Il giardino dei piaceri terrestri trittico (1504)




Biografia e vita di Hieronymus Bosch (1450-1516)

Biografia di Bosch  Hieronymus van Aeken Bosch Hieronymus o Hieronymus van Aeken, pittore fiammingo, nasce a Hertogenbosch, in Olanda intorno al 1450.

Appartenente a una famiglia di pittori, venne con ogni probabilità educato nella bottega del padre Anthonius, specializzata in affresco, in doratura di statue lignee e nella produzione di arredi sacri per la cattedrale cittadina.

Artista di grande talento, diede origine a una pittura di soggetto spesso difficilmente decifrabile, simbolico o allegorico, ma ricco di fascino e legato a fonti sia auliche sia popolari, che ebbe straordinaria fortuna per tutto il Cinquecento influenzando molti artisti europei.


Studi recenti hanno drasticamente ridotto il numero di opere attribuite a Bosch Hieronymus e resta dubbia anche la loro cronologia.

Biografia di Bosch  Hieronymus van AekenSebbene manchino dati documentari, si collocano generalmente nella produzione giovanile I sette peccati capitali (Madrid, Museo del Prado), Le nozze di Cana (Rotterdam, Boymans Museum), la Crocifissione (Bruxelles, Musèes Royaux des Beaux-Arts) e l'Ecce Homo (Francoforte, Staedelsches Kunstinstitut), caratterizzati dalla straordinaria vivacità cromatica, dall'andamento scultoreo dei panneggi e dalle novità iconografiche che furono caratteristiche di tutta la produzione di Bosch Hieronymus.

Capolavori invece della maturità si considerano la Nave dei folli (Parigi, Louvre), il Trittico del fieno (Madrid, Museo del Prado), il Trittico del Giudizio (Vienna, Akademie der Bildenden Kunste) e le Tentazioni di Sant´Antonio (Lisbona, Museu Nacional de Arte Antiga), ma anche l'Ascesa al Paradiso del palazzo Ducale di Venezia, con l'originalissima invenzione del cono di luce che segna il cammino per le anime.

Per rendersi conto dei tempi in cui Bosch dipingeva il Trittico delle delizie, basta sapere che fu dipinto dal 1505-1510, il che lo rende quasi contemporaneo di opere come la Cappella Sistina di Michelangelo e la Scuola di Atene di Raffaello.
Del periodo più tardo si ricordano Il figliol prodigo (Rotterdam, Boymans Museum), il Trittico dell´Epifania (Madrid, Prado), all' Incoronazione di spine (Londra, National Gallery) e la Salita al Calvario (Gand, Musèe de Beaux Arts) di sconvolgente drammaticità.

Hieronymus van Aeken, muore nella sua città, dalla quale non si era mai mosso, nel 1516 restando il pittore più stravagante ed originale del suo tempo.






Il giardino dell'Eden o dei piaceri terrestri - Hieronymus Bosch

slideshow
slideshow

Il giardino dei piaceri terrestri trittico (1504)
Il giardino dei piaceri terrestri trittico (1504)

Il giardino dei piaceri terrestri particolare (1504)
Il giardino dei piaceri terrestri particolare (1504)

Il giardino dei piaceri terrestri particolare (1504)
Il giardino dei piaceri terrestri particolare (1504)


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden


Il giardino dell'Eden

Adamo ed Eva (1500)
Adamo ed Eva (1500)



I sette peccati capitali - Hieronymus Bosch

I Sette peccati mortali (1485)
I Sette peccati capitali (1485)


I sette  peccati capitali


I sette  peccati capitali


I sette peccati capitali


I sette  peccati capitali


I sette  peccati capitali


Il Giudizio Universale - Hieronymus Bosch


Giudizio Universale


Giudizio Universale - frammento Paradiso


Giudizio Universale - frammento Inferno


Giudizio Universale (frammeto)


Giudizio Universale - trittico centrale

hieronymus_bosch_039_trittico_del_giudizio_finale
Trittico del Giudizio Universale

Il giudizio universale
Il giudizio universale


Giudizio Universale - trittico sinistro


Giudizio Universale - trittico sinistro

hieronymus_bosch_038_trittico_del_giudizio_universale_san_giacomo
Trittico del Giudizio Universale - San Giacomo


Giudizio Universale - trittico destro




Annunci e Argomenti correlati




Libri su Hieronymus Bosch e la Pittura Fiamminga e Olandese

  Hieronymus Bosch: il regno millenario
Fraenger Wilhelm, 2006, Abscondita
  Hieronymus Bosch. Catalogo della mostra (Rotterdam, 1 settembre-11 novembre 2001) Koldeweij Jos, Vandenbroeck Paul, Vermet Bernard, 1980, Rizzoli
  Hieronymus Bosch: le nozze di Cana
Fraenger Wilhelm, 2007, Abscondita
  Big Sur e le arance di Hieronymus Bosch
Miller Henry, 1980, Mondadori
  Repertory of Dutch and Flemish Paintings in Italian Public Collections. Vol. 1: Liguria.
Fontana Amoretti Maria, Plomp Michiel, cur. Meijer B. W., 1998, Centro Di
  Italian paintings from the seventeenth and eighteenth centuries in dutch public collections
cur. Aikema B.; Mijnlieff E.; Treffers B., 1997, Centro D
  Italian paintings from the sixteenth century in Dutch public collections
cur. Boschloo A. W.; Van der Sman G. J., 1993, Centro Di
  Pittura fiamminga e olandese
Bompiani
  Arte del descrivere: scienza e pittura nel Seicento olandese
Alpers Svetlana, Bollati Boringhier
  Fiamminghi e olandesi a Firenze. Disegni dalle collezioni degli Uffizi
2008, Olschki
  I dipinti fiamminghi e olandesi della Pinacoteca Nazionale di Bologna
Le Breton W. Bruna, Minerva Edizioni (Bologna)
  Mill'altre maraviglie ristrette in angustissimo spacio. Un repertorio dell'arte fiamminga e olandese a Verona tra Cinque e Seicento
Rossi Francesca, 2001, Ist. Veneto di Scienze
  Paul Claudel. Introduzione alla pittura olandese
 La Città del Sole
  Fiamminghi e altri maestri
2008, L'Erma di Bretschneider
  Fiamminghi nel cantiere Italia 1560-1600
Sapori Giovanna, 2007, Mondadori Electa
  Capolavori fiamminghi XV secolo
De Vos Dirk, Jaca Book