Settemuse Arte Cultura Turismo Svago 


(pubblicita' VI TE)




cerca
cerca
foto di tigri per sfondi


Immagini di tigri

slideshow
slideshow


(pubblicita' VI F1)



(pubblicita' VI F4)



(pubblicita' ads F2)



(pubblicita' VI F3)




















(pubblicita' VI AF)


Curiosità sulle tigri

La tigre

La tigre appartiene alla famiglia dei felini e al genere pantera. Abita solo nel continente asiatico ed è considerato il felino più grande del mondo. le sottospecie di maggiore taglia sono l'Amur e Bengala;invece la più piccola è quella di Sumatra.

Sono 6 le sottospecie della tigre che esistono attualmente: predomina quella del Bengala, che costituisce l'80% della popolazione totale di questo felino. Sono distribuite tra l'India, il Bangladesh, il Nepal, la Birmania e il Butan.

Tre sottospecie si estinsero nel XX° secolo.

Descrizione della tigre

La tigre maschio misura 2,5-3,9 metri di lunghezza e pesa circa dai 90 ai 306 Kg.

Le femmine sono abbastanza più piccole e magre. I loro denti sono molto forti e lunghi misurano circa 2.93 pollici.

Le righe nere sulla loro pelle le aiuta a identificarsi fra loro, dato che ciascuna possiede un "disegno" unico, oltre a servire per cammuffarsi al momento della caccia. Possono raggiungere l'incredibile velocità di 90 KM: all'ora.

Questo straordinario felino possiede l'abilità di nuotare e catturare le sue prede nell'acqua. La sua vista acutissima gli permette di osservare e mettere a fuoco perfettamente qualsiasi cosa in piena oscurità notturna.

Comportamento della tigre

Il maschio è territoriale e cacciatore. La sua estensione territoriale può coprire un'area di 80 Km. quadrati mentre la femmina può coprire solo 20 KM quadrati. Le tigri non permettono l'entrata di altri maschi nel loro territorio, solo le femmine, e possono condividere il cibo permettendo loro di prenderlo per prime. per segnare questo territorio, l'urina e altre secrezioni del corpo vengono sparse fra gli alberi, questo è il loro miglior merito.

Alimentazione della tigre

Sono i principali predatori del loro habitat, quindi la loro dieta include animali molto grandi e difficili da cacciare. Fra i loro alimenti preferiti ci sono maiali,cervi, antilopi, bufali,cinghiali, coccodrilli, pesci, uccelli, rettili e a volte cuccioli di leopardi e orsi. Le tigri preferiscono cacciare da sole e catturare le prede dal fianco o sorprendendole da dietro.

Quando l'animale è molto grande la tigre copre i resti con erba per finirlo giorni dopo. In un solo pasto può consumare 40 KG. di carne, mentre quelle che si trovano nei giardini zoologici sono alimentate con 5,6 Kg al giorno.

Riproduzione della tigre

La femmina raggiunge la maturità sessuale a 3 o 4 anni e il maschio a 4 o 5 anni.

La gestazione dura da 105 a 106 giorni e una tigre può avere da uno a 7 cuccioli ogni due o 4 anni.

Le nascite sono più frequenti nel periodo che va da novembre ad aprile e partoriscono in tane, grotte, o zone di molta vegetazione. La metà dei cuccioli non riescono a sopravvivere per colpa di altri maschi che li uccidono, in quanto la femmina può restare incinta di nuovo cinque mesi dopo.

Quali minacce per la tigre?

3200 è il numero spaventoso di tigri che restano al mondo. Questo nel loro habitat naturale, sebbene ce ne siano altre in cattività, ma le condizioni nelle quali vivono non potranno mai essere migliori della loro libertà.

Il commercio illecito di questa specie, la caccia per ottenere la loro pelle,( usata principalmente per disegni di moda) e le loro ossa utilizzate per unguenti in medicina e la distruzione massiccia del loro ambiente naturale, sono problemi così allarmanti, che la tigre, in tutte le sue varietà, è sul punto di fare parte dell'archivio di animali estinti.



CONTENUTI SIMILI

(pubblicita' VI CP)