Comunicati

Come capire se una email è un phishing?

Capire se una e-mail è un tentativo di phishing può essere cruciale per proteggere le tue informazioni personali e la sicurezza online. Ecco alcuni suggerimenti su come riconoscere potenziali e-mail di phishing:

  1. Verifica l’Indirizzo E-mail del Mittente:
    • Controlla attentamente l’indirizzo e-mail del mittente. I truffatori di solito utilizzano indirizzi simili a quelli delle organizzazioni ufficiali, ma con leggere variazioni o errori ortografici.
  2. Controlla la Qualità del Testo:
    • E-mail di phishing spesso contengono errori grammaticali o ortografici evidenti. Organizzazioni legittime solitamente fanno attenzione a questi dettagli nei loro messaggi ufficiali.
  3. Link Sospetti:
    • Non fare clic su link direttamente dall’e-mail. Passa con il mouse sopra il link senza cliccare per vedere l’URL completo. Se sembra sospetto o non corrisponde all’organizzazione che dichiara di rappresentare, è probabile che sia phishing.
  4. Richieste di Informazioni Sensibili:
    • Le e-mail di phishing spesso chiedono informazioni sensibili come password, numeri di carte di credito o numeri di sicurezza sociale. Organizzazioni legittime generalmente non richiedono queste informazioni tramite e-mail.
  5. Pressione per un’Azione Immediata:
    • I truffatori spesso cercano di creare un senso di urgenza o paura per spingerti a rispondere rapidamente. Fai attenzione a e-mail che richiedono un’azione immediata o minacciano conseguenze se non rispondi.
  6. Verifica il Contenuto della E-mail:
    • Se ricevi un’e-mail sospetta da un’organizzazione con cui hai a che fare, contattali direttamente utilizzando le informazioni di contatto ufficiali, non rispondere direttamente all’e-mail sospetta.
  7. Guarda l’Intestazione E-mail:
    • Verifica l’intestazione dell’e-mail per assicurarti che provenga da una fonte autentica. L’indirizzo IP e i dettagli dell’intestazione possono fornire ulteriori informazioni.
  8. Sicurezza del Sito Web:
    • Quando fai clic su un link, assicurati che la pagina web abbia una connessione sicura (https://) e controlla se il sito web ha una reputazione affidabile.
    • Non basarti solo sulla grafica, i colori e il logo rispondente al vero, controlla che il sito sia veramente quello ufficiale, se hai dubbi, puoi verificare a chi è intestato il dominio seguendo la guida su come ottenere informazioni su un sito usando il WHOIS .
  9. Contatta l’Organizzazione Direttamente:
    • Se hai dubbi sulla legittimità di un’e-mail, contatta direttamente l’organizzazione utilizzando informazioni di contatto ufficiali piuttosto che rispondere all’e-mail sospetta.
  10. Usa un Software Antivirus:
    • Un buon software antivirus può aiutarti a identificare e-mail di phishing. Mantieni il tuo software di sicurezza sempre aggiornato.
    • Usa il servizio gratuito virustotal inserendo il link presente sull’email o gli allegati

Se hai competenze informatiche elevate, puoi analizzare gli allegati e capire se sono malware utilizzando una sandbox come sandboxie o Shade sandbox

Ricorda che gli attacchi di phishing possono variare e diventare sempre più sofisticati, gli esperti di cybersecurity si aspettano nuove tecniche basate sul phishing e ottimizzate con l’intelligenza artificiale, quindi è sempre bene essere cauti e prestare la massima attenzione online.

Scorrere Verso L'alto