scrittori biografie e libri




Federico Moccia breve biografia e contenuti dei suoi libri

Foto di Federico Moccia Federico Moccia, scrittore e autore di testi per lo spettacolo, è nato a Roma nel 1963.

Figlio d'arte, suo padre è infatti Giuseppe Moccia, meglio noto come Pipolo, autore che spesso in coppia con Franco Castellano, ha lasciato la sua impronta nel cinema italiano prima come sceneggiatore e poi come regista di alcuni tra i maggiori successi commerciali della commedia all'italiana a cavallo tra gli anni '70 e gli '80.

Nel 1982 Federico Moccia esordisce nel mondo del cinema con "Attila flagello di Dio" nelle vesti di aiuto regista.

Nel 1987 ci prova quindi da solo, ma il suo film "Palla al centro", passa completamente inosservato, costringendolo a passare alla TV.
 L'anno dopo riprova con il film "Classe mista 3A" da lui scritto e diretto e con la partecipazione di Paolo Bonolis, ma è un altro fiasco.

A Federico Moccia non resta che dedicarsi completamente al lavoro in TV e partecipa sia come regista che come sceneggiatore al progetto di "College", telefilm con Federica Moro.

Per molti anni lavora anche per la TV,è tra gli autori di alcune edizioni di programmi di grande successo di RaiUno come “Scommettiamo che…” (1990/91), “I Cervelloni” (1993/94) e “Fantastica Italiana” (1995/96 e 1997/98) e “Domenica in” (2003/04) e “Il treno dei desideri” (2004/05 e 2005/06).

(Cio txt)


(Cio txt)



Nel 1992, scrive "Tre metri sopra il cielo", romanzo romanzo d'amore e di vite quotidiane dove c’è la noia, la fatica, la banalità dell’esistenza metropolitana. Respinto dagli editori, decide di pubblicare il libro, a proprie spese, presso un piccolo editore in poche migliaia di copie, subito esaurite.

Federico Moccia, Ho voglia di te"Tre metri sopra il cielo" circolato per anni in fotocopia nelle scuole superiori romane, viene ripubblicato, in versione aggiornata e corretta, da Feltrinelli solo nel nel 2004 e riscuote enorme successo di pubblico, ottenendo anche riconoscimenti  quali il Premio Torre di Castruccio, sezione Narrativa e Saggistica 2004, il Premio Insula Romana, sezione giovani adulti 2004.

Biografia di Federico Moccia
Il successo del libro porta, l'anno dopo alla ripubblicazione dell'edizione del 1992 e ne determina anche una riduzione cinematografica con la regia dell'esordiente Luca Lucini e la perfetta interpretazione dell’attore Riccardo Scamarcio, riscuotendo altrettanto successo.

E siccome vale sempre il detto "Battere il ferro finché è caldo", Federico Moccia ha scritto a ruota altri romanzi, che hanno avuto tutti un grande successo e che sono stati trasformati in film.




Link sponsorizzati





I libri di Federico Moccia

Diario di un sogno. Le fotografie, i miei appunti, le mie emozioni, dal set del film «Scusa ma ti chiamo amore»
2008, Rizzoli
Amore 14
2008, Feltrinelli
Ho voglia di te
2008, Feltrinelli
Scusa ma ti chiamo amore. Audiolibro. 3 CD Audio
2008, Rizzoli
Scusa ma ti voglio sposare
2009, Rizzoli
L'uomo che non voleva amare
2011, Rizzoli