articoli news su temi vari

Consigli utili, occasioni e proposte interessanti


Come scegliere l'amplificatore per chitarra


come scegliere amplificatore per chitarra



Imparare a suonare una chitarra può essere abbastanza difficile. In effetti, per riuscire a padroneggiare al meglio questo strumento spesso occorrono anni di esercitazioni e lezioni mirate perché anche quando si sono apprese le basi, non si finisce mai di imparare cose nuove e di migliorare.

Per poter apprendere l’arte di suonare utilizzando una chitarra elettrica, nello specifico, è necessario associare un amplificatore allo strumento. Ma come scegliere un amplificatore per chitarra elettrica e a cosa serve questo strumento aggiuntivo? Ebbene, ecco tutto quello che occorre sapere a riguardo nei prossimi paragrafi.

Amplificatore per chitarra: a cosa serve

Come prima cosa, occorre capire a cosa serve un amplificatore per chitarra.

Uno strumento del genere può essere utile per svariate ragioni.

In questo caso, ne parliamo in associazione a una chitarra elettrica. Difatti, l'amplificatore permette di trasformare in suoni udibili le note che vengono suonate da questo specifico strumento. Senza un amplificatore, i suoni di una chitarra elettrica sono molto bassi, ben diversi da quello che siamo abituati a sentire quando viene suonata durante i concerti. Grazie all'amplificatore, è quindi possibile far ascoltare a tutti la musica che si produce con la chitarra elettrica.

Inoltre, questo strumento può essere regolato al giusto volume, evitando di produrre un suono troppo alto oppure distorto in maniera sbagliata. Dunque, prima di iniziare a suonare, occorre settare l'amplificatore e assicurarsi che tutto sia a posto, onde evitare distorsioni fastidiose e altri problemi acustici.

Come sceglierlo?

Come è chiaro a questo punto, l'amplificatore è uno strumento fondamentale, specialmente se si suona la chitarra elettrica. Ma come sceglierlo? Occorre fare un'analisi approfondita sulle caratteristiche e sulle tipologie di amplificatori presenti sul mercato. Prima di tutto, bisogna sapere le basi, ovvero che un amplificatore solitamente è composto da tre elementi diversi:

● il pre-amplificatore,
● gli altoparlanti (solitamente due),
● il finale di potenza.

Sono disponibili diversi modelli, tra cui gli amplificatori combo che possiedono tutti gli elementi in un unico strumento. Ci sono poi gli amplificatori Rack, dove invece i diversi componenti sono montati distintamente e svolgono la loro funzione in modo indipendente.

Chi desidera avere un'alta qualità di suono poi, può puntare sugli amplificatori Stack. Questa tipologia possiede pre-amplificatori e finale di potenza in un unico strumento, mentre gli altoparlanti sono separati. Infine, chi vuole acquistare dei prodotti poco ingombranti può scegliere gli amplificatori di piccole dimensioni Stomp Amp.

A chi rivolgersi per acquistare gli amplificatori per chitarra elettrica?

Ci sono davvero tanti modelli presenti sul mercato.

Scegliere quello più adatto alle proprie esigenze può essere difficile ed è bene farsi consigliare da un esperto o dal proprio maestro.

Sicuramente suggeriamo di recarsi in un negozio accreditato e che abbia prodotti di qualità, per avere a disposizione gli amplificatori migliori, oppure acquistare su uno shop online specializzato come Merula, dove è possibile trovare un catalogo di amplificatori molto vasto, con prodotti che si sposano alla perfezione con le esigenze di esperti e amatori alle prime armi.



(pubblicita' ads AF)




** NOVITA' **

cosa ho visto sul pianeta terra

Un semplice manuale per capire come siamo fatti, le emozioni, la societa', la politica, il nostro pianeta e tutti i nostri errori.
Un libro da non perdere!



CONTENUTI SIMILI

(pubblicita' ads CP)