Settemuse Arte Cultura Turismo Svago 



cerca
cerca

foto di camaleonti per sfondi




(pubblicita' VI AF)


Curiosità su camaleonti

Il Camaleonte

Appartiene alla classe dei rettili, all'ordine dei sauri ed alla famiglia Chamaeleonidae e vantano una popolazione di circa 80 specie di camaleontidi.

I Camaleonti vivono principalmente in Africa, nel Madagascar, nello Sry Lanka e in una piccola zona d'Europa:nel sud della Spagna e in Grecia.

I Camaleonti hanno l'aspetto di grosse lucertole colorate con occhi sporgenti e "strabici", che si muovono in maniera indipendente uno dall'altro; sono lunghi da 2,5 a più di 50 centimetri, a seconda della famiglia cui appartengono, hanno il corpo compresso sui fianchi, una lunga coda prensile, che tengono avvolta quando sono a riposo e la lingua vischiosa che "lanciano", per catturare insetti vivi, che sono il loro cibo.

Il capo è triangolare con una cresta appuntita. Le zampe hanno cinque dita, divise in due gruppi, uno di due e l'altro di tre, fasciati insieme.

Caratteristica specifica dei camaleonti è il mimetismo, la capacità di cambiare colore della pelle, passare da colori scuri come il verde o il marrone, a colori chiari come il giallo. Alcune specie cambiano colore dalla notte al giorno, altri se spaventati o infastiditi, o se combattono, o quando corteggiano una femmina.

Si riproducono mediante la deposizione di uova (30 o 40), che la femmina interra per un periodo che va da due a nove mesi; alcune specie sono vivipare o ovovivipare.

I camaleonti vivono per lo più sugli alberi, ma anche nei cespugli e tra la vegetazione del sottobosco, anche se alcune specie vivono in territori aridi.

Altre forme di mimetismo adottate dai camaleonti consistono nell'andatura lenta, dondolarsi avanti e indietro per rendere indistinti i contorni del corpo assomigliando a foglie mosse dal vento, oppure il gonfiarsi fino a diventare come una palla per spaventare i nemici.

I Camaleonti sono abitudinari, dormono sempre sullo stesso ramo e la mattina si mettono al sole, allo stesso posto, per riscaldarsi e solo quando la loro temperatura corporea ha raggiunto i valori ottimali, vanno a caccia.

Questi rettili sono legati a un territorio che difendono sia dai compagni che da individui di altre specie.

linea
IDEE e PROPOSTE PER ACQUISTI ONLINE linea



























(pubblicita' TI L1)


CONTENUTI SIMILI

(pubblicita' VI CP)