poesie e poeti italiani e straieri


E CI SEI TU



Enrico Riccardo Spelta - poesia - E ci sei tu...
Ascolta la poesia letta dall'autore

E ci sei tu, che stai nei sogni miei

Corri su e giu e non ti stanchi mai

Ti vesti di mare, poi fuggi lontano

E il cuore mio sta nella tua mano

Ci sei tu, la luna sale su ed è buio ormai
e abbassi gli occhi tuoi

Ti guardo, ti prendo, ti porto nel vento
e il mare diventa d'argento

Io che ho paura che tu scappi via
da questa vita mia, senza parlare

Mi lascio andare, di più, di più, di più
E ti vorrei di più, sempre di più

Sei fatta di sguardi, di ingenue parole
nell'aria bagnata di sole

E ci sei tu che stai scoppiando dentro il cuore mio
mentre ti stringo forte, forte, io

Io che ho paura che tu scappi via da questa vita mia
senza parlare

Voglio restare con il tuo amore e il resto non c'è più

E d'ora in poi ci siamo solo noi

Tu torni ogni sera, vestita di mare

Tu torni qui e inventi l'amore.

Autore: Enrico Riccardo Spelta

Torna all'indice poesie Spelta up


(pubblicita' ads AF)




** NOVITA' **

cosa ho visto sul pianeta terra

Un semplice manuale per capire come siamo fatti, le emozioni, la societa', la politica, il nostro pianeta e tutti i nostri errori.
Un libro da non perdere!



CONTENUTI SIMILI

(pubblicita' ads CP)