quadri per arredare


Come scegliere i quadri per arredare il soggiorno


I quadri sono degli accessori decorativi molto amati da chi vuole dare agli ambienti di casa un'estetica nuova ma senza stravolgerne troppo gli interni. Basta un piccolo dettaglio, come la cornice giusta o i colori di un passaggio astratto, a dare un tocco personale e originale agli spazi. Come facciamo a scegliere i quadri più adatti per arredare il soggiorno? Ti spieghiamo tutto nella nostra guida!

Il soggiorno è uno degli ambienti più interessanti di una casa sia per la funzione che ha e che sta acquisendo, sia perché è stimolante da arredare per via delle combinazioni e abbinamenti che si possono creare in modo semplice ma illimitato.

Il soggiorno: funzionale e sempre più camaleontico

In soggiorno trascorriamo del tempo in famiglia davanti alla TV, ma ci rifugiamo anche dopo cena per rilassarci sul divano e guardare un film da soli o in compagnia. In un salotto creiamo angoli riservati alle nostre passioni e ci immergiamo in letture, o ci dedichiamo a nuovi hobby. Sperimentiamo sempre più, soprattutto negli ultimi anni, e infatti in soggiorno abbiamo organizzato anche delle postazioni per lo smart working o per allenarci in casa se non abbiamo voglia di andare in palestra. Un ambiente dal potenziale enorme e che è quindi possibile arredare e definire in modi diversi.

Quadri e poster per un soggiorno originale

Per dare un tocco unico e un aspetto nuovo al soggiorno senza acquistare altri mobili o tinteggiare le pareti prova a realizzare delle gallerie sfiziose con i quadri.

Quadri, poster e illustrazioni sono accessori decorativi perfetti e versatili che possiamo utilizzare in qualsiasi ambiente di casa, specialmente in soggiorno perché definiscono e decorano diversi angoli, come quello relax in cui troviamo divano, coffee table e lampada da terra. Ma come scegliere i quadri per arredare il soggiorno? Prima di tutto fai ricerca e lasciati ispirare, vai nel blog Glamcasamagazine.it perché non solo troverai idee per il tuo living, ma anche tanti poster e quadri da acquistare, oltre ad avere una sezione apposita sull'arte e poster di arte contemporanea e moderna.


(pubblicita' ads A1)


Stile d'arredo e quadri: come abbinarli

Prima di scegliere i tuoi quadri preferiti però, fai sempre attenzione non solo agli arredi e ai colori del soggiorno, ma anche allo stile d'arredo che definisce l'ambiente. Per arredare casa nel modo giusto bisogna sempre partire da uno stile, i più gettonati e di tendenza del periodo sono lo stile moderno, lo stile boho chic, lo stile classico, da sempre intramontabile, ma anche lo stile industrial e quello minimal, i più scelti senza dubbio specialmente da giovani coppie.

Sono tanti i quadri con temi, colori e ambientazioni che si rifanno a tutti questi stili, ecco perché non dobbiamo fare confusione nella scelta e optare per quello che più si adatta al soggiorno. Un esempio? Quadri moderni e colorati per quanto in voga e belli da vedere, possono stonare molto in una casa in stile classico.

Quadri in soggiorno: dove abbinarli

I punti in cui collocare i quadri scelti in soggiorno sono infiniti. È un ambiente che si presta tantissimo a essere decorato con piccole opere d'arte. Possiamo infatti appendere quadri alle pareti, lasciarli a terra (sì esatto, hai capito bene), ma anche dietro al divano, su un ripiano della libreria o della parete attrezzata dove c'è la postazione TV, su una madia moderna ma anche sulla parete accanto al tavolo con le sedie.

Uno dei posti più scelti per collocare i quadri è la parete dietro al divano. Il consiglio è di optare per una galleria cioè una composizione formata da più quadretti in modo da coprire almeno 2/3 dell'area occupata dal divano così da evitare uno squilibrio di forme e dimensioni.

Come abbinare i quadri in soggiorno

E se adesso è più chiaro come disporre i quadri sulle pareti di casa, un altro piccolo suggerimento che devi conoscere è quello di abbinare i quadri tra loro o con altri accessori e arredi dell'ambiente scelto. Una volta scelto una tema, magari ti piacciono foto di volti stilizzati in line art, per esempio, dai sempre un occhio, oltre che allo stile d'arredo, anche ai colori degli accessori. Hai scelto per il tuo soggiorno moderno una madia rosa cipria in cui riporre oggetti e documenti? I colori del tuo quadro dovranno essere sfumature tenui che vanno dai toni neutri ai colori pastello, tra cui il rosa.

Quadri e stampe: i soggetti più adatti per il soggiorno

È vero, in soggiorno abbiamo tanta libertà di scelta su soggetti, colori e tipologie di quadri, ma quali sono i più adatti e i poster più scelti del periodo?

I quadri minimalisti, quelli con personaggi dai tratti semplici e un accenno di colore sul fondo per mettere in risalto la figura seguendo l’espressività della line art. Inimitabili e stilose, sono versatili ed eleganti e danno esclusività agli ambienti nonché decorano con stile le pareti del soggiorno. Le foto d'autore poi sono molto apprezzate e intramontabile. Troviamo spesso il primo piano in bianco e nero di una modella, una foto artistica, ma anche scatti di palazzi e panorami di grandi città come New York, la più amata e sfoggiata nei nostri salottini moderni.


Torna all'indice generale degli articoli e news torna a indice news




(pubblicita' ads AF)