Claudio Amendola biografia (short biography)

Claudio Amendola attoreClaudio Amendola nasce a Roma il 12 febbraio 1963.

A soli 19 anni si sposa e dopo una breve esperienza come commesso, operaio e bagnino, si dedica alla carriera artistica.

Figlio del grande attore e doppiatore Ferruccio Amendola, Claudio esordisce nel 1982 proprio accanto al padre nello sceneggiato tv Storia d'amore e d'amicizia, diretto da Franco Rossi.

Il successo con il pubblico è immediato, piace proprio per il suo essere semplice, il suo rappresentare il "coatto" romano e il suo fascino da macho italiano.

L'anno successivo approda al cinema per la prima volta con il film Lontano da dove di Stefania Casini e Francesca Marciano e recita in alcune commedie di Carlo Vanzina come Vacanze di Natale, Amarsi un po' (1984), Vacanze in America (1985), I mitici.

Nel 1986 Claudio Amendola, aiutato anche dalla sua prestanza fisica e dal suo "machismo", partecipa anche ad una pellicola di genere quasi erotico La veneziana di Mauro Bolognini.

Nel 1987 avviene per Claudio l'incontro con il regista che gli cambierà la vita, Marco Risi. Recita sotto la sua direzione in Soldati - 365 all'alba con l'attore Massimo Dapporto.

Inizia così una fase nella sua carriera artistica che lo vede alternarsi tra cinema e televisione. Nel 1987 recita in L'ombra del Vesuvio, Little Roma (1988) Pronto Soccorso 1 e 2 (1988-1990) e Felipe ha gli occhi azzurri nel 1992.

Al cinema riveste con successo diversi ruoli, spesso proprio indossando una divisa, è collaboratore del commissario Ugo Tognazzi ne I giorni del Commissario Ambrosio, diventa carcerato minorile in Mery per sempre di Marco Risi con Michele Placido, Francesco Benigno, Alessandro Di Sanzo e tifoso rissoso in Ultrà con Ricky Tognazzi, Gianmarco Tognazzi, Ricky Memphis, Giuppy Izzo nel 1990.

Il talento di Claudio Amendola raggiunge il massimo proprio grazie all'intensità dei suoi personaggi, spesso al limite fra persone d'onore e delinquenti, caratterizzati da una rabbia irrefrenabile ma con una grande umanità.

Lo vediamo diretto da Ettore Scola nel film Il viaggio di Capitan Fracassa, sotto la regia di Carlo Mazzacurati recita in Un'altra vita nel 1992 accanto a Silvio Orlando. Questo ruolo gli fa vincere un David di Donatello come miglior attore non protagonista.
Nel 1993 indossa l'ennesima divisa recitando in La Scorta diretto da Ricky Tognazzi con Ricky Memphis e Enrico Loverso.

Claudio Amendola sul set de Er MonnezzaIl successo di Amendola non si limita al solo territorio nazionale. Durante la sua carriera riscuote grandi consensi anche all'estero. Il pubblico e la critica straniera vedono il lui soprattutto la sua grande carica erotica considerandolo sex symbol a tutti gli effetti.

Ricopre così ruoli in produzioni internazionali come in La regina Margot (1994) di Patrice Chéreau, La terrazza di Miguel (1995) di Simona Benzakein, L'ussaro sul tetto (1995) di Jean-Paul Rappeneau a fianco di Juliette Binoche, Olivier Martinez, Isabelle Carré, Nostromo (1996) di Alistair Redi e Nàpoleon (2002) di Yves Simoneau.

Aldilà della sua sensualità, in Italia è amato anche per la sua bravura nell'interpretare personaggi spesso complicati. Recita in film ispirati alla cronaca nera come in Pasolini, un delitto italiano nel 1995, La mia generazione nel 1996 con Francesca Neri e Silvio Orlando, Le mani forti nel 1997.

Claudio Amendola e Francesca NeriE' proprio durante le riprese di questi ultimi due film che Claudio trova l'amore. Si fidanza infatti con l'attrice Francesca Neri, sua attuale compagna di vita.

In televisione l'attore è sempre più amato e ricercato per mini serie e fiction come Squadra Mobile Scomparsi (1999), Jesus (1996), L'impero (2000).

I film al suo attivo sono davvero tanti. Il cinema italiano lo vuole come protagonista in film d'azione dove Amendola recita spesso ruoli forti, come in Altri uomini, Santo Stefano, La carbonara, Il partigiano Johnny.

Nel 2001 è diretto ancora una volta da Wilma Labate in Domenica, mentre diventa spogliarellista nel film di Sergio Citti: Serpente.

Nel 2003 recita in commedie più leggere come Caterina va in città di Paolo Virzì e si avvicina sempre di più alla televisione. Infatti Amendola è anche show man. Sa intrattenere il pubblico televisivo, infatti gli viene affidata la conduzione di famosi programmi del sabato sera su rai uno.

Nel 2005 diventa pugile nel film che diventerà culto Il Ritorno del Monnezza di Carlo Vanzina.
Claudio Amendola e I Cesaroni
I Cesaroni Dal 2006 si dedica prevalentemente alla televisione. Il massimo del successo lo raggiunge con i telefilm della fortunata serie I Cesaroni, a fianco di  Elena Sofia Ricci, Antonello Fassari, Max Tortora. La serie I Cesaroni, oggi alla sua quinta edizione, diventa in poco tempo un cult, tanto che i ragazzi più giovani seguono le puntate con grande passione, identificandosi nei protagonisti.

Torna al cinema nel 2009 con il film La fisica dell'acqua conPaola Cortellesi, Stefano Dionisi, Lorenzo Vavassori e in televisione nel 2010 recitando in Dov'è mia figlia.

Sono parecchie le nomination ai vari festival che Amendola si guadagna come miglior attore. Vince nel 1993 il David di Donatello come miglior attore non protagonista per Un'altra vita.

Filmografia completa di Claudio Amendola

Claudio Amendola(2011) Dov'è mia figlia - (2010) Tutti per Bruno (2009) La fisica dell'acqua - Claudio - (2005) Fratella e sorello - il Serpente - (2005) Il ritorno del Monnezza - Rocky Giraldi - (2005) La caccia (Film TV) - Pietro - (2003) Ho visto le stelle - Renato - (2002) Marcinelle (Film TV) - Antonino - (2003) Caterina va in città - Manlio Germano - (2002) Napoléon (Serie TV) - Maréchal Joachim Murat - (2002) Fratella e sorello - Serpente - (2001) Sottovento! - Paolo - (2001) L'attentatuni (film tv) - (2001) Domenica - Isp. Sciarra - (2000) Il partigiano Johnny - Nord - (2000) L'impero (serie tv) - (2000) Il grande botto - Antonio Nunziante - (2000) La carbonara - Lupone- (1999) Pompieri (serie tv) - (1999) Jesus (film tv) - Barabba - (1999) Squadra mobile scomparsi (serie tv) - Isp. Massimo Spada - (1998) Mare largo - Edoardo - (1997) Altri uomini - Michele Croce - (1997) Santostefano - Nicola - (1997) Le mani forti - Dario Campisi - (1996) Nostromo (serie tv) - Nostromo - (1996) Un paradiso di bugie - Sergio - (1996) Testimone a rischio - Sandro Nardella - (1996) La mia generzaione - Braccio - (1995) L'ussaro sul tetto - Maggionari - (1995) Pasolini, un delitto italiano - Trepalle - (1994) I Mitici - Fabio - (1994) Poliziotti - Lorenzo Ferri/Lazzaro - (1994) La Regina Margot - Coconnas - (1993) La scorta - Angelo Mandolesi - (1992) Felipe ha gli occhi azzurri (serie tv) - (1992) Pronto soccorso 2 (serie tv) - Augusto - (1992) Un'altra vita - Mauro - (1991) Il viaggio di Capitan Fracassa - Agostino - (1990) Briganti - (1990) Pronto soccorso (serie tv) - Augusto - (1990) Ultrà - Principe - (1989) Mery per sempre - Pietro - (1988) I giorni del commissario Ambrosio - Luciano - (1987) Soldati - 365 all'alba - Claudio Scanna - (1986) Professione: vacanze (serie tv) - Palombelli - (1986) La venexiana - (1984) Amarsi un pò - Marco Coccia - (1983) Lontano da dove - (1983) Vacanze di Natale - Mario Marchetti - (1982) Storie d'amore e d'amicizia

Video su Claudio Amendola



I film di Claudio Amendola in DVD

Domenica
Rai Cinema - 01 Distribution, 2011 
Regia di Wilma Labate
I mitici
Sony Pictures Home Entertainment, 2011
Regia di Carlo Vanzina
La scorta
Medusa Home Entertainment, 2011 
Regia di Ricky Tognazzi
Sottovento
Rai Cinema - 01 Distribution, 2011 
Regia di Stefano Vicario
La fisica dell'acqua
Mondo Home Entertainment, 2011
Regia di Felice Farina
Pasolini, un delitto italiano
Cecchi Gori Home Video, 2011 
Regia di Marco Tullio Giordana
Soldati. 365 all'alba
Medusa Home Entertainment, 2011 
Regia di Marco Risi
Tutti per Bruno
Universal Pictures, 2011 
Regia di Francesco Pavolini, Stefano Vicario
La venexiana
Medusa Home Entertainment, 2011 
Regia di Mauro Bolognini
Il ritorno del Monnezza
Cecchi Gori Home Video, 2011
Regia di Carlo Vanzina
Denti
Cecchi Gori Home Video, 2011
Regia di Gabriele Salvatores




Annunci e Argomenti correlati