Le Applicazioni più importanti

Con il computer non c'è solo il Web, ovviamente. Esistono milioni di applicazioni e tra queste sicuramente alcune sono irrinunciabili o che, avendo nessuna esperienza, non immagini neppure che esistano.
Per trovare le App puoi utilizzare il metodo della ricerca su Web. Attenzione, però, perché ci sono anche molti siti che ti possono ingannare, scaricando durante l'installazione del programma altre funzioni da te non volute. Molto spesso dietro la promessa del "gratis" si celano versioni di prova che durano pochi giorni e che poi dovresti comprare per proseguirne l'utilizzo o l'interesse ad avere i tuoi dati come contro partita. La strada è impervia, dunque, quindi il consiglio è di essere molto cauti e semmai farsi aiutare da una persona esperta.

Icona di store Un altro percorso di ricerca su Win 10 ti è messo a disposizione da Microsoft. Cerca sul tuo desktop o dal menu Start l'icona "Store".

Qui puoi trovare un'infinità di App suddivise per tipologia e con l'indicazione sia del gradimento che del gratuito o pagamento.

C'è da perderci mesi a indagare! In tutti i casi ricordati che l'installazione di una Applicazione può essere facilissima o no, ma comunque ogni programma in più che carichi appesantisce il computer. Ciò non deve bloccarti, ma farti procedere solo con parsimonia. In tutti i casi se provi un'applicazione ed alla fine non ti interessa, procedi alla sua disinstallazione.

Attenzione! Le App non si cancellano semplicemente rimuovendone l'icona o andando a cancellarne la cartella in cui sono memorizzate.

In questo modo resterebbero nel computer un sacco di tracce e registrazioni che alla fine danno molto fastidio al buon funzionamento.
Ogni App ha la sua modalità di "uninstall" e quella è l'unica via da seguire.

Per quanto riguarda il genere di App che si possono o si dovrebbero certamente installare ti indico queste:
Mi riferisco in particolare a:

Gestire la posta elettronica (e-Mail)
Gestire le foto e la grafica
La videoscrittura
Le tabelle di calcolo
Ascoltare musica
Vedere video

Quando avrai necessità di scaricare una App tieni presente che in alcuni casi ti verrà chiesto di scegliere tra la versione a 32 bit o quella a 64 bit. Si tratta di due tipi diversi di processore del computer, il 32 è più lento e più vecchio rispetto al 64 bit. In questi casi devi fare la scelta giusta per scaricare la versione di App che possa funzionare sul tuo PC.
Se non sai che tipo di versione sia utile per il tuo PC, puoi ottenere l'informazione da Start scegliendo la App Pannello di controllo e quindi facendo clksx sull'icona "Sistema".





Le Applicazioni per la posta elettronica (e-Mail)

La posta elettronica

Icona di email Per ricevere e trasmettere e-mail ci sono due metodi diversi: utilizzare i servizi offerti via Web, oppure installare un apposito programma.
Cos'è meglio?
Via Web ci sono molti servizi di webmail anche gratuiti. Fai una ricerca mettendo come frase "email via web" ed esamina le offerte di servizio.
Vantaggi? Accontentarsi di gestire la posta via Web offre il vantaggio di potervi accedere facilmente anche da altri PC oltre il tuo, utilizzando un semplice login (dati di accesso formati da un tuo codice utente più una password). Inoltre non corri il rischio di ricevere virus allegati alla posta. Svantaggi: generalmente questi servizi non sono esenti da fastidiose pubblicità, non è garantita la privacy, meno pratica l'archiviazione.
Con App installata sul tuo PC, invece, non hai i vantaggi descritti nella versione via webmail, ma di contro i tuoi dati li puoi gestire in modo più esteso, senza pubblicità invasiva e con altri servizi disponibili, come ad esempio la rubrica dei contatti, gli appuntamenti, gli avvisi di scadenze, l'archiviazione estesa e la possibilità di importare tutta la tua posta proveniente da altri servizi.
Tra le App più note e diffuse sicuramente merita una segnalazione lo storico programma Microsoft "Outlook", che però è a pagamento
L'unico punto debole è il non facilissimo metodo per fare il backup periodico. Vedi nel capitolo backup come si fa.
Tra le App gratuite installabili per la posta c'è il programma eM Client, che è tra i migliori da alcuni anni.
Se non hai già nel tuo PC un programma di posta, puoi procedere con l'installazione seguendo queste istruzioni.
Vai a questo sito: http://www.emclient.com/
(fai clksx sull'indirizzo qui sopra)
Fai clksx sul bottone verde "DOWNLOAD".
Attendi che finisca il download (cioè la ricezione del programma), osservando in fondo alla finestra il progredire della ricezione.
Quando è arrivato fai clksx sull'icona setup.msi.
Fai clksx su "Accetto".
Fai clksx su "Installa".
Alla domanda se vuoi consentire... rispondi con clksx. Al termine fai clksx su "Fine".
Per l'attivazione dei servizi email dovrai, finita l'installazione, fornire le credenziali tue della connessione al service provider e il tuo indirizzo e-mail con relativo codice utente e password.
Quando scaricherai le e-mail ricordati che tutte quelle che ti giungono da sconosciuti, soprattutto in lingua inglese, facilmente fanno parte dello "spamming", ovvero sono e-mail pubblicitarie che hanno catturato il tuo indirizzo che hai pubblicato da qualche parte. In tutti i casi quelle  le devi cancellare subito e assolutamente non ti lasciare attrarre dall'invito e NON APRIRE EVENTUALI FILE ALLEGATI. Il rischio è che ti venga installato un software in grado di catturare le tue password o comunque di curiosare nel tuo PC a scopi quasi sempre fraudolenti.
Preoccupati, invece, di salvare periodicamente la rubrica con indirizzi e-mail dei tuoi contatti e l'archivio di tutte le e-mail ricevute e spedite. Chiedi ad un esperto la procedura per il salvataggio.





Le Applicazioni per gestire e ritoccare la grafica

Ritoccare le foto e disegnare

Per quanto riguarda la gestione dell'archivio fotografico e la modifica che può essere voluta su singole foto la gamma di App è enorme. Così come per l'area relativa al disegno di fantasia o tecnico.
Ci sono programmi molto facili da usare e che ovviamente hanno forti limitazioni alle loro capacità di ritocco fotografico o creazione di effetti.
Ci sono poi App che invece offrono moltissime e sofisticatissime funzioni di ogni genere, ma ovviamente è molto più faticoso impararne l'utilizzo.
Ed infine ci sono App specializzate in disegno tecnico (CAD) o in animazione, anche 3D.

Icona di Paint Shop Pro

Alcuni programmi di questo tipo possono essere anche molto costosi perché rivolti ad ambienti professionali.
Se le tue esigenze non vanno oltre la possibilità di ritoccare modestamente una foto per ridimensionarla o per regolarne la luminosità o il contrasto, oppure per cancellarne una parte che non desideri vedere o per aggiungervi una dicitura da qualche parte, allora devi orientarti verso prodotti di bassa difficoltà e che sono sempre gratuiti.
Dopo averne provati molti resto dell'opinione personale che Paint Shop Pro versione 7 resti il più semplice e completo di tutte le funzioni che possono servire in ambito ritocco fotografico.
Non è più in distribuzione perché è stato venduto ad Adobe, subendo nelle versioni successive pesanti trasformazioni, però la vecchia versione la puoi scaricare dall'icona qui a sinistra con un clksx e puoi utilizzarlo anche su Win 10.

Se dovessi ricevere molte richieste di spiegazioni sul suo funzionamento sono disponibile a mettere online un piccolo manuale d'uso.




Le Applicazioni per la videoscrittura e Office in generale

Scrivere testi al computer

Icona Office Che tu voglia scrivere una semplice lettera da spedire o un curriculum o una relazione con schemi e immagini integrate o un romanzo, un programma serio di videoscrittura è sicuramente indispensabile.

Microsoft offre una suite (Microsoft Office) composta da tutta una serie di App che comprende videoscrittura, fogli di calcolo, gestione banca dati, presentazioni, ecc.

E' un ottimo prodotto, ma ha il difetto di costare e non poco.

In alternativa puoi scaricare una versione gratuita che si chiama Open Office e che svolge in modo adeguato e compatibile con Office di Microsoft le stesse funzioni.

Icona Open Office Lo puoi scaricare facendo clksx sul logo a fianco. Il sito che si apre contiene il comando per scaricare la versione Windows.

Finito il caricamento fai clksx sull'icona del programma scaricato che vedi in basso a sinistra di Chrome.

Le fasi successive sono facili e devi solo dare sempre il comando per procedere.



Le Applicazioni per fare tabelle di calcolo

Il foglio elettronico di calcolo

Icona Foglio di calcolo

Una delle App più straordinarie che sia mai stata inventata è sicuramente quella dei fogli di calcolo.
Oggi puoi creare tabelle con calcoli incrociati che si aggiornano istantaneamente appena inserisci o modifichi un valore.
L'utilizzo di questo metodo è infinito e credo produca un risparmio di milioni d'ore-lavoro in tutto il mondo.
Il programma più famoso è sicuramente Microsoft Excel, oggi copiato da alcuni, ma sempre in vetta come prestazioni.
Può spaventare l'idea di utilizzarlo, ma assicuro che è più facile di quanto sembri!

Il foglio che si presenta è suddiviso in celle. Ogni cella è indirizzabile come nel gioco della battaglia navale, tramite le sue coordinate di lettera della colonna e numero della riga.
Le formule inserite in una cella di calcolo si scrivono semplicemente mettendo un "=" seguito dall'operazione che vogliamo svolgere.
Se per esempio volessimo sommare il contenuto della cella A23 con la cella A24, nella formula si scriverà: "=A23+A24".
Per sommare una serie in sequenza di celle si indicano le coordinate della prima cella, poi un ":" e quindi le coordinate dell'ultima. Per esempio: "=SOMMA(A23:A33)".
Naturalmente sono valide tutte le operazioni aritmetiche scritte più o meno come si farebbe a mano. Se volessimo trovare una media la formula risulterebbe così: "=SOMMA(A23:A33)/A1".
Dove in A1 abbiamo il numero da utilizzare per la media.
Si possono anche impostare calcoli condizionati, in questo modo: "=SE(A1<0;SOMMA(A23:A33)/A1;0)". Ovvero: se A1 è maggiore di zero somma da A23 ad A33 e poi dividi per il valore di A1, altrimenti indica zero. In pratica dopo la condizione occorre un punto e virgola, quindi la formula da svolgere se la condizione è vera, poi un altro punto e virgola e l'azione se la condizione è falsa.
E si possono anche ricavare dei grafici di vario tipo, senza fare altro che indicare cosa vogliamo mettere nel grafico.
Applicazioni pratiche frequentissime sono quelle di tabelle con colonne di valori (magari rappresentanti ciascun mese dell'anno) e righe di articoli.
Alla fine si mettono tutte le somme verticali e orizzontali. Vedi il risultato qui sotto:

Foglio di calcolo esempio

Per inserire la prima formula in B6 basta fare clksx sul simbolo del calcolo: Simbolo di calcolo  e poi col puntatore del mouse indicare la prima cella e proseguire fino all'ultima prima di alzare il dito.
Messa la formula nella prima cella per espanderla alle celle delle colonne successive non serve ripeterla dodici volte. Cliccando sulla cella del primo risultato la cella viene evidenziata e in basso a destra compare un quadratino Simbolo di calcolo se mettiamo lì il puntatore e proseguiamo tenendo il clksx fino all'ultima colonna da calcolare, quando alziamo il dito dal mouse tutte le formule risulteranno copiate e già coi valori relativi delle varie colonne.
Capito come si fanno queste operazioni si può dire che non ci sono limiti alle applicazioni che puoi scoprire di volere realizzare per i tuoi conteggi di qualsiasi natura.
Certo, per la propria contabilità di casa esistono App già pronte a farti inserire i dati, ottenere rapporti stampabili, ecc., ma non hanno l'elasticità offerta da un foglio Excel e si limitano ad una contabilità standard.
Naturalmente ci sono molte funzioni già disponibili fino ad arrivare a calcoli di notevole complessità, che è inutile spiegare in questa sede.



Le Applicazioni per ascoltare e comporre musica

La musica col PC

La musica digitale è ormai diffusissima. Da Youtube puoi ascoltare ed anche vedere una infinità di esecuzioni musicali di tutti i generi.
Ma se vuoi scaricare i brani e poi riascoltarli magari dall'auto o dalle cuffie mentre cammini, come si fa?
Ti spiego un sistema che ti consente di scaricare facilmente i brani ed averli già convertiti in formato MP3, che è quello standard per l'audio musicale e salvati nel tuo PC.
Vai sul sito di Youtube, batti una frase di ricerca, tipo "pianoforte classico". Ti comparirà un elenco con video che possono anche durare 4 ore e tutte inerenti l'argomento da te cercato.
Ora fai clksx su una nuova etichetta di pagina, quella alla destra della pagina di youtube. Nella finestra nuova che si apre inserisci questo link: http://www.vidtomp3.com/
Torna sulla pagina di youtube e copia l'indirizzo che sta nel box in alto. Per copiarlo, ricordi?, devi selezionare il testo e battere Ctrl-C.
Ripassa alla finestra che ti ho appena fatto aprire del sito vidtomp3 e fai clksx nel box di centro pagina, sotto la scritta Enter video URL.
Se hai fatto giusto e vedi il link premi il pulsante a destra (DOWNLOAD).
Quando il video sarà scaricato il programma cambierà finestra e ti chiederà "Click here to get your Download Link".
Tu fai un clksx sulla frase ed alla finestra successiva clicca sul pulsante "Download MP3".
 A questo punto ti appare una finestra intitolata Salva con nome. Seleziona a sinistra la cartella nella quale vuoi memorizzare il brano scaricato, poi fai click sul pulsante "Salva".
Finito! In questo modo ti puoi scaricare musica da ascoltare nelle prossime 10.000 ore!

Ovviamente i brani scaricati saranno nel tuo PC, ma nulla vieta di comprare, per esempio dei CD o -meglio- dei DVD e copiare i brani su di essi, in modo da poterli ascoltare anche quando si è in giro o dal proprio impianto stereo.




Le Applicazioni per vedere o realizzare video

Il cinema col computer

Analogamente a quanto detto per la musica, anche i film e documentari e conferenze da tutto il mondo sono visibili e/o scaricabili da Youtube.
Inoltre da Web è disponibile un servizio chiamato Netflix che con un abbonamento mensile ti permette di scegliere tra migliaia di film, anche molto recenti.
Oggi questo sistema è molto usato soprattutto dai giovani.

segue a pag. 7...






Indice dei capitoli del corso operativo

Pag. 1: Presentazione, Hardware, Componenti, Sistema operativo

Pag. 2: Nozioni operative di base

Pag. 3: Archivi, documenti, file

Pag. 4: Esplora file

Pag. 5: Il Web

Pag. 6: Le Applicazioni

Pag. 7: Il backup dei dati

Per scaricare il file PDF leggibile offline e stampabile, clicca QUI




Argomenti correlati