Eugène Delacroix_la_libertà_guida_il_popolo_1830




Biografia e vita di Eugene Delacroix (1798-1863)

Studente di: Pierre-Narcisse Guérin (1774-1833).
Insegnante di: Léon Bonnat (1833-1922), Pierre Cécile Puvis de Chavannes (1824-1898).
Amico di: Léon Cogniet (1794-1880), Henri Fantin-Latour (1836-1904), Newton Fielding (1797-1856).
Patrocinato da: Duchesse de Berry Caroline (1798-1870).
Rivale di: Jean Auguste Dominique Ingres (1780-1867), Ary Scheffer (1795-1858).

Autoritratto di Eugene Delacroix Ferdinand Victor Eugène Delacroix pittore francese, nasce a Saint-Maurice il 26 aprile 1798 da Charles, ministro degli esteri sotto il Direttorio e poi prefetto imperiale a Marsiglia e Bordeaux e da Victoire Oeben, figlia del famoso ebanista di Luigi XVI.

Morto il padre nel 1806 a Bordeaux, la famiglia si trasferisce a Parigi, dove Eugène si iscrive al liceo imperiale crescendo con l'amore per la letteratura, la musica e l'arte.
Nell'ottobre 1815 è nello studio di Pierre-Narcisse Guérin e due anni più tardi si iscrive all'Ecole des Beaux-Arts, dove stringe amicizia con Géricault.

La prima commissione pubblica è del 1819, quando dipinge per la chiesa di Orcemont la "Vergine delle messi", ispirata a Raffaello. Del 1820 è l'incarico di eseguire la "Vergine del Sacro Cuore" per il vescovado di Nantes.
Dipinto di Eugene Delacroix
Nel 1822 la carriera di Eugène Delacroix prende brillantemente il via quando fu ammesso per la prima volta al Salon: "La barca di Dante" (Louvre, Parigi), una scena melodrammatica dell'Inferno dantesco, fu il centro di discussione della mostra e fu comprato dallo stato.

Due anni dopo ebbe un altro successo al Salon con il "Massacro di Scio" (Louvre), ispirato alle recenti atrocità turche durante la guerra d'indipendenza della Grecia.

L'opera suscitò un forte scalpore, per la mancanza di un asse centrale della composizione, strutturata piuttosto per linee oblique e tendente a dilatare lo spazio della rappresentazione oltre i confini della tela, tagliando a metà le figure laterali.

Antoine-Jean Gros, che aveva ammirato "La barca di Dante", lo definì  "il massacro della pittura", ma gli fu assegnata una medaglia d'oro e ancora una volta fu comprato dallo stato.

Nel 1830 Eugène Delacroix dipinge "La Libertà che guida il popolo", che sarà esposta al Salon del 1831 e che gli vale la Legion d'Onore.

Una grande fonte d'ispirazione per il lavoro di Delacroix venne dal nord Africa, dopo che nel 1832 visitò Spagna, Marocco e Algeria con il gruppo di persone che circondava il conte de Mornay (capo di una missione diplomatica presso il sultano del Marocco) e acquisì un ricco repertorio dell'immaginario esotico che utilizzò per il resto della sua vita.

Negli anni fra il 1833 e il 1843 Eugène Delacroix riceve commissioni di importanti lavori come la decorazione della Sala del re di palazzo Borbone, la Pietà per la chiesa di Saint-Denis-du-Saint-Sacrament, la decorazione della biblioteca del Lussemburgo, una serie di litografie per l'Amleto di Shakespeare e la decorazione della Camera dei Deputati.

Pittura di Eugene Delacroix
Nel 1850 riceve l'incarico di eseguire il soffitto della Galleria di Apollo al Louvre, al quale fanno seguito le pitture del Salone della Pace all'Hotel de la Ville.

Eugène Delacroix fu insignito di numerose onorificenze per la sua opera, mentre il suo fascino, la sua intelligenza, il suo sguardo passionale ne fecero un personaggio assai richiesto dalla società alla moda.


Fu però di natura abbastanza solitaria (non si sposò mai); aveva solo alcuni amici a lui vicini, tra cui un altro genio romantico, Chopin, di cui dipinse un ritratto (1838, Louvre) e che descrisse come "l'artista più vero che avessi mai incontrato".

Delacroix ebbe una grande influenza su una vasta schiera d'artisti, in particolare per il suo vibrante e disinibito uso del colore.

Tra coloro che copiarono il suo lavoro e ne rimasero influenzati ci furono Cézanne, Degas, Van Gogh e Redon.

La produzione di Delacroix è enorme. Dopo la sua morte gli esecutori testamentari trovarono più di 9000 diversi lavori nel suo studio, tra cui alcune centinaia di dipinti e 6000 disegni.

Disegnava ogni giorno, come un musicista si esercita con le scale, e si vantava della velocità con la quale lavorava, dichiarando: "Se non sei capace di fare uno schizzo di un uomo che cade dalla finestra prima che dal quinto piano arrivi a terra, allora non sarai mai capace di produrre lavori monumentali".

Delacroix lasciò anche una sostanziosa eredità letteraria per altri pittori: scrisse molto d'arte e in modo interessante.
Scrisse anche molte lettere e tenne un diario dal 1822 al 1824 e ancora dal 1847 fino alla morte: entrambi sono grandi fonti per conoscere i fatti della sua vita e le sue opinioni sul suo tempo.

Il suo studio a Parigi è oggi un museo dedicato alla sua vita e alla sua opera, ma la più bella collezione dei suoi quadri è conservata al Louvre.

Muore a Parigi il 13 agosto 1863.






Galleria opere d'arte di Eugene Delacroix

slideshow
slideshow

Eugène Delacroix_crociati_a_costantinopoli_1840.jpg
Crociati a Costantinopoli
(1840)

Eugène Delacroix_donne_algerine_1834
Donne algerine nel loro appartamento (1834)

Eugène Delacroix_battaglia_di_taillesburg_1834
Battaglia di Taillesburg (1834)

Eugène Delacroix_la_libertà_guida_il_popolo_1830
La Libertà guida il popolo
(1830)

Eugène Delacroix_morte_di_sardanapalo_1827
Morte di Sardanapalo (1827)

Eugène Delacroix_zuffa_cavalli_in_scuderia_1860
Zuffa di cavalli in scuderia (1860)

Eugène Delacroix_sultano_del_marocco_1845
Sultano del Marocco (1845)

Eugène Delacroix_barca_di_dante_1822
Barca di Dante (1822)

Eugène Delacroix_fanatici_di_tangeri_1837
Fanatici di Tangeri (1837)

Eugène Delacroix_nozze_ebraiche_1830
Nozze ebraiche (1830)

Eugène Delacroix_naufragio_di_don_giovanni_1840
Naufragio di Don Giovanni (1840)

Eugène Delacroix_uccisione_del_leone_1861
Uccisione del leone (1861)

Eugène Delacroix giustizia
Giustizia

Eugène Delacroix_donna_con_pappagallo_1827
Donna con pappagallo (1827)

Eugène Delacroix_aspasia_1824
Aspasia (1824)

eugene_delacroix_la_furia_di_medea_1862
Medea in procinto di uccidere i propri figli (1838)

Eugène Delacroix_femmina_nuda_su_divano_1825
Femmina nuda sul divano (1825)

Eugène Delacroix_andromeda_1852
Andromeda (1852)

Eugène Delacroix_morte_di_sardanapalo_1827
Morte di Sardanapalo (1827)

Eugène Delacroix_bozza_morte_di_sardanapalo_1827
Bozza per la morte di Sardanapalo (1827)

Eugène Delacroix_mlle_rose_1817
Mlle Rose (1817)

Eugène Delacroix_palazzo_Bourbon_Parigi_Giustizia_1833
Palazzo Bourbon, Parigi,
La Giustizia (1833)

Eugène Delacroix_la_nascita_1823
La nascita (1823)

Eugène Delacroix_louis_d_orleans_1825
Louis d'Orleans (1825)

Eugène Delacroix_cavallo_impazzito
Cavallo impazzito

Eugène Delacroix_morte_di_lara_1820
Morte di Lara (1820)

Eugène Delacroix_educazione_di_achille_1862
Educazione di Achille (1862)

Eugène Delacroix Cristo in croce
Cristo in croce

Eugène Delacroix Michelangelo nel suo studio
Michelangelo nel suo studio

Eugène Delacroix Sposa ebrea 1832
Sposa ebrea (1832)

Eugène Delacroix massacro di scio 1824
Massacro di Scio (1824)

Eugène Delacroix frederic chopin
Frederic Chopin

Eugène Delacroix_donna_con_turbante_blu_1827
Donna con turbante blu (1827)

Eugène Delacroix orfana al cimitero 1824
Giovane orfana al cimitero (1824)

Eugène Delacroix autoritratto 1837
Autoritratto (1837)

Eugène Delacroix libertà guida il popolo
La Libertà guida il popolo

Eugène Delacroix Caccia al leone in Marocco
Caccia al leone in Marocco

Eugène Delacroix Caccia alla tigre
Caccia alla tigre

Eugène Delacroix Giaguaro attacca cavaliere
Giaguaro che attacca un cavaliere

Eugène Delacroix Fantasia araba
Fantasia araba

Eugène Delacroix donna pazza
Donna pazza

Eugène Delacroix Autoritratto a Ravenswood
Autoritratto a Ravenswood

Eugène Delacroix massacro a scio dettaglio
Massacro a scio (dettaglio)

Eugène Delacroix Brigante ferito a morte
Brigante ferito a morte

Eugène Delacroix Esecuzione del doge Marino Falier
Esecuzione del doge Marino Falier

Eugène Delacroix Grecia sulle rovine di Missolonghi
Grecia sulle rovine di Missolonghi

Eugène Delacroix Natura morta con aragosta
Natura morta con aragosta

Eugène Delacroix Odalisca sul divano
Odalisca sul divano

Eugène Delacroix Morte di Sardanapalo
Morte di Sardanapalo

Eugène Delacroix Pietà
Pietà

Eugène Delacroix louis auguste schwiter
Louis Auguste Schwiter

Eugène Delacroix Giovane tigre che gioca
Giovane tigre che gioca

Eugène Delacroix Decorazione parete ovest 1833
Decorazione parete ovest 1833

Eugène Delacroix Guerra
Guerra

Eugène Delacroix Donne di Algeri
Donne di Algeri (dettaglio)

Eugène Delacroix Combattimento tra Giaurro e Pashà
Combattimento tra Giaurro e Pashà

Eugène Delacroix Autoritratto
Autoritratto

Eugène Delacroix George Sand
George Sand

Eugène Delacroix Naufragio di don Giovanni
Naufragio di don Giovanni

Eugène Delacroix Cleopatra e il contadino
Cleopatra e il contadino

Eugène Delacroix Amleto e Orazio al cimitero
Amleto e Orazio al cimitero

Eugène Delacroix Tasso in manicomio
Tasso in manicomio

Eugène Delacroix Ingresso dei crociati
Ingresso dei crociati

Eugène Delacroix Ingresso dei crociati dett
Ingresso dei crociati (dettaglio)

Eugène Delacroix Cristo sul lago Genesaret
Cristo sul lago Genesaret

Eugène Delacroix Attila in Italia
Attila in Italia

Eugène Delacroix Rapimento di Rebecca
Rapimento di Rebecca

Eugène Delacroix Marocchino col suo cavallo
Marocchino col suo cavallo

Eugène Delacroix Apollo sconfigge il pitone
Apollo sconfigge il pitone

Eugène Delacroix Apollo sconfigge il pitone dett
Apollo sconfigge il pitone (dettaglio)

Eugène Delacroix Apollo sconfigge il pitone dett
Apollo sconfigge il pitone (dettaglio)

Eugène Delacroix La Pace scende sulla Terra
La Pace scende sulla Terra

Eugène Delacroix Il mare dalle alture di Dieppe
Il mare dalle alture di Dieppe

Eugène Delacroix Cristo sul lago di Genesaret
Cristo sul lago di Genesaret

Eugène Delacroix San Michele sconfigge il diavolo
San Michele sconfigge il diavolo

Eugène Delacroix Eliodoro al tempio
Eliodoro al tempio

Eugène Delacroix Eliodoro al tempio dettaglio
Eliodoro al tempio (dettaglio)

Eugène Delacroix La sposa di Abydos
La sposa di Abydos

Eugène Delacroix Odalisca
Odalisca

Eugène Delacroix Rapimento di Rebecca
Rapimento di Rebecca

Eugène Delacroix Caccia al leone
Caccia al leone

Eugène Delacroix Il massacro di Scio
Il massacro di Scio

Eugène Delacroix Bouquet di fiori
Bouquet di fiori

Eugène Delacroix Garumna e Mediterranea
Garumna e Mediterranea

Eugène Delacroix Ventaglio con caricature
Ventaglio con caricature

Eugène Delacroix Margherita in chiesa
Margherita in chiesa

Eugène Delacroix Donne marocchine 1832
Donne marocchine 1832

Eugène Delacroix Mounay Ben sultano 1832
Mounay Ben sultano 1832

Eugène Delacroix Morte di Sardanapalo 1827 bozza
Morte di Sardanapalo 1827 (bozza)

Eugène Delacroix Autoritratto con cappello
Autoritratto con cappello

Eugène Delacroix quaderno di schizzi
Quaderno di schizzi

Eugène Delacroix Aspasia
Aspasia

Eugène Delacroix Cristo in croce
Cristo in croce

Eugène Delacroix Due donne alla fonte
Due donne alla fonte

Eugène Delacroix Illustrazione per il Faust
Illustrazione per il Faust

Eugène Delacroix Studio guerra del forziere
Studio guerra del forziere

Eugène Delacroix Una giovane e una donna
Una giovane e una donna

Eugène Delacroix Schizzo di Attila
Schizzo di Attila

Eugène Delacroix Studio per Apollo che uccide il pitone
Studio per Apollo che uccide il pitone

Eugène Delacroix Studio per Jenny le Guillou and José
Studio per Jenny le Guillou and José

Eugène Delacroix Faust cerca di sedurre Margherita
Faust cerca di sedurre Margherita

Eugène Delacroix Faust e Margherita in prigione
Faust e Margherita in prigione

Eugène Delacroix Morte di Ofelia
Morte di Ofelia


Annunci e Argomenti correlati




Libri su Eugene Delacroix

  Scritti sull'arte
Delacroix Eugène, 2005, SE
  The journal of Eugène Delacroix
Wellington, 2002, Phaidon
  Delacroix
Sérullaz Arlette, 2004, 5 Continents Editions
  Per Delacroix
Baudelaire Charles, 1996, Liguori
  Diario 1822-1863
Delacroix Eugène, 2004, Abscondita
  Diario (1822-1863)
Delacroix Eugène, 1994, Einaudi
  Diario (1804-1863)
Delacroix Eugène, 2002, Einaudi
  Da Eugène Delacroix al neoimpressionismo
Signac Paul, 1993, Liguor
  Eugene Delacroix
Nears Colin, 2002, Phaidon
  Modernités. De Delacroix à Valéry
Di Maio Mariella, 1991, Schena
  Eugène Delacroix. Sintesi interpretativa e bibliografia completa
De Paz Alfredo, 2009, EUB