Plutone e Proserpina (1621) Gian Lorenzo Bernini




Biografia e vita di Gian Lorenzo Bernini (1598-1680) pag. 1

Ritratto di Gian Lorenzo Bernini Scultura di Gian Lorenzo BerniniGian Lorenzo Bernini, architetto, pittore, poeta, scenografo e scultore Barocco, nato a Napoli il 7 dicembre 1598, è stato forse il più grande scultore del XVII secolo.

Figlio d'arte, il suo primo maestro fu il padre Pietro Bernini, scultore fiorentino di qualche talento, che, quando si trasferisce a Roma porta con se il figlio che si rivela presto un giovane prodigio.

A Roma il giovane artista si applica con grande passione allo studio dell'arte classica assimilando quella linea nervosa e magnifica che lo renderà un vero caposcuola.

Con la decorazione di Villa Borghese per il cardinale Scipione Borghese, e la scultura del David, realizzata nel 1619, Bernini guadagna l'elogio del già affermato pittore Annibale Carracci ed il patrocinio di Papa Paolo V.

Dalle prime opere il  Bernini cominciò a dare forma al nuovo Stile Barocco dopo aver superato il modello manierista.

Immediatamente al centro della scena artistica romana, Gian Lorenzo Bernini affina le sue doti scultoree, accentuando e perfezionando il senso del movimento nelle figure mitologiche come il gruppo di "Enea, Anchise e Ascanio in fuga da Troia", "Apollo e Dafne" ed il "Ratto di Proserpina".

Statua di Gian Lorenzo BerniniDurante questo periodo, lo scultore realizza diversi busti correggendo il rapporto tra testa e corpo e fissando le fugaci espressioni del viso con un forte Realismo.

Nel 1624 papa Urbano VIII gli commissiona il Baldacchino destinato alla Basilica di San Pietro e lo scultore tenta sperimenta un nuovo connubio fra scultura e architettura

Il risultato fu il monumentale ciborio con grandiose colonne ritorte e cesellate fuse in bronzo che invece di rapportarsi, come misura, alla figura dei celebranti, si raffronta con l'immenso spazio ideato da Michelangelo dove la zona dell'altare doveva inserirsi con tutta la potenza e grandezza possibile.

Considerato da Urbano VIII l'artista ufficiale della corte papale e della famiglia Barberini, Gian Lorenzo Bernini che legò il suo nome tante nuove realizzazioni architettoniche ed scultoree.

Onori ed incarichi a questo punto non mancarono, fra le opere da ricordare primeggia la fontana di Piazza di Spagna detta la "Barcaccia", la Fontana dei fiumi di Piazza Navona, per la quale si avvalse dell'opera di molti collaboratori, la Fontana del Tritone, la tomba monumentale per il Papa che resta come esempio di Arte Funeraria del Seicento.







Le sculture del Bernini: Ratto di Proserpina

slideshow
slideshow

Gian Lorenzo Bernini Plutone e Proserpina (1621)
Plutone e Proserpina (1621)

Ratto di Proserpina Gian Lorenzo Bernini
Ratto di Proserpina

Ratto di Proserpina Gian Lorenzo Bernini
Ratto di Proserpina

Ratto di Proserpina Gian Lorenzo Bernini
Ratto di Proserpina

Plutone e Proserpina (1621) Gian Lorenzo Bernini
Plutone e Proserpina (1621)

Ratto di Proserpina Gian Lorenzo Bernini
Ratto di Proserpina

Plutone e Proserpina (1621) Gian Lorenzo Bernini
Plutone e Proserpina (1621)

Plutone e Proserpina (1621) Gian Lorenzo Bernini
Plutone e Proserpina (1621)

Plutone e Proserpina (1621) Gian Lorenzo Bernini
Plutone e Proserpina (1621)


Bernini: Allegorie e mitologia

La verità (1645) Gian Lorenzo Bernini
La verità (1645)

La verità svelata (1646) Gian Lorenzo Bernini
La verità svelata (1646)

La Verità scoperta dal Tempo(1646) Gian Lorenzo Bernini
La Verità scoperta dal Tempo(1646)

Il Tempo fermato dalla Morte Gian Lorenzo Bernini
Il Tempo fermato dalla Morte

Carità (1634) Gian Lorenzo Bernini
Carità (1634)

Carità con 4 bambini Gian Lorenzo Bernini
Carità con 4 bambini

Carità con 4 bambini Gian Lorenzo Bernini
Carità con 4 bambini

Carità con 4 bambini Gian Lorenzo Bernini
Carità con 4 bambini

Carità con due bambini Gian Lorenzo Bernini
Carità con due bambini

Nettuno e Tritone Gian Lorenzo Bernini
Nettuno e Tritone

Enea, Anchise e Ascanio Gian Lorenzo Bernini
Enea, Anchise e Ascanio

Enea, Anchise e Ascanio Gian Lorenzo Bernini
Enea, Anchise e Ascanio

Davide Gian Lorenzo Bernini
Davide

Davide Gian Lorenzo Bernini
Davide

Davide Gian Lorenzo Bernini
Davide

Davide Gian Lorenzo Bernini
Davide

Daniele e il leone Gian Lorenzo Bernini
Daniele e il leone

Daniele e il leone Gian Lorenzo Bernini
Daniele e il leone

Apollo e Dafne Gian Lorenzo Bernini
Apollo e Dafne

Capra Amantea Gian Lorenzo Bernini
Capra Amantea

Apollo e Dafne (1622) Gian Lorenzo Bernini
Apollo e Dafne (1622)

Apollo e Dafne (1622) Gian Lorenzo Bernini
Apollo e Dafne (1622)

Apollo e Dafne (1622) Gian Lorenzo Bernini
Apollo e Dafne (1622)

Baccanali con fauno deriso da bambini Gian Lorenzo Bernini
Baccanali con fauno deriso da bambini

Enea e Anchise (1618) Gian Lorenzo Bernini
Enea e Anchise (1618)

Daniele e il leone (1650) Gian Lorenzo Bernini
Daniele e il leone (1650)

Davide (1623) Gian Lorenzo Bernini
Davide (1623)

Davide (1623) Gian Lorenzo Bernini
Davide (1623)

Ermafrodito borghese 1619 Gian Lorenzo Bernini
Ermafrodito borghese (1619)


Annunci e Argomenti correlati




Libri su Gian Lorenzo Bernini

  Bernini in Francia
Del Pesco Daniela, 2007, Electa Napoli
  Bernini. The sculptor of the roman baroque
Wittkower Rudolf, 2002, Phaidon
  Bernini pittore. Catalogo della mostra (Roma, 19 ottobre 2007-20 gennaio 2008)
Montanari Tomaso, 2007, Silvana
  Bernini. Il baldacchino di San Pietro
Spagnolo Maddalena, 2006, Panini Franco Cosimo
  Bernini. Il creatore della Roma barocca
Karsten Arne, 2007, Salerno
  Bernini dai Borghese ai Barberini. La cultura a Roma intorno agli anni venti. Atti del Convegno (Roma, 17-19 febbraio 1999)
2004, De Luca Editori d'Arte
  Geni rivali. Bernini, Borromini e la creazione di Roma barocca
Morrissey Jake, 2007, Laterza
  Gianlorenzo Bernini e Clemente IX Rospigliosi. Arte e architettura a Roma e in Toscana nel Seicento
Roberto Sebastiano, 2004, Gangemi
  L'immagine al potere. Vita di Giovan Lorenzo Bernini
Fagiolo Dell'Arco Maurizio, 2004, Laterza
  Bernini and the excesses of art
Petersson Robert T., 2003, Maschietto Editore
  Bernini e la Toscana. Da Michelangelo al barocco mediceo e al neocinquecentismo
Brunetti Oronzo; Cusmano Silvia C.; Tesi Valeria, 2002, Gangemi
  Bernini e la pittura
Gallavotti Cavallero Daniela, 2003, Gangemi
  Bernini scultore. La tecnica esecutiva
2002, De Luca Editori d'Arte