Comunicati

Come identificare l’IP da una email ricevuta

Acquisire l’indirizzo IP da una email ricevuta può essere utile per identificare l’origine dell’email, ma è importante notare che molte email inviate tramite servizi di posta elettronica popolari come Gmail, Outlook o Yahoo, non forniscono direttamente l’indirizzo IP del mittente. Tuttavia, ci sono alcune eccezioni e possibilità che potrebbero consentirti di ottenere l’indirizzo IP.

Con un indirizzo IP pubblico è possibile ottenere diverse informazioni, ma il grado di dettaglio dipende dalla disponibilità di strumenti e risorse specifiche. Ecco alcune delle informazioni generali che è possibile ottenere da un indirizzo IP pubblico:

  1. Geolocalizzazione:
    Utilizzando servizi di geolocalizzazione basati su IP, è possibile determinare la posizione geografica approssimativa dell’indirizzo IP. Questo può fornire informazioni sulla città, regione o paese in cui si trova l’indirizzo IP.
  2. Fornitore di Servizi Internet (ISP):
    È possibile identificare il provider di servizi Internet (ISP) associato all’indirizzo IP. Questo fornisce informazioni su quale ISP fornisce la connessione Internet per l’indirizzo IP specifico.
  3. Tipo di Connessione:
    Conoscendo l’ISP, è possibile dedurre il tipo di connessione Internet associata all’indirizzo IP, ad esempio, se si tratta di una connessione domestica, aziendale o mobile.
  4. Utilizzo di Proxy o VPN:
    Se l’indirizzo IP è associato a un proxy o a una rete privata virtuale (VPN), potrebbe essere più difficile ottenere informazioni accurate sulla sua origine effettiva. Tuttavia, è possibile identificare se l’indirizzo IP è noto per essere utilizzato da servizi di proxy o VPN.
  5. Domini Associati:
    In alcuni casi, è possibile identificare i domini Web associati all’indirizzo IP pubblico. Questo può essere utile per identificare i siti Web ospitati su quell’indirizzo IP.
  6. Attività Sospette o Blocchi:
    Se l’indirizzo IP è stato segnalato per attività sospette o è incluso in elenchi di blocchi (come quelli utilizzati per bloccare lo spam o le attività malevole), è possibile ottenere queste informazioni tramite servizi di sicurezza online.

prova ad esempio a controllare l’IP su uno di questi siti:

https://whatismyipaddress.com/ip-lookup

https://iplocation.io/

https://ipinfo.info/html/ip_checker.php

1. Intestazioni dell’email:

Le intestazioni dell’email contengono informazioni dettagliate sul percorso che l’email ha seguito prima di arrivare alla tua casella di posta. Puoi accedere alle intestazioni dell’email per trovare informazioni sull’indirizzo IP del mittente. Ecco come puoi visualizzare le intestazioni dell’email su diversi servizi di posta elettronica:

  • Gmail: Apri l’email, fai clic sul menu a tre punti in alto a destra e seleziona “Mostra originale” per visualizzare le intestazioni complete dell’email.
  • Outlook: Apri l’email, fai clic con il tasto destro del mouse su qualsiasi parte del messaggio, quindi seleziona “Visualizza sorgente” per visualizzare le intestazioni dell’email.
  • Yahoo: Apri l’email, fai clic su “Altro” (rappresentato da tre punti verticali) e seleziona “Visualizza sorgente” per visualizzare le intestazioni dell’email.

2. Indirizzo IP nei Log del Server di Posta:

Se controlli il server di posta che riceve le tue email (ad esempio, se gestisci un server di posta aziendale), potresti essere in grado di accedere ai log del server di posta per trovare l’indirizzo IP del mittente. Questa opzione richiede accesso ai log del server di posta e una comprensione approfondita di come accedere e interpretare queste informazioni.

3. Servizi di Tracciamento delle Email:

Esistono servizi di tracciamento delle email che consentono di inserire l’email ricevuta e ottenere informazioni dettagliate, compreso l’indirizzo IP del mittente. Tuttavia, molti di questi servizi sono a pagamento e potrebbero non essere sempre accurati.

Ricorda che l’uso di queste informazioni dovrebbe essere conforme alle leggi sulla privacy e alla tua politica aziendale, se applicabile. Inoltre, l’indirizzo IP potrebbe non fornire sempre informazioni dettagliate sull’identità del mittente, poiché potrebbe essere associato a un servizio di posta elettronica o a un provider VPN anziché a un individuo specifico.

Scorrere Verso L'alto