razumovskaya anna




Biografia e vita di Razumovskaya Anna (Russia)

Con le sue forme figurative classiche, l'acclamata artista russa Anna Razumovskaya cattura magicamente il romanticismo lirico della ritrattistica rinascimentale, mentre la creazione delle sue opere d'arte è completamente moderna e originale.

Anna si ispira alla garbata eleganza delle forme femminili, classicamente seducenti, pudica e provocatoria.

La sua arte ha un senso pervasivo di 'romanticismo' ', e l'applicazione appassionata e dinamica di colore sulla tela, si combinano per creare il suo stile unico e facilmente  riconoscibile.

Anna è laureata alla russa State University For Arts, dove ha conseguito la classificazione come artista di alta classe nel 1991.

Successivamente ha studiato arte in Germania, Belgio e Olanda.

Con mostre personali a New York, Parigi, Toronto, Amsterdam, Anversa e Berlino e numerose opere in collezioni private in tutto il mondo, è diventata una delle artiste più interessanti e da collezione sulla scena contemporanea.

Un favoloso libro d'arte: "Anna Razumovskaya, romantica realista" è ora disponibile per raccontare la storia affascinante della sua vita ed esaminare le sue opera d'arte abbaglianti.

Il processo creativo di Anna ha origine da un modello.

Anche se lei ha lavorato con molti modelli diversi, nel corso degli anni ne ha scelti tre preferiti, ognuno dei quali è in possesso di grande stile e grazia, così come fiducia e carattere.

Preferisce fare un servizio fotografico personale con un modello reale così come lavorare su una serie di schizzi, e poi comporre una serie di dipinti con elementi del materiale prodotto.

Le servono circa 300 immagini in una singola sessione, da cui non potrà creare più di cinque o sei opere finite.

Mentre la posizione e l'allineamento della figura è la chiave per l'aspetto di un determinato lavoro, il modo di vestire e il drappeggio del tessuto sono molto importanti per Anna.

Guardando le opere degli antichi maestri, il dettaglio straordinario e ricco di colori degli abiti rendono un sussulto di ammirazione nello spettatore, e questo vale anche per il lavoro di Anna.

"Ho sempre voluto essere una designer di abbigliamento, per creare bellezza attraverso i vestiti, ma questo mi ha portato alla tela dove è possibile sia creare che catturare la bellezza e la consistenza del tessuto sul corpo umano."





Argomenti correlati