storia del giorno del ringraziamento






La storia del Giorno del Ringraziamento americano

Le origini

La festa del Ringraziamento si celebra in America l'ultimo giovedì del mese di novembre.

È un giorno molto sentito negli Stati Uniti, in cui si festeggia con il tradizionale tacchino ripieno.

Il Ringraziamento, detto anche thanksgiving, ha origini piuttosto antiche.

Occorre risalire al 1621 quando in Inghilterra iniziarono le persecuzioni dei padri pellegrini, in contrasto con la chiesa anglicana.

I pilgrims fathers, padri pellegrini, per sfuggire alle persecuzioni si imbarcarono sulla nave Mayflower diretti verso l'America del Nord in cerca di riparo.

Giorno del Ringraziamento

La traversata era però piuttosto impegnativa soprattutto nel rigido inverno a cui si andava incontro.

Durante il viaggio alcuni padri pellegrini approdarono nell'attuale Massachussets.

Vi si stabilirono alla ricerca di riparo, tentando anche nuove coltivazioni, avendo portato con sè semi e prodotti che però non attecchirono per le differenze climatiche.

Molti padri pellegrini così non si salvarono durante quel duro inverno.

I sopravvissuti furono aiutati dai Nativi Americani che gli fecero conoscere il territorio e gli animali da poter allevare primo fra tutti il tacchino.

Il raccolto, grazie ai preziosi consigli ricevuti, fu soddisfacente anche per il successivo inverno.

I padri pellegrini per ringraziare Dio e i nativi americani organizzarono una grande festa con una tavola imbandita con quelli che poi diventeranno i piatti tradizionali della Festa del Ringraziamento: tacchino, mais, zucca, cereali. Il giorno del Ringraziamento fu ufficializzato dal presidente George Washington nel 1789.

Sotto il Presidente Thomas Jefferson la festa fu sospesa e poi ripresa nel 1862 da Abramo Lincoln che decise che il giorno del ringraziamento doveva cadere il quarto giovedi del mese di Novembre.

Con la festa del Ringraziamento di Lincoln venne anche avviata una nuova tradizione che ancora oggi si mantiene, quella che in quel giorno c'è il discorso ufficiale del presidente.






Le tradizioni del giorno del ringraziamento

Tacchini del Giorno del Ringraziamento
Non può mancare nel giorno del ringraziamento americano il tradizionale tacchino ripieno accompagnato da patate dolci, salsa di mirtilli, salsa gravy e torta di zucca.

Nella costa orientale il tacchino è farcito con ostriche e crostacei, al sud con focaccia di mais e al nord con wild rice. una tipologia di riso americano.

Tra le tante tradizioni legate al giorno del ringraziamento americano, c'è la scelta da parte del presidente di "graziare" un tacchino tra quelli scelti per il banchetto.

La Casa Bianca partecipa infatti in modo attivo alle feste con la cosidetta cerimonia della grazia presidenziale.

Dal 1989 uno dei due tacchini salvati apre la parata a Disneyland.

In attesa della grazia presidenziale i due tacchini risiedono in un lussuoso albergo.

Negli ultimi anni la scelta è stata quella di salvare entrambi i tacchini.

In America il thanksgiving vuole dire convivialità.

Infatti è d'obbligo che nel giorno del ringraziamento non si resti da soli e soprattutto che si mangi a casa in compagnia, non al ristorante.

Lungo le strade nel giorno del ringraziamento si svolgono parate festose, tra le più frequentate è quella di New York.

La prima parata del “Thanksgiving Day” risale al 1914, anno in cui i magazzini Macy's organizzarono una bella sfilata dai costumi colorati lungo la trentaquattresima strada.

La Parata del giorno del ringraziamento in origine era appunto chiamata Macy's Christmas Parade e poi Macy's Thanksgiving day.

Tra le varie tradizioni legate alla festa del ringraziamento, c'è anche l'usanza tipicamente americana di riunirsi tutti dopo pranzo a guardare una partita di football.

Questa tradizione risale al periodo della Grande Depressione, quando la squadra di Portsmouth Spartans a Detroit si scontra con la squadra campione del momento, i Chicago Bears.

Da quel giorno ogni anno si ripete il rito della partita visto il successo riscosso dai Chicago Bears la prima volta.

Il thanksgiving day apre anche la stagione dello shopping natalizio, che trova il suo culmine con il Black Friday, ovvero il venerdì dopo il giorno del ringraziamento.

Il Black Friday, giornata che negli ultimi anni si svolge anche in Italia e nel resto del mondo, è dedicato allo shopping sfrenato.

I negozi offrono super sconti da non perdere.


Giorno del Ringraziamento nel mondo

La festa del Ringraziamento, che si festeggia in America l'ultimo giovedi del mese di Novembre, in Canada ricade invece ogni secondo lunedi del mese di Ottobre.

In Canada il primo thanksgiving day risale al 1879.

I primi festeggiamenti furono organizzati dal clero protestante istituendo questa giornata come momento pubblico di raccolta e di preghiera, soprattutto per celebrare la misericordia di Dio.

In Europa non c'è ovviamente questa festa, anche se è sempre più conosciuta grazie alle serie tv americane e al cinema.




Foto Giorno del Ringraziamento Americano

Pranzo del giorno del ringraziamento

Parata del giorno del ringraziamento

Storia del giorno del ringraziamento

Donald Trump e il giorno del ringraziamento





Tacchini nel giorno del ringraziamento

Tacchini nel giorno del ringraziamento alla casa bianca



Link interessanti o sponsorizzati


Altri consigli





linea

6 offerta ibsLibri dedicati al Natale

Natale. Piccola guida alla festa più amata dell'anno
De Pietri Alberto, Giordano M. Cristina, 2008, Astraea
È Natale, cantiamo insieme. Con CD
2008, Curci
Addobbi per l'albero di Natale
Aldrovandi Barbara, Il Castello
È Natale. Il primo dizionario del bambino
2008, Yoyo Books
Angeli a Natale Mengotto Silvio, In Dialogo
Natale creativo con i bambini
Scott J. Martin, Chapman Gillian, 2008, Edizioni del Borgo
Gli angeli di Natale
Degl'Innocenti Fulvia, Paoline Editoriale Libri
L'angioletto e Babbo Lepre. Ventiquattro racconti per natale
Weninger Brigitte; Monnier Miriam, Nord-Sud
Arriva il Natale!
Casalis Anna; Wolf Tony, Dami Editore
Storie di Natale in cinque minuti
Goodwin John, Johnson Richard, 2008, Il Pozzo di Giacobbe
Natale con fantasia
Steinmeyer Martha, 2008, Edizioni del Borgo
Babbo Natale. Premi e ascolta
D'Achille Silvia; Wolf Tony, Dami Editore
Un canto di Natale
Dickens Charles, Zwerger Lisbeth,  Nord-Sud
Natale nel mondo. Vol. 1
2008, Curci
Avvento e Natale ambrosiano. Meditazioni liturgiche
Fontana Claudio; Guffanti Giorgio, Ancora
Babbo Natale e il tamburo magico
Kunnas Mauri, 2008, Il Gioco di Leggere
Il bosco saggio. Un percorso di Avvento e Natale
Falabretti M. Salvi Laura, San Paolo Edizioni
Il grande libro del Natale. Idee, consigli e trucchi per prepararsi alla festa più bella
2008, Mondolibri
Le filastrocche di Natale. Con CD Audio
Nencini Patrizia, Donati Giuliana, 2008, Dami Editore
Regali di Natale con il riciclo
Aldrovandi Barbara, 2008, Il Castello