hans_memling_001_scene_della_passione_di_cristo_1471




Biografia e vita di Hans Memling (1435 - 1494)

Conosciuto anche come: Hans Memlinc, Hans Memlinc, Hans van Brugge, Giovanni di Bruges,
Nazionalità: Paesi Bassi
Insegnante di: Gerard David (1460-1523)
Studente di: Rogier van der Weyden (1400-1464)
Biografia di Hans Memling Biografia di Hans MemlingMemling Hans, pittore tedesco di formazione fiammingo, ha dato lustro a Bruges nel periodo del suo declino politico e commerciale, con la sua arte.

Gli annali della città nulla dicono per quanto riguarda la nascita e l'educazione del pittore il cui nome è stato erroneamente falsato da diversi autori e la cui identità è stata perduta sotto le denominazioni diverse di Hans e Hausse, o Hemling, Memling, e Memlinc.

Sembra che sia nato a Seligenstadt in Germania, intorno al 1435, ma probabilmente ha svolto il suo apprendistato a Magonza o a Colonia e, solo successivamente ha lavorato a Bruxelles con uno del primi Maestri della scuola Fiamminga, il pittore Rogier van der Weyden.

Da molti indizi sembra che Hans Memling, prima di stabilirsi a Bruges, verso il 1467, fosse già un artista esperto e avesse imparato ad usare la tela al posto della tavola di legno per dipingere.

Nel 1477, i documenti testimoniano di un contratto per fornire una Pala d'Altare destinata alla cappella dei librai di Bruges, ora conservata come "Maria dai sette dolori" nel Museo di Torino.

Un'altra bella creazione è il "Giudizio Universale" oggi conservato nella cattedrale di Danzica, ma destinato, nel 1479 (forse) all'ospedale di San Giovanni di Bruges.

Memling, per gli Ospitalieri di San Giovanni dipinse molti quadri, anche prima del 1479.
Biografia di Hans Memling
Dopo la morte del suo maestro Rogier van der Weyden avvenuta nel 1464, Hans Memling continua a dipingere opere d'arte sacra nel rispetto delle tradizioni pittoriche fiamminghe, limitandosi ad addolcire le espressioni dei personaggi ritratti.

I pittori fiamminghi dell'epoca erano abituati a considerare la creazione di una pala d'altare, un lavoro artigianale, da fare a più mani, dove ogni pittore si occupava delle parti che gli venivano meglio: c'era chi faceva solo i fiori, chi faceva i visi, chi lo sfondo.

Per questo motivo molte opere, forse dipinte da Hans Memling, sono state attribuite al suo maestro o ad altri collaboratori.

Gli inventari di Margherita d'Austria, redatti nel 1524, alludono a un trittico "Dio della Pietà" dipinto da Rogier van der Weyden, i cui pannelli laterali, raffiguranti degli angeli erano di "Maestro Hans."

Dello stile di Hans Memling va sottolineato la delicatezza nel finire le sue figure, completate con molti dettagli.
Negli ultimi anni di vita del pittore, i lavori commissionatigli vengono eseguiti in gran parte dai suoi apprendisti, mentre lui si riserva di preparare i disegni delle composizioni e di dare i colpi finali di pennello.

Maestro Hans morì a Bruges il 11 agosto 1494, lasciandosi alle spalle un grosso patrimonio, diversi figli e vari discepoli.






Galleria opere d'arte di Hans Memling

slideshow
slideshow

hans_memling_001_scene_della_passione_di_cristo_1471
Scene della passione di Cristo (1471)

hans_memling_004_scene_della_passione_di_cristo_dett_1471
Scene della passione di Cristo (1471) dettaglio

hans_memling_005_scene_della_passione_di_cristo_dett_1471
Scene della passione di Cristo (1471) dettaglio

hans_memling_006_scene_della_passione_di_cristo_dett_1471
Scene della passione di Cristo (1471) dettaglio

(altre opere dopo gli annunci)

Annunci

hans_memling_002_presentazione_al_tempio_1463
Presentazione al tempio (1463)

hans_memling_003_trittico_donne_1475
Trittico Donne (1475)

hans_memling_007_trittico_donne_dett_1475
Trittico Donne (1475)
dettaglio

hans_memling_008_trittico_di_adriaan_reins_1480
Trittico di Adriaan Reins (1480)

hans_memling_009_trittico_di_adriaan_reins_dett_1480
Trittico di Adriaan Reins (1480)
dettaglio

hans_memling_010_avvento_e_trionfo_di_cristo_1480
Avvento e trionfo di Cristo
(1480)

hans_memling_011_avvento_e_trionfo_di_cristo_dett_1480
Avvento e trionfo di Cristo
(1480) dettaglio

hans_memling_012_trittico_di_florens_jan_1479
Trittico di Florens Jan (1479)

hans_memling_013_adamo_ed_eva_1485
Adamo ed Eva (1485)

hans_memling_014_adorazione_dei_magi_1470
Adorazione dei Magi (1470)

hans_memling_015_allegoria_con_una_vergine_1480
Allegoria con una vergine (1480)

hans_memling_016_annunciazione_1470
Annunciazione (1470)

hans_memling_017_betsabea_1485
Betsabea (1485)

hans_memling_018_cristo_da_la_sua_benedizione_1478
Cristo dà la sua benedizione (1478)

hans_memling_019_giovane_uomo_davanti_a_paesaggio_1480
Giovane uomo davanti ad un paesaggio (1480)

hans_memling_020_martirio_di_san_sebastiano_1475
Martirio di San Sebastiano (1475)

hans_memling_021_vergine_e_bambino_in_paesaggio
Vergine e Bambino in un paesaggio

hans_memling_022_vergine_con_angeli_musicanti_1480
Vergine con angeli musicanti (1480)

hans_memling_023_trittico_ultima_sentenza_1471
Trittico Ultima Sentenza
(1471)

hans_memling_024_trittico_ultima_sentenza_dett_1471
Trittico Ultima Sentenza
(1471) dettaglio

hans_memling_025_pala_san_giovanni_1479
Pala San Giovanni
(1479)

hans_memling_026_pala_san_giovanni_dett_1479
Pala San Giovanni
(1479) dettaglio

hans_memling_027_santa_veronica_1485
Santa Veronica (1485)


Annunci e Argomenti correlati




Libri sui Pittori Fiamminghi

  Fiamminghi e olandesi a Firenze. Disegni dalle collezioni degli Uffizi
2008, Olschki
  Rubens da Fermo all'Europa. Capolavori dell'artista fiammingo a Fermo
2005, Protagon Editori Toscani
  Fiamminghi e altri maestri
2008, L'Erma di Bretschneider
  Mill'altre maraviglie ristrette in angustissimo spacio. Un repertorio dell'arte fiamminga e olandese a Verona tra Cinque e Seicento
Rossi Francesca, 2001, Ist. Veneto di Scienze
  Fiamminghi nel cantiere Italia 1560-1600
Sapori Giovanna, 2007, Mondadori Electa
  Il pittore e la pulzella. Un fiammingo ai tempi di Giovanna d'Arco
Iudica Giovanni, 2007, Guanda
  Rapporti artistici tra Genova e le Fiandre nei secoli XV-XVI
Parma Elena, 2002, Compagnia dei Librai
  Da Rembrandt a Vermeer. Valori civili nella pittura fiamminga e olandese del '600. Catalogo della mostra (Roma, 11 novembre 2008-15 febbraio 2009)
2008, Federico Motta Editore