john frederick lewis the harem




Biografia e vita di John Frederick Lewis (1805-1876)

Biografia di John Frederick Lewis
John Frederick Lewis, pittore inglese Romantico, nasce a Londra il 14 giugno 1805.

Allievo del padre pittore paesaggista e incisore, Frederick Christian (1779-1856), Lewis divenne presto noto per i numerosi acquarelli dai temi orientaleggianti e scene esotiche, dipinti durante i viaggi in Spagna, in Marocco, in Italia e in Egitto.

Precoce nel disegno, a soli 15 anni espose e vendette a Londra il suo primo quadro: l'opera rappresentava alcuni animali, soggetto su cui si era specializzato dipingendo in compagnia di Edwin Landseer (1802-1873), che sarebbe diventato uno dei più famosi pittori di animali dell'arte inglese.

Biografia di John Frederick Lewis
Tra il 1832 e il 1833 visitò la Spagna, dove vennero pubblicati due libri di litografie con i suoi disegni.

Lewis raggiunse molto presto la popolarità esponendo le sue opere alla Royal Academy ed in importanti gallerie londinesi.

Nel 1837 viaggiò attraverso l'Europa fino a Costantinopoli, dove arrivò nel 1840, un anno più tardi arrivò al Cairo, dove soggiornò per dieci anni, producendo opere rimaste famose come "L'Harem" del 1850 e "Edfou, alto Egitto" del 1860.

Quando John Frederick Lewis, ritornò in Inghilterra, nel 1851, continuò a lungo a lavorare sull'enorme mole di schizzi presi durante la sua permanenza egiziana ed accolti favorevolmente dal pubblico inglese.

L'attenzione al dettaglio dei suoi lavori li avvicinavano molto ad in reportage fotografico nel documentare il fascino e la curiosità esercitata sul mondo occidentale da un Medio Oriente ancora semi-sconosciuto.

Biografia di John Frederick LewisLe rilassate atmosfere del bazar e la vita dell’harem, intesi come spazi di associazione rispettivamente maschili e femminili, che sono temi frequenti negli acquerelli-documentario del pittore, influenzarono il gusto dell'epoca al punto da ispirarare la costruzione di sontuose sale come la Arab Hall di Leighton House a Londra.

La moda del gusto orientaleggiante facilitò a Lewis la promozione a membro della Royal Academy nel 1865.

Il pittore morì a Walton-on-Thames, 15 agosto 1876 lasciando centinaia di acquarelli in collezioni private e nei Musei Inglesi.






Galleria opere d'arte di John Frederick Lewis

slideshow
slideshow

john_frederick_lewis_001_the_harem
The Harem

john_frederick_lewis_002_la_moneta_dubbia
La moneta dubbia

john_frederick_lewis_003_lilium_auratum
Lilium auratum

john_frederick_lewis_004_mulo_e_conduttore
Mulo e conduttore

john_frederick_lewis_005_cortile_del_pittore_in_cairo
Cortile del pittore al Cairo

john_frederick_lewis_006_vita_di_harem_a_costantinopoli
Vita di harem a Costantinopoli

john_frederick_lewis_007_life_in_the_harem_cairo
Life in the harem (Cairo)

john_frederick_lewis_008_indoor_gossip_cairo
Indoor gossip (Cairo)


Annunci e Argomenti correlati




Libri sulla Pittura Inglese

  Millais, Rossetti, Burne-Jones e i preraffaelliti
Robinson Michael, Januszewska Yvonna, 2009, Logos
  Alma-Tadema
Querci Eugenia, 2007, Giunti Editore
  Fantasie preraffaellite. La donna immaginaria in Poems and ballads di Algernon Charles Swinburne Rizzardi Perutelli Biancamaria,   Il Sassoferrato. Un preraffaellita tra i puristi del Seicento
Pulini Massimo, 2009, Medusa Edizioni
  Come leggere i vittoriani? Testi di illustrazione e di rappresentazione dell'800 inglese
Kemeny Tomaso, 2000, Ibis
  L'occhio magico preraffaellita
Scontrino Nicola, 1997, Edisud Salerno
  Pittori dell'Ottocento
2002, Polistampa
  Fuoco inglese. Burne-Jones, Rossetti, Morris. Tre artisti dell'era vittoriana
Volpi Orlandini Marisa, 2001, Medusa Edizioni
  La pittura in Europa. Il dizionario dei pittori
2002, Mondadori Electa
  Paesaggisti ed altri artisti olandesi a Roma intorno al 1800
Palombi & Partner
  Artisti a Roma. Ritratti di pittori, scultori e architetti dal Rinascimento al Neoclassicismo. Catalogo della mostra (Roma, 19 novembre 2008-22 febraio 2009)
2008, De Luca Editori d'Arte
  Sopra il reale. Osmosi interartistiche nel preraffaellitismo e nel simbolismo inglese
Spinozzi Paola, 2005, Alinea
  Americani per sempre. I pittori di un mondo nuovo (Parigi 1867-New York 1948)
Cohen-Solal Annie, 2006, Johan & Levi
  Paesaggisti inglesi
2002, Rusconi Libri
  La Bibbia. Storie raccontate dai pittori
Bertherat Marie, Delval Marie-Hélène, 2004, EL
  Dizionario dei nuovi paesaggisti
Nicolin Pierluigi, Repishti Francesco, 2003, Skira
  Miti e mondi vittoriani. La cultura inglese dell'Ottocento
Marroni Francesco, 2004, Carocci
  Diario della Confraternita preraffaellita (1849-1853)
Rossetti William M., 2005, Lumières Internationales