quale aldila




Cap. 3: La vita

La Vita è composta da materia inerte che si è auto-organizzata in strutture atte ad espandersi, riproducendosi ed evolvendosi.

La Vita è dunque un movimento opposto all’entropia, che è invece un processo di disgregazione della materia.

Mentre tutto l’Universo corre verso l’entropia, ovvero procede dall’ordine al disordine totale ed equilibrio statico dell’energia, tutte le forme di vita intervengono ricreando provvisorie strutture complesse ordinate e organizzate, vanno contro corrente, insomma.

Però alla loro morte anche queste forme di vita torneranno a cedere i loro organi e tutte le loro cellule, fino all'ultima particella, all’entropia.

CARATTERISTICHE COMUNI A TUTTE LE FORME DI VITA

forme di vita DNA Le caratteristiche essenziali di qualsiasi forma organica che consideriamo “vivente” sono:

- Ciclo di nascita, sviluppo, riproduzione, morte

- Capacità di utilizzare materie inerti per ricavare energia utile ad alimentare la propria struttura

- Meccanismi riproduttivi per moltiplicare i singoli componenti della specie

- Capacità difensive/offensive nei confronti delle minacce ambientali

- Capacità adattive all’ambiente

Nelle pagine successive vengono esposte le varie aspettative disponibili per conservare il nostro IO.

Segue a pag. 4 col capitolo "ASPETTATIVE DI VITA UMANA NELL’ALDIQUA"

Autore: Enrico Riccardo Spelta





Argomenti correlati





Libri che hanno come tema Dio e le religioni

L'ateismo
Kojève Alexandre, 2008, Quodlibet
Qual è la religione degli italiani? Religioni civili, mondo cattolico, ateismo devoto, fede laicità
Nesti Arnaldo, 2006, Firenze University Press
Dio? Ateismo della ragione e ragioni della fede
Scola Angelo, Flores D'Arcais Paolo, 2008, Marsilio
Ho venduto l'anima su eBay. La religione agli occhi di un ateo
Metha Hemant, 2008, Baldini Castoldi Dalai
Oltre il pensiero degli dei. Ragione, ateismo, fratellanza e rifondazione. Quattro pilastri rivoluzionari per la salvezza dell'universo
Canale Giuseppe, 2008, Aletti
L'illusione di Dawkins. Il fondamentalismo ateo e la negazione del divino
McGrath Alister, Collicutt McGrath Johanna, 2007, Alfa & Omega (Caltanissetta)
L'illusione dell'ateismo. Perché la scienza non nega Dio
Timossi Roberto G., 2009, San Paolo Edizioni
Il mio dio è ateo. Una confessione. Con CD Audio
Terruzzi Giorgio, 2008, Sperling & Kupfer
Apologia dell'ateismo
Rensi Giuseppe, 2009, La Vita Felice
L'universo e il senso della vita. Un ateo e un credente: due uomini di scienza a confronto
Boncinelli Edoardo, Coyne George V., 2008, San Paolo Edizioni
Dio e il nuovo ateismo
Haught John F., 2009, Queriniana
Dicono di Dio. Ateo ma non troppo... Dio esiste ancora?
Bucci Massimo G., 2008, Thesan & Turan
Elogio dell'ateismo
Tonon Nando, 2009, Dedalo
La luce dell'ateo
Ferroni Gianfranco, Gnoli Antonio, 2009, Bompiani
Lo spirito dell'ateismo. Introduzione a una spiritualità senza Dio
Comte-Sponville André, 2007, Ponte alle Grazie
Ateo?: altrochè!
Schmidt Arno, 2007, Ipermedium Libri
Etica dell'ateismo. DVD. Con libro
Flores D'Arcais Paolo, Augias Corrado, 2006, Casini
Libertà dell'ateo e libertà del cristiano
Chimirri Giovanni, 2007, Fede & Cultura
Un ateo liberale. Religione, politica, società
Tocqueville Alexis de, 2008, Dedalo
Sono ebreo, anche. Riflessioni di un ateo anarchico
Schwarz Arturo, 2007, Garzanti Libr
Massimo Cacciari. Filosofia come a-teismo
Bertoletti Ilario, 2008, ETS
Cerco un ateo per parlare di Dio. Dialoghi on line
Cagnotti Marco, De Vanna Umberto, 2006, Ancora