lefebvre_jules_joseph L'amor Blesse




Biografia e vita di Lefebvre Jules Joseph (Francia 1836-1911)

Autoritratto di Jules Joseph Lefebvre Il pittore francese Jules-Joseph Lefebvre nasce a Tournan, nel 1836.
Figlio di un fornaio, Lefebvre viene comunque incoraggiato dal padre a seguire il campo della pittura, mandandolo a studiare a Parigi nel 1852.

Studia presso lo studio di Leon Cogniet e dall'anno successivo partecipa all' Ecole des Beaux-Arts di Parigi, fino a quando vincerà il Prix de Rome nel 1861 con "La morte di Priamo".

A Roma subisce le influenze del manierismo e soprattutto di Andrea del Sarto, di cui copia le opere.

Nel dipinto del 1863 "Boy Painting a Tragic Mask" Lefebvre introduce un tratto nel disegno molto netto, un uso delicato del colore e una caratteristica "untuosità" che rimarrà anche in molte opere successive.

Nel 1866 a causa della morte dei genitori e di una sorella, vive un difficile momento di depressione. Anche il suo ultimo lavoro realizzato a Roma "Cornelia madre dei Gracchi" non riceve grandi consensi e questo non fa che aggravare il suo stato d'animo.

Dipinto di Jules Joseph LefebvreDopo queste esperienze la sua pittura cambia genere, passando da dipinti storici alla realizzazione di ritratti e nudi.

Tra il 1855 e il 1898 espone 72 ritratti in diversi saloni, purtroppo sono oggi quasi tutti appartenenti a collezioni private. Fra i ritratti più celebri si distingue quello di ML Reynaud e del Principe Imperiale (1874).

Ha dipinto opere di grandi dimensioni, lavori anche ambiziosi come "Lady Godiva", ma la sua fama accresce soprattutto per i nudi come "Donna Sdraiata" del 1868 e "Allegoria della Felicità" del 1869.

Una donna giovane e bella tiene in mano uno specchio (simbolo della verità). Proprio questo simbolo, però, è al vertice del quadro, così per arrivare a guardare lo specchio l'occhio deve accarezzare le curve femminili e sensuali su tutta la lunghezza della figura distesa.

Lodato dalla critica, Lefebvre con questo dipinto è apprezzato per la capacità di rappresentare l'erotismo senza nessun scandalo.

Lefebvre evita di dipingere la prostituzione presente nella realtà sociale contemporanea, nei suoi quadri di nudo l'attenzione è soltanto sulla donna, su di una bellezza accessibile nella sua passività e disponibilità più totale.

Ottiene una medaglia di prima classe all’ Esposizione di Parigi del 1878 e una d’ onore nel 1886, oltre che essere eletto commendatore della Légion d' honneur.

Nel 1891 è eletto anche membro dell'Académie des Beaux-Arts.
L'artista muore a Parigi il 24 febbraio 1911.






Galleria opere d'arte di Lefebvre Jules Joseph

lefebvre_jules_joseph Odalisca
Odalisca

lefebvre_jules_joseph Pandora
Pandora

lefebvre_jules_joseph pandora_1882
Pandora (1882)

lefebvre jules_joseph maria_maddalena_nella_grotta
Maria Maddalena nella grotta

(altre opere dopo gli annunci)

Annunci

lefebvre_jules_joseph L'amor Blesse
L'amor blesse

lefebvre_jules_joseph fiori_di_campo
Fiori di campo

lefebvre jules joseph ritratto_di_julia_foster_ward_1880
Ritratto di Julia Foster Ward (1880)

lefebvre jules joseph verita 1870
Verità (1870)

lefebvre jules joseph cloe 1875
Cloe (1875)

lefebvre jules joseph clemence isaure
Clemence Isaure

lefebvre jules joseph bagnante nuda
Bagnante nuda

lefebvre jules joseph la jeune rieuse 1861
La Jeune rieuse (1861)

lefebvre jules joseph la fidanzata
La fidanzata

lefebvre jules joseph Giovane donna con ghirlanda di fiori
Giovane donna con ghirlanda di fiori

lefebvre jules joseph Ritratto di una signora
Ritratto di una signora

lefebvre jules joseph ofelia
Ofelia

lefebvre jules joseph ninfa con corona di fiori
Ninfa con corona di fiori

lefebvre jules joseph bellezza mediterranea
Bellezza mediterranea




Annunci e Argomenti correlati