ODORI DI VITA

Enrico Riccardo Spelta - Odori di vita

...covoni di fieno appena stivati
...sterco di cavallo sul selciato
...latte versato sulla cucina economica a legna
...ruvide lenzuola di lino profumate di sole
...fumo acre delle stoppie

...foglie marce e terra umida di sottobosco
...piscio di mucche e mosche nella stalla
...polenta taragna nel paiolo appeso al camino
...topi, polvere e paura nel buio di un solaio
...gelso e bava di bachi da seta

...segatura e resine di abeti nella vecchia segheria
...inchiostro e mandorle di cocoina in classe
...ginepro e pini marittimi nel parco del Circeo
...gocce di mare nel naso, sdraiato al sole, dopo un lungo bagno
...salsedine e nafta sul peschereccio

...pesce fritto lungo la passeggiata di Nervi
...vento di neve che arriva dal monte
...spezie e prosciutti del salumiere
...profumo blu della carta da zucchero
...tabacco da pipa al cioccolato con pizzicore di pepe

...cuoio sudato dal ciabattino
...medicine e pomate della vecchia farmacia
...latte e formaggi di latteria
...lievito e farina dal fornaio
...caldarroste fuori dal cinema

...vino e fumo di toscani nel trani
...essenze indiane bruciate nel bazar
...freddo e incenso di chiesa semi deserta
...primavera di fiori d'acacia
...glicine e ronzio d'api nella calura estiva

...alghe e muffa d'acquario
...ozono di temporale incombente
...ferro e urina sui binari della stazione
...prime gocce di pioggia tonde nella polvere
...confetti gettati sulla testa dei ragazzini da una sposa in bianco

...latte rancido e borotalco sul neonato
...pizza appena sfornata
...fitta nebbia per strade deserte e ovattate
...tartufi della bancarella in galleria
...piombo e inchiostri del quotidiano

...pagine di libri freschi di stampa
...tessuti ammuffiti da recluta
...etere e minestra in brodo all'ospedale
...bronzi, acqua putrida e crisantemi appassiti nel cimitero
...frutta marcia e ghiaccio al supermercato

...aria calda e umida di cloro nella piscina al coperto
...erba del prato appiccicata alla falciatrice
...carbonella e salsicce sul barbecue
...smalto fresco sulla staccionata di ferro
...plastiche e mastici sull'auto appena comprata

...zolfo dei gas di scarico
...vapori di catrame della macchina asfaltatrice

...sesso e sudore sul tuo corpo esausto
...mughetto e lavanda sulla tua pelle subito dopo la doccia

Autore: Enrico Riccardo Spelta

Torna all'indice poesie Spelta up







Annunci e Argomenti correlati