modifiche continueranno in tutta la tundra artica, sono in pericolo anche i grandi branchi di renne americane (i caribù) e quelli che abitano in Siberia. Forse fra qualche anno vedremo Babbo Natale con la slitta trainata da semplici cani.

Poi a noi piace mettere una bella foto da usare come sfondo natalizio sul nostro amato cellulare e che rappresenti una simpatica renna... ma senza preoccuparci troppo di quanto invece si stia facendo per spazzarle dalla faccia della Terra!



CONTENUTI SIMILI

(pubblicita' VI CP)