homepage   Menu generale   cerca



articoli news su temi vari


Vacanze a Cagliari: consigli di viaggio

Stai organizzando la tua vacanza in Sardegna e hai deciso di andare a Cagliari? Ottima idea! La parte meridionale dell'isola è strepitosa ma è ancora meno frequentata rispetto a quella settentrionale e in particolare alla costa Smeralda. Eppure a Cagliari si può trascorrere un soggiorno davvero bellissimo, tra spiagge da sogno e monumenti da visitare. La Sardegna però è un'isola e in quanto tale conviene sempre organizzarsi al meglio prima di partire, in modo da accaparrarsi le offerte migliori dei traghetti e trovare un alloggio che non costi una fortuna.

Come arrivare a Cagliari: aereo o traghetto?

Per arrivare a Cagliari non abbiamo tantissime alternative: o prendiamo il traghetto oppure l'aereo. Quest'ultima soluzione non è il massimo perché si trovano sempre pochi biglietti e i prezzi sono alle stelle specialmente nel periodo estivo. Conviene quindi optare per un traghetto: ce ne sono diversi diretti in questa città con partenze da tutti i principali porti italiani. Se vivi nel sud Italia, puoi partire dal porto di Napoli mentre se vivi in una regione del nord o del centro ti conviene prendere il traghetto Civitavecchia Cagliari che impiega circa 13 ore per arrivare a destinazione. Se ti sembra un viaggio lungo non ti preoccupare: i traghetti partono la sera intorno alle 20.00 e arrivano in Sardegna alle 9.00 del mattino. Potrai quindi dormire tranquillamente per tutta la durata della traversata.

vacanze a cagliari e traghettilines

Quando andare a Cagliari: periodo migliore

La Sardegna meridionale è meno gettonata rispetto a quella settentrionale ma questo non vuol dire che sia presa d'assalto dai turisti! Anche nella zona di Cagliari in alta stagione e nei mesi centrali dell'estate si rischia di trovare un grande caos, quindi se ne hai la possibilità evita luglio e agosto. I mesi migliori per una vacanza di sole, mare e relax sono giugno (la prima metà) e settembre: c'è meno gente, i prezzi sono meno proibitivi e potrai goderti al massimo tutto il fascino dell'isola.

Dove dormire a Cagliari

Per quanto riguarda la sistemazione, puoi scegliere liberamente quello che preferisci tra il classico hotel e l'appartamento in affitto, che sicuramente costa meno. Tutto dipende dal tipo di vacanza che vuoi fare: a te la scelta quindi. Ti consiglio però di non dare troppa importanza alla spiaggia privata dell'hotel eventualmente, perché ti assicuro che ci trascorreresti pochissimo tempo! La Sardegna meridionale non è certo meno ricca di spiagge e calette e vale la pena andarle a scoprire tutte perché sono una più bella dell'altra.

Cosa vedere a Cagliari

Se ti piace l'idea di alternare alle giornate di mare qualche giornata di visite culturali, allora sei nel posto giusto perché Cagliari è una città molto bella. In questo capoluogo sono diverse le cose da vedere, a partire dal Castello: il quartiere medievale che si trova nella collina sovrastante la città. Vale poi la pena andare a visitare la Cattedrale di Santa Maria, il Museo Archeologico, il Santuario di Bonaria ed il Palazzo Civico. Tutte attrazioni che meritano di essere viste: potresti per esempio approfittare di una giornata piovosa.





Link sponsorizzati