FILASTROCCA

Filastrocca

Filastrocca senza sale

Filastrocca di sera
dal passo leggero

Solleva la tela
Di un vecchio pittore

Di donne in calore

Magari ripenso
Avrò nuovi consensi

di nuovo io casco
Nei vecchi contrasti

Bambina incosciente
Amante di niente

Sognatrice incallita
Che gioca alla vita

Di notte e di giorno
Senza molti ritorni

Filastrocca all’addiaccio
Di un circo pagliaccio
Col cuore di ghiaccio

Ballerina leggera
Vestita da sera

Sensuale, ruffiana
Amante, puttana

Versione rifatta
Di notti disfatte

Di lino bagnato

Di latte e gelato

Vecchia megera

Stregata a primavera

Variante impazzita
Di un gioco di dita

Di incroci e disastri
Di piccoli impiastri

Di bimbi suonati
E cuori ammalati

Filastrocca fatata

Son canti di un vate
Follie di una estate

È sangue che cola
E chiude la gola

Di un ferito morente
Di un uomo perdente

Filastrocche corsare
Di giornate molto amare

Risultato di chimere

Di sogni fatti l’altro ieri

Da un cantastorie strafatto
Per drogato contatto

Alcolica miscela
Arcana e straniera

Buffone di corte
Che sfida la sorte

Bandito di sera
Di giorno ingegnere

Filastrocche furtive
Baracche abusive

Segnanti la riva
Di un mare già morto
Di scheletri nel porto

Segnali di passaggio
Mercanti di sondaggi

E’ l’ultima passione
Di un mondo cazzone

Filastrocche leggere
Di parole insincere

Di uomini venduti
A donne sconosciute

Bancarelle colorate
Di palchi imbiancati

Applausi festeggianti
Di mani e volti cangianti

Doppie facce, tripli canti
Marinai sghignazzanti

Filastrocca ormai finita
Sei biscotti, una granita

Una goccia di amarena
Cola dentro la mia pena

ed il palmo della mano
la raccoglie piano piano

confettura del futuro
di un inverno meno duro

Torna all'indice poesie di Nicoletta up







Annunci e Argomenti correlati