antonio canova amore e psiche dett 1793




Biografia e vita di Antonio Canova (1757-1822)

Autoritratto di Antonio Canova Antonio Canova, massimo scultore esponente del Neoclassicismo, nasce l'1 novembre 1757 a Possagno, vicino Treviso.

Figlio di uno scalpellino, rimane orfano a soli quattro anni e verrà cresciuto dal nonno paterno Pasino Canova, tagliapietre e scultore locale di discreta fama.

A Venezia dove è apprendista scolpisce le sue prime opere classicheggianti rappresentanti le figure mitologiche di Orfeo e Euridice, Dedalo e Icaro e Apollo.

Nel 1779 Antonio Canova si sposta a Roma per frequentare le lezioni di nudo dell'Accademia di Francia e del Museo Capitolino; qui studia la scultura antica ed entra in contatto con artisti ed intellettuali che teorizzano un nuovo ritorno al classico.

La prima opera scultorea realizzata a Roma è il Teseo sul Minotauro, dove Teseo è raffigurato seduto sul Minotauro dopo la lotta, per rappresentare vittoria della ragione sull'irrazionale.
Scultura di Antonio Canova
Tra il 1783 ed il 1810 Antonio Canova realizza molte sculture in marmo, sempre eleganti e classiche nelle forme, levigate al punto di avere un aspetto liscio e traslucido; da ricordare la Venere Italica, dalla bellezza perfetta idealizzata dell'artista, Amore e Psiche che oggi si trova a Parigi al Museo del Louvre, Ebe, Venere e Adone, le eleganti e sensuali Tre Grazie.

Quando i Francesi occuparono Roma, nel 1798, egli preferì abbandonare la città e ritornare a Possagno dove si dedicò alla pittura: in due anni, egli dipinse molte delle tele e quasi tutte le tempere che oggi sono custodite nella sua Casa natale di Possagno.

Busto di Antonio CanovaA Roma realizza i monumenti funebri dei Papi Clemente XIII e Clemente XIV e la stele funebre del Volpedo, nel 1798 riceve la commissione per il Monumento funebre di Maria Cristina d'Austria a Vienna, mentre a Firenze realizza il Monumento funebre di Vittorio Alfieri.

La fama di Antonio Canova è tanto grande che viene incaricato da Napoleone Bonaparte di scolpirlo nella eroica nudità di Marte Pacificatore, che non gli piacque, al contrario della statua a Paolina Borghese raffigurata come Venere Vincitrice in cui le parti scoperte sono rivestite di cera rosata per conferirle un aspetto umano, anche se lo schema compositivo precisissimo, emana una freddezza tipicamente neoclassica.

Antonio Canova trascorre gli ultimi anni della sua vita al suo paese natale lavorando al disegno di un Tempio destinato ad essere la Chiesa Parrocchiale che però verrà finito dieci anni dopo la sua morte avvenuta a Venezia, in casa di un amico, il 13 ottobre 1822.






Galleria opere d'arte di Antonio Canova

slideshow
slideshow

Antonio Canova_amore_e_psiche 1788-1793
Amore e Psiche (1793)

antonio_canova_amore_e_psiche_dett_1793
Amore e Psiche dettaglio
(1793)

antonio_canova_amore_e_psiche_1796
Amore e Psiche (1796)

antonio_canova_amore_e_psiche_1808
Amore e Psiche (1808)

(altre opere dopo gli annunci)

Annunci

antonio_canova_venere_italica_dett_post
Venere italica

antonio_canova_venere_italica_dett
Venere italica (dett)

antonio_canova_venere_vincitrice_1807
Venere vincitrice (1807)

antonio_canova_venere_vincitrice_dett_1807
Venere vincitrice dettaglio
(1807)

canova_antonio_548_venere_vincitrice
Venere vincitrice

canova_antonio_534_paolina_borghese_come_venere_vincitrice
Paolina Borghese come Venere vincitrice

canova_antonio_520
 

canova_antonio_532
 

Antonio Canova_paolina_borghese
Paolina Borghese

Antonio Canova_letizia_ramolino_bonaparte
Letizia Ramolino Bonaparte
(1807)

Antonio Canova_ninfa_dormiente
Ninfa dormiente

antonio_canova_saffo_1820
Saffo (1820)

Antonio Canova_tre_grazie
Le tre Grazie (1816)

antonio_canova_tre_grazie_1816
Le tre Grazie (1816)

Antonio Canova_tre_grazie_danzanti
Grazie danzanti

antonio_canova_danzatrice_1812
Danzatrice (1812)

Antonio Canova_maddalena
Maddalena penitente (1809)

Antonio Canova_ebe
Ebe (1805)

antonio_canova_ebe_1805
Ebe (1805)

antonio_canova_venere_e_marte_1822
Venere e Marte (1822)

antonio_canova_caino_1846
Caino (1846)

Antonio Canova_dedalo_e_icaro
Dedalo e Icaro (1779)

antonio_canova__cupido
Cupido

canova_antonio_553_cupido_e_psiche
Cupido e Psiche

antonio_canova_orfeo_1770
Orfeo (1770)

antonio_canova_paride
Paride

antonio_canova_apollo_incorona_se_stesso
Apollo incorona sé stesso

Antonio Canova_perseo_e_medusa
Perseo con la testa di Medusa
(1806)

antonio_canova_il_genio_della_morte
Il genio della morte

antonio_canova_busto_di_una_vestale
Busto di una vestale

canova_antonio_509_napoleone_come_marte_pacificatore
Napoleone come Marte pacificatore

canova_antonio_515_orfeo
Orfeo

antonio_canova_teseo_e_il_centauro_1819
Teseo e il Centauro (1819)

Antonio Canova_teseo_minotauro
Teseo e il Minotauro (1783)

canova_antonio_517
 

canova_antonio_504
 

canova_antonio_539_tomba_della_duchessa_maria_cristina
Tomba della duchessa Maria Cristina

canova_antonio_554_tomba_di_maria_cristina_di_sassonia
Tomba di Maria Cristina di Sassonia

canova_antonio_512_monumento_arciduchessa_maria_cristina_det
Monumento all'arciduchessa Maria Cristina (dett)

canova_antonio_505_tomba_di_papa_clemente_xiii
Tomba di Papa Clemente XIII

canova_antonio_529_orfeo_ed_euridice
Orfeo ed Euridice

canova_antonio_537_dedalo_e_icaro
Dedalo e Icaro

canova_antonio_552_ercole_e_licia
Ercole e Licia

canova_antonio_549_tomba_di_papa_clemente_xiii_dett
Tomba di Papa Clemente XIII (dett)

canova_antonio_547_ritratto_di_amadeo_svajer
Ritratto di Amadeo Svajer

canova_antonio_550_nutrire_gli_affamati
Nutrire gli affamati

canova_antonio_551_insegnare_agli_ignoranti
Insegnare agli ignoranti


Annunci e Argomenti correlati




Libri su Antonio Canova

  Canova. Artists and collectors: a passion for antiquity
Mangia Paola, 2009, De Luca Editori d'Arte
  Antonio Canova. La passione per l'antico di artisti e collezionisti
Mangia Paola, 2009, De Luca Editori d'Arte
  Oltre Canova. Incursioni nella ricerca plastica. Vol. 2
cur. Levi P., 2009, Editoriale Giorgio Mondadori
  Canova e Freud. Lettere a una psicoanalista
Centin Alfio, 2008, Edizioni del Noce
  I colori del Medioevo nei restauri dell'Ottocento francese. Studi sulla policromia della scultura
Billi Eliana, 2010, EDIFIR
  La scultura (1971-2009)
Esca Gennaro, 2010, youcanprint
  Scultura in pietra
Santamera Cami, 2009, Il Castello
  Scultura barocca italiana in Portogallo. Opere artisti committenti
Vale Teresa L., 2010, Gangemi
  Manuale di scultura su legno. Dal bassorilievo al tutto tondo
Binel Giuseppe, 2009, Priuli & Verlucca
  Scultura su legno
2008, Il Castello
  Quando è scultura
cur. Baldacci C.; Ricci C., 2010, et al.
  I Thymiateria etruschi in bronzo di età tardo classica, alto medio ellenistica
Ambrosini Laura, 2002, L'Erma di Bretschneide