Ruggero e Angelica




Biografia e vita di Böcklin Arnold (Germania 1827-1901)


#

Pittore svizzero simbolista, nato a Basilea,

Suo padre, Christian Frederick Böcklin (nato nel 1802), discendeva da un'antica famiglia di Sciaffusa, impegnata nel commercio della seta.

Arnold ha studiato presso l' Accademia di Düsseldorf in Schirmer, ed è diventato amico di Anselm Feuerbach.

Il suo nome è associato alla Scuola di pittura di Düsseldorf.

Schirmer, che riconobbe in lui un allievo molto promettente, lo mandò ad Anversa e Bruxelles, dove copiò le opere di maestri olandesi fiamminghi.

Poi Böcklin si trasferì a Parigi, dove lavorò presso il Louvre e dipinse diversi paesaggi.


annuncio


Dopo avere prestato il servizio militare, Böcklin partì per Roma, nel marzo 1850.

A Roma sposò Angela Rosa Lorenza Pascucci nel 1853.

Le numerose attrazioni di Roma stimolarono molto la sua mente.

Queste nuove influenze lo portarono ad introdurre figure allegoriche e mitologiche nelle sue composizioni.

Nel 1856 tornò a Monaco di Baviera , ove rimase per quattro anni.

Dal 1886 al 1892 si stabilì a Zurigo. Di questo periodo sono "Il gioco delle Naiadi", "Un idillio marino" e "guerra".

Dopo il 1892 Böcklin risiedette a San Domenico, vicino a Firenze.

Böcklin è morto il 16 gennaio 1901 a Fiesole.

E' sepolto nel Cimitero Evangelico degli Allori nel sobborgo meridionale di Firenze..








Galleria opere d'arte di Bocklin Arnold


#

slideshow
slideshow

L'isola dei morti
L'isola dei morti

Attacco di pirati
Attacco di pirati

Ruggero e Angelica
Ruggero e Angelica

(segue dopo gli annunci)

Autoritratto con la morte come violinista
Autoritratto con la morte come violinista

The surf
The surf

Tritone e Nereide
Tritone e Nereide

Deposizione
Deposizione




Annunci e Argomenti correlati